Tonno in umido con peperoni

Il tonno in umido di questa ricetta è una sorta di spezzatino marinaro che ho preparato impiegando alcune delle parti più gustose del tonno rosso. Proprio in questo periodo (tra maggio e giugno) il tonno è reperibile nelle pescherie visto che questo è il suo periodo di pesca nel Mar Mediterraneo.

Tonno in umido

Il tonno in umido di questa ricetta è una sorta di spezzatino marinaro che ho preparato impiegando alcune delle parti più gustose del tonno rosso. Proprio in questo periodo (tra maggio e giugno) il tonno è reperibile nelle pescherie visto che questo è il suo periodo di pesca nel Mar Mediterraneo.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Tonno in umido

Il tonno rosso, una specialità dei nostri mari.

I tonni hanno un corpo idrodinamico a forma di ovale allungato, piuttosto compresso ai fianchi. La pinna dorsale e quella anale si presentano alte e robuste e sono presenti anche alcune pinnette stabilizzatrici. Il più pregiato è il tonno rosso del Mediterraneo che è caratterizzato da dorso bluastro, fianchi argentei e ventre grigiastro.

Il tonno è definito anche “maiale del mare”, infatti di questo pesce azzurro della famiglia dei Tunnidi, tranne il sangue, non si butta via niente. Il tonno viene venduto a tranci, e a seconda del taglio la carne risulta più o meno grassa, ma sempre ricca di proteine. Le parti più richieste sono il tarantello e la ventresca, ma alcune parti come i guanciali (guance) e tappi frontali (parte della testa) sono dei bocconi prelibati. Si tratta di parti particolarmente morbide e dal sapore intenso che una volta erano considerati tagli di recupero destinati alle mense più povere. Le guance in particolare rappresentano la parte più tenera e gustosa del Tonno, una prelibatezza adorata dai giapponesi.

La pesca e la conservazione del tonno è un lavoro molto antico in Sicilia che risale alla preistoria. Per conoscere meglio il tonno rosso del Mediterraneo, apprezzarne le sue carni e consumarle responsabilmente, ti consigliamo la nostra guida dove trovi anche le indicazioni per l'impiego delle specie alternative provenienti dalla pesca sostenibile.

Ho imparato dalla cucina popolare e casalinga che questi sono i tagli migliori per realizzare il famoso ragù di tonno con cui si possono condire ottimi primi piatti. In questa ricetta del tonno in umido, i bocconcini di carne ricavati da questi “tagli speciali del tonno” sono impiegati per fare un gustoso spezzatino di tonno e peperoni.

Il tonno è cotto insieme alla cipolla di Tropea stufata, dei pomodorini datterini e una crema di peperone con cui ho realizzato un gustosissimo fondo. Pinoli e menta non possono mancare per aromatizzare questo piatto dai sapori mediterranei.

Preparazione 20 minuti
Cottura 1 ora 10 minuti
Tempo totale 1 ora 30 minuti

Tonno in umido con peperoni

di Biagio Barraco
Un piatto di cucina zero sprechi, ma anche una vera leccornia per intenditori.
5 da 9 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Guarda il Video Stampa ricetta
PortataSecondo piatto
DifficoltàBassa
Porzioni 6 persone
Calorie a porzione 380 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • Come prima cosa accendi il forno, aziona la modalità ventilata e preriscaldalo alla temperatura di 180°C. Lava il peperone e intero avvolgilo nella carta stagnola (idonea per l’utilizzo in forno). Mettilo in forno per 30 – 40 min.
  • Intanto che il peperone cuoce in forno, prepara il resto delle verdure. Monda e affetta le cipolle, quindi pela gli spicchi d’aglio e dividili in due per il senso della lunghezza. Elimina il germoglio interno.
  • Lava i pomodorini quindi dividili in quarti per la lunghezza. Tieni tutte le verdure da parte, lava le foglioline di menta e tritale.
  • Ripulisci il tonno dalle parti fibrose, dalle spine e da tutte le altre parti non edibili e dividilo in tocchetti non troppo piccoli.
    In una larga padella antiaderente rosola in pochissimo olio tutti i bocconcini di tonno, girandoli da una parte all’altra in modo che risultino uniformemente dorati.
  • Trasferisci i pezzi di tonno in un contenitore metallico e aggiungi un po’ d’olio all’unto rimasto in padella. Aggiungi la cipolla e l’aglio e lasciali rosolare finché non sono dorati. Aggiungi un po’ di sale e lascia stufare i vegetali a fuoco basso per 20 min.
  • Intanto che la cipolla cuoce, sforna il peperone, lascialo intiepidire per spellarlo agevolmente.
    Passalo al mixer fino ad ottenere una crema omogenea. Tienila da parte fino al suo utilizzo.
  • Le cipolle saranno già pronte, aggiungi il miele e mescola il tutto.
    Unisci in padella il tonno che hai rosolato in precedenza. Mescola delicatamente e lascia insaporire per qualche minuto, quindi alza la fiamma e versa dentro la padella il vino bianco.
  • Lascia evaporare l’alcol, aggiungi la purea di peperone, un pizzico di sale e i pomodorini. Mescola il tutto e lascia cuocere a fuoco basso e tegame coperto per 10 min.
  • Alla fine aggiungi una parte della menta tritata. Assaggia e aggiusta di sale se occorre. Lascia insaporire a calore dolcissimo e tegame coperto ancora per 5 min.
    Spegni la fiamma e lascia riposare la pietanza coperta, giusto il tempo di tostare i pinoli che ti serviranno insieme alla menta rimasta per la guarnizione.
    Servi caldo insieme alle guarnizioni di menta e pinoli

Video

5 from 9 votes (9 ratings without comment)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!