Tartara di tonnetto alletterato marinato, fave e menta.

Con questa ricetta di cucina fusion, la tua cucina si trasformerà in un laboratorio di sapori e profumi. Sperimenta, crea e lasciati conquistare dal contrasto dei sapori umami del tonno marinato nella salsa di soia e dalla freschezza delle fave condite con menta e succo di limone.

artara di tonnetto alletterato marinato, fave e menta

Prova l’esplosione di sapori e di freschezza con la nostra tartara di tonnetto alletterato marinato, fave e menta. Una pietanza raffinata, perfetta per celebrare la stagione primaverile e l’arrivo dei primi caldi. Un piatto che unisce sapori intensi e freschezza, creando un equilibrio gustativo unico. Il tonnetto alletterato impiegato in questa ricetta è una scelta sostenibile in quanto offre un’alternativa al tonno rosso, una specie a rischio di estinzione.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

La tartara si presenta come un’opera d’arte culinaria, con i cubetti di tonnetto marinato che brillano di un bruno rossastro intenso, le fave fresche che donano un tocco di verde brillante e la menta che regala un profumo inebriante. A ogni morso, un’esplosione di sapori e consistenze conquista il palato: la morbidezza del tonnetto, la dolcezza delle fave e la freschezza della menta si fondono in un’armonia perfetta.

Un tocco di originalità.

La ricetta della tartara di tonnetto alletterato marinato, fave e menta è un punto di partenza per la tua creatività. Puoi personalizzare la marinatura del tonnetto con spezie a tuo gusto. Per un tocco di originalità, aggiungi alla tartara cubetti di mango, papaya o ananas, per creare un contrasto di sapori tra dolce e salato. Accompagna la tartara con verdure fresche di stagione, come pomodorini, insalatina verde o carpaccio di zucchine, per un piatto completo e saporito.

Tartara di tonnetto alletterato marinato, fave e menta, come si prepara?

La ricetta della tartara di tonnetto alletterato marinato, fave e menta è semplice, adatta anche a chi ha poca dimestichezza in cucina.

Il tonno alletterato è un pesce azzurro molto saporito e versatile, che può essere cucinato in diversi modi, un’alternativa sostenibile al tonno rosso, specie a rischio di estinzione a causa della pesca eccessiva. Poiché questo ha un caratteristico e deciso sapore ferroso dalle note un po’ amare, in questa ricetta l’abbiamo lasciato “ammansire” per 10 minuti in un bagno di acqua e aceto.

Ovviamente, trattandosi di pesce da consumare crudo questo va sottoposto alla procedura di abbattimento, procedura che può fare il tuo rivenditore di fiducia con apposite attrezzature, oppure provvedere con metodi casalinghi. Qui ti spiego di cosa si tratta e come fare l’abbattimento sicuro a casa tua!

Poi, tagliato a cubetti, il tonno l’abbiamo marinato in salsa di soia, zenzero, limone e olio extravergine d’oliva. Quindi unito alle fave fresche appena sbollentate e condite con menta tritata e succo di limone. Tocco finale è il crostino di pane tostato, che dona una nota croccante al piatto.

Preparazione 20 minuti
Cottura 2 minuti
Riposo e marinatura 3 ore
Tempo totale 3 ore 22 minuti

Tartara di tonnetto alletterato marinato, fave e menta.

di Biagio Barraco
Con questa ricetta di cucina fusion, la tua cucina si trasformerà in un laboratorio di sapori e profumi. Sperimenta, crea e lasciati conquistare dal contrasto dei sapori umami del tonno marinato nella salsa di soia e dalla freschezza delle fave condite con menta e succo di limone.
5 da 2 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataAntipasto
DifficoltàBassa
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 204 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • Metti per 15 minuti, il filetto di tonnetto in acqua, aceto e 1 cucchiaino di sale. Questo servirà ad "addolcire" il sapore del tonnetto, che non è il tonno rosso quindi può avere un retrogusto amarognolo.
  • Scola il filetto di tonno dalla miscela di acqua e aceto, asciugalo con un panno carta, quindi elimina la pelle e la parte scura vicino alla lisca.
    Taglialo a pezzetti non troppo piccoli e mettilo in una ciotola di acciaio.
  • Aggiungi al tonno la salsa di soia, il succo di ½ limone, il vino cinese, 1 cucchiaio di olio di oliva extravergine, poco pepe del Sichuan e una grattugiata di radice di zenzero.
    Mescola il tutto per bene, quindi copri la ciotola con una pellicola e lascia marinare il tonno in frigorifero per almeno 2 ore (comunque non più di 4 ore).
  • Monda le fave dal baccello e sbollentale per 2 minuti in acqua leggermente salata.
    Scola le fave e sciacquale immediatamente con acqua fredda.
  • Sbuccia le fave privandole del tegumento, quindi aggiungi il succo di 1/2 limone e un pizzico di sale.
  • Aggiungi alle fave la menta tagliata finemente e 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva.
    Lasciale riposare qualche minuto, giusto il tempo di tostare le fette di pancarrè. Sopra di queste adagerai il tonno insieme alle fave servendoti di una pinza e un coppapasta.
    Alla fine decora con una grattugiata di scorza di limone.

Note

Che vino bere?

La scelta del vino da abbinare alla tartara di tonnetto alletterato marinato, fave e menta dipende dal tuo gusto personale e dalle preferenze individuali. Tuttavia, ci sono alcune raccomandazioni generali che possono aiutarti a fare una scelta appropriata.

Considerando che la tartara presenta sapori intensi e freschezza, si consiglia di optare per un vino bianco secco e aromatico, come un Sauvignon Blanc, un vino che offre note vivaci di agrumi, erbe aromatiche e una piacevole acidità che si sposa bene con i sapori del tonnetto e delle fave. In alternativa puoi provare un Pinot Grigio, o un Vermentino.

Conclusione.

La tartara di tonnetto alletterato marinato, fave e menta è un piatto versatile perfetto per qualsiasi occasione, che sia un antipasto raffinato o un piatto unico leggero. Sorprendi i tuoi ospiti con questa delizia culinaria e lasciati conquistare dal suo gusto raffinato!

5 from 2 votes (2 ratings without comment)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.