tonno arrosto con salsa di cipolle

La mia ricetta del tonno arrosto con salsa di cipolle in agrodolce è una reinterpretazione di un famoso piatto della cucina palermitana tradizionale.

Tempo di lettura: circa 1 min.


tonno arrosto con salsa di cipolle

Cucinare il pesce con le cipolle in agrodolce è un usanza tipica siciliana. I pesci, nelle sue varietà più economiche, sia che si tratti di un capone (lampuga) tagliato a pezzi, o di argentee vopi (boghe), o ancora di ‘nfanfari (pesce pilota), sono “nobilitati” e resi più appetibili dalle cipolle stufate in agrodolce. Un secondo piatto a base di pesce di successo da servire freddo.

A questo tipo di cottura, nel mese di Maggio, sono sottoposti anche i pesci di grande taglia catturati in questo periodo, come l’alalunga e il tonno rosso. In particolare, per tradizione nelle tavole dei Palermitani, i piatti a base di tonno celebrano la festività di Santa Rita, Santa alla quale la Chiesa Cattolica dedica tutto il mese di Maggio e il cui culto è molto sentito nel Capoluogo.

Il tonno fresco abbonda nelle pescherie proprio in questo mese e viene preparato in tanti modi. Quello della cosiddetta “cipuddata” in agrodolce è certamente quello tra i più diffusi. La preparazione è identica a quella del capone in agrodolce che trovi in qui. Il tonno è tagliato a cubetti e fritto per poi essere insaporito con le cipolle stufate.

La ricetta che invece ti propongo è quella del tonno arrosto con salsa di cipolle in agrodolce, una variante un po’ più leggera della ricetta originale (niente frittura stavolta).

La salsa di cipolle in agrodolce l’ho personalizzata con l’aggiunta di alcune spezie tipiche del Medio Oriente e addolcita con il miele a posto dello zucchero, così come si faceva una volta.

Per la mia ricetta ho scelto la parte terminale della ventresca, grassa al punto giusto senza troppi eccessi di grasso. Taglio perfetto per la cottura nel grill del forno.

tonno arrosto con salsa di cipolle

Tonno arrosto con salsa di cipolle in agrodolce

Biagio Barraco
Il tonno arrosto condito dalla salsa agrodolce di cipolle è un secondo piatto gustosissimo, più leggero della versione originale della ricetta siciliana del tonno fritto all'agrodoce.
5 da 2 voti
Preparazione 15 min
Cottura 45 min
Riposo della salsa 1 h
Tempo totale 2 h
Portata Secondo piatto
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 390 kcal

Ingredienti
  

  • 800 g tonno rosso 4 tranci da 200 g di parte non troppo magra
  • 700 g cipolla rossa
  • 10 g radice di zenzero
  • 3 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • 3 cucchiai miele millefiori
  • ½ bicchiere aceto di mele
  • 1 bicchiere vino bianco secco
  • 1 rosetta anice stellato
  • 3 chiodi di garofano
  • q.b. sale e pepe

Istruzioni
 

Preparazione della salsa di cipolle.

  • Pela e lava per bene la cipolla e lo zenzero, quindi affetta entrambi.
  • In un tegame basso e capiente metti a scaldare a fiamma moderata 2 cucchiai d'olio con lo zenzero, l'anice stellato e i chiodi di garofano.
  • Appena lo zenzero sarà dorato metti le cipolle, un po' di sale e un po' di pepe. Mescola rosola per bene il tutto.
  • Non appena sarà tutto ben dorato aggiungi il vino, lascia evaporare l'alcol, quindi abbassa la fiamma e fai cuocere coperto per 10 minuti a fiamma bassa.
  • Trascorso questo tempo le cipolle saranno ben morbide, è il momento di aggiungere l'aceto. Lascia cuocere a fiamma moderata senza coperchio per altri minuti fino a quando l'odore dell'aceto sarà meno presente. A questo punto puoi spegnere il fornello e unire il miele con le cipolle ancora calde.
  • Lascia riposare la salsa di cipolle per 1 ora almeno.

Preparazione del tonno.

  • Metti le fette di tonno distese sulla griglia del forno dove avrai messo due strati di carta forno. Spennellale con un cucchiaio d'olio e spolverizza con un po' di sale.
  • Accendi il grill in modalità ventilata, impostando la massima temperatura. Inforna per 10 minuti avendo cura di girare le fette a metà cottura.
  • Intanto che il tonno cuoce metti a scaldare la salsa a fiamma bassissima, quindi sforna il tonno e servilo caldo disponendo la salsa di cipolla sopra la fetta.

Ulteriori informazioni.

Grazie per aver visitato il mio blog. Che ne pensi dare un voto alla ricetta che hai appena letto? 

Farlo è molto semplice basta cliccare sulle stelline che trovi nella scheda della ricetta, oppure dentro i commenti in fondo alla pagina. Usali pure per esprimere un giudizio su quello che hai letto, oppure per chiedere maggiori dettagli sulla ricetta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Vota questa ricetta!




Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.