Zuppa di cozze con mandorle

Un piatto classico della cucina italiana, con un sugo particolarmente ricco e gustoso.

Post simili a questo

Carrozza di melanzane o melanzane in carrozza?

La carrozza di melanzane altro non è che la classica mozzarella in carrozza fatta con due belle fette del prezioso ortaggio estivo al posto del pan carré. Qualcuno le chiama melanzane in carrozza, ma io trovo più corretto identificare nell’ortaggio la “carrozza che trasporta la mozzarella”. Tu chiamale come ti pare, si tratta comunque di deliziose melanzane farcite di mozzarella, impanate e fritte, una vera golosità!

Orecchiette con salsiccia e cardoncelli.

I cardoncelli e la salsiccia sono l'accoppiata vincente di questo primo piatto appetitoso e facile da preparare. Il condimento preparato con questi due ingredienti bene si abbina con diversi tipi e formati di pasta.

Giardiniera in vasocottura

La giardiniera in vasocottura è una preparazione con un...

Fettuccine con crema di porcini

La pasta con i funghi porcini è un tipico...

Ultimi articoli

Condividi

La zuppa di cozze è un piatto tipico della cucina estiva delle località di mare. Non è solamente tipica di Napoli e dintorni, ma anche delle principali città di mare della costa italiana. Certo ci sono poi i diversi modi locali di cucinarla, ma sostanzialmente si tratta sempre di una zuppa di cozze in rosso, cioè con sugo di pomodoro. La ricetta che ti presento in questa pagina l’ho appresa in un ristorante di Trapani specializzato in cucina a base di molluschi e crostacei. La particolarità è il “sugo alla marinara” arricchito dalle mandorle tritate.

Conveniente, versatile e saporita.

Tra le portate a base di pesce, la zuppa di cozze è una delle più popolari. Sorella dell’impepata di cozze, anche questa presenta diversi notevoli vantaggi:

  • Ideale da cucinare anche per chi non ha molta dimestichezza ai fornelli, in quanto si tratta di una preparazione facilissima che consente di ottenere sempre un ottimo risultato, cioè non occorrono dei cuochi professionisti!
  • Ha un costo davvero basso, con una spesa minima ottieni un piatto veramente buono.
  • La zuppa di cozze è un piatto estremamente versatile. Non è solo ideale come antipasto in un menu a base di pesce, ma è ottimo anche come sfizioso secondo piatto. In ambedue i casi l’utilizzo del pane è raccomandato per poter gustare il sugo saporitissimo, ma nulla vieta di impiegarlo come sugo per condirci gli spaghetti.
Zuppa di cozze con mandorle

La mia ricetta di zuppa di cozze con mandorle.

Il piatto è davvero semplice da preparare e alla portata di tutti, tuttavia alcuni consigli sono sempre utili. Nei piatti molto semplici come questo ciò che fa la differenza è la scelta degli ingredienti: mandorle di Avola (SR), olio d’oliva della Valle del Belice (TP), aglio rosso di Nubia (TP) e cozze di Ganzirri (ME).

Le cozze devono essere rigorosamente fresche e soprattutto del tipo “nostrano”, meglio evitare le cozze dette spagnole che sono più grandi ma meno saporite!

Ovviamente la pulizia delle cozze deve essere accuratissima, scopri qui in basso come fare.

Come pulire le cozze.
pulizia delle cozze

1. Per prima cosa mettile in acqua ed elimina tutti i molluschi aperti o col guscio rotto.
2. Sotto l'acqua corrente rimuovi con un coltellino, i cosiddetti denti di cane che possono essere presenti. La presenza di questi crostacei parassiti è un buon segno. Indica che si tratta di mitili di scoglio, più piccoli ma più gustosi.
3. Strappa via il bisso che esce dalle valve tirandolo verso l'alto.
4. Spazzola le cozze con una spazzola di metallo e risciacquale.

Zuppa di cozze con mandorle

Biagio Barraco
Una ricetta che ho appreso in un ristorante di Trapanispecializzato in cucina a base di molluschi e crostacei. La particolarità è il“sugo alla marinara” arricchito dalle mandorle tritate,
Dieta mediterranea – Gluten Free
5 da 1 voto
Preparazione 30 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 50 minuti
cuocere in umido
PREPARAZIONE Facile
STAGIONE MIGLIORE estate, primavera
Ingredienti per6 persone
Antipasti di pesce
Secondi di pesce

Ingredienti

Strumenti necessari

Istruzioni

  • Dopo aver lavato le cozze attentamente, come indicato sopra la ricetta nel post, dovete far aprire i mitili. In una pentola, abbastanza capiente da contenerli una volta aperti, metti 2 spicchi di aglio divisi a metà, i gambi del prezzemolo sminuzzati, 1 cucchiaio di olio e il vino.
    Porta a calore, quindi metti le cozze, chiudi col coperchio e lascia cuocere a calore medio per 10 minuti, cioè il tempo che i gusci si aprano, indice che le cozze sono cotte al punto. Importante non farle cuocere troppo o troppo poco!
  • Metti le cozze da parte, in un contenitore di ceramica abbastanza ampio, e filtra la loro acqua di cottura, Passa al mixer le mandorle e tieni da parte anche questi ingredienti.
  • In un tegame fai rosolare in 2 cucchiai di olio un soffritto preparato con l'aglio rimasto, il prezzemolo e il peperoncino tritati finemente.
    Quando il soffritto non si è colorito ancora aggiungi l'acqua di cottura delle cozze e lascia cuocere per 2 minuti a fuoco medio. Poi aggiungi i pomodorini e la passata di pomodoro.
  • Mescola per bene e lascia restringere la salsa per 6 minuti circa a fiamma vivace. Infine aggiungi le mandorle tritate, mescola e lascia insaporire per 2 minuti. Quindi spegni e con a salsa ancora bollente condisci le cozze.
  • Mescola il tutto e servi ancora caldo insieme a del pane, anche tostato se ti piace.
Allergeni presenti
Molluschi

Valori Nutrizionali

Serving: 700gCalorie: 240kcalCarboidrati: 12gProteine: 25gGrassi Totali: 10gSodio: 814mgZucchero: 12g
Keyword molluschi e crostacei, zuppa di pesce
Ti è piaciuta questa ricetta?Dai un voto e scrivi nei commenti cosa ne pensi!

Grazie per aver visitato questo blog, che ne pensi dare un voto alla ricetta che hai appena letto? Farlo è molto semplice basta cliccare sulle stelline che trovi nella scheda della ricetta, oppure dentro i commenti in fondo alla pagina. Usali pure per esprimere un giudizio su quello che hai letto, oppure per chiedere maggiori dettagli sulla ricetta.

Le ricette più commentate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Vota questa ricetta!




Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Commenti recenti