Tonnarelli alla carbonara di zucca

Una variante della classica carbonara, preparata con zucca, guanciale e pecorino.

La carbonara di zucca è un’idea, non proprio nuovissima, per un gustoso primo piatto di cui vogliamo proporti la nostra ricetta, molto diversa dalle tante interpretazioni che esistono.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!
Tonnarelli alla carbonara di zucca

Tonnarelli alla carbonara di zucca, come l’abbiamo preparati.

La carbonara di zucca che abbiamo preparato non è una versione vegetariana del tradizionale primo piatto della cucina romana, ma piuttosto di una “carbonara senza le uova”, sostituite da una crema di zucca.

La presenza della zucca fa di questo uno dei primi piatti autunnali più golosi in assoluto!

La carbonara di zucca è un primo piatto goloso dove non mancano gli altri ingredienti classici della carbonara tradizionale: guanciale stagionato e pecorino di Amatrice. Ingredienti perfetti per bilanciare con la loro sapidità il sapore dolce della zucca, ortaggio che nel piatto è utilizzato in quantità generose.

Tonnarelli alla carbonara di zucca

La pasta che abbiamo utilizzato per questa ricetta sono i tonnarelli freschi all’uovo, una scelta che ci è sembrata opportuna visto che nel condimento le uova non sono presenti. L’idea era quella di realizzare la ricetta con una pasta fresca all’uovo maneggiata in una “carbonara di zucca” senza uova.

Il risultato è un gioco di sapori e colori enfatizzato da un tocco di granella di nocciole tostate.

Preparazione 10 minuti
Cottura 42 minuti
Tempo totale 52 minuti

Tonnarelli alla carbonara di zucca

di Biagio Barraco
Una variante della classica carbonara, preparata con zucca, guanciale e pecorino.
5 da 3 voti

Vota anche tu questa ricetta!

PortataPrimo piatto
DifficoltàBassa
Porzioni 8 persone
Calorie a porzione 580 kcal

Il dato delle calorie riportato non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori sono puramente indicativi.

Stampa ricetta Pin Ricetta Commenta!

Ingredienti

Attenzione agli allergeni presenti.

Istruzioni

  • Prepara la zucca mondandola dalla buccia e dai semi, quindi tagliala a pezzetti.
  • Pela e affetta gli scalogni finemente, monda e dividi in due gli spicchi d'aglio, quindi in una padella con poco olio lascia soffriggere il trito di scalogno insieme all'aglio, un pizzico di sale, una macinata di pepe e un rametto di rosmarino. Quando si sarà appassito un po' aggiungi in padella 2/3 della zucca tagliata in precedenza.
    Mescola e lascia rosolare un po'.
  • A fiamma sostenuta sfuma con metà del vino bianco e quando l'alcol sarà evaporato abbassa la fiamma al minimo, aggiungi un bicchiere di acqua e lascia stufare la zucca per 20 minuti.
    Alla fine la zucca sarà molto morbida. Elimina il rametto di rosmarino, trasferisci il contenuto della padella nel mixer e riduci il tutto in una salsa omogenea, se occorre aggiusta di sale e pepe.
    Tieni la salsa da parte fino al suo utilizzo.
  • Taglia il guanciale a striscioline e lascialo rosolare in una larga padella per saltare la pasta.
    Rosola il guanciale fino a quando non diviene trasparente, solo allora aggiungi la zucca a pezzetti rimasta e un rametto di rosmarino.
  • Lascia rosolare e quando la zucca sarà ben dorata sfuma col rimanente vino bianco.
    Lessa i tonnarelli in abbondante acqua salata (vogliono 4-5 minuti) quindi scolali al dente e maneggiali con il condimento della padella.
  • Aggiungi alla pasta la salsa di zucca e il formaggio grattugiato, quindi mescola energicamente. Se occorre aggiungi un po' di acqua di cottura della pasta. Servi guarnendo il piatto di portata con della granella di nocciole tostate.

La Zucca.

La zucca è ampiamente consumata come ingrediente base di tantissime ricette. Poiché 100 g di zucca contengono soltanto 26 calorie è questo un alimento adatto per le diete ipocaloriche.

Al forno, al vapore, nei risotti e anche nelle minestre, o fritta in pastella, la zucca è un ingrediente molto versatile. La ricetta più famosa? Senza dubbio è quella dei tortelli di zucca alla mantovana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto