Tag: Cucina palermitana

Carne alla pizzaiola

La carne alla pizzaiola è uno di quei piatti che ricorda la cucina delle nostre nonne, fatta di cose semplici e buonissime. È un secondo di carne in grado di salvarti la cena. Non servono cotture prolungate e bastano solo pochi ingredienti per portare in tavola un secondo piatto eccellente, facile e veloce da realizzare.

Alla scoperta dello street food palermitano

Uno dei motivi per il quale vale la pena visitare Palermo è il cibo! Una volta arrivato nella mia città non potrai non provare lo street food palermitano, una gastronomia famosa in tutto il mondo. Il simbolo distintivo dell’accoglienza della gente di una città viva e vivace.

Lo street food palermitano del quinto quarto

Alcuni prodotti, tra i più antichi della tradizione culinaria dello street food palermitano, li puoi trovare solo all’interno dei mercati storici, nelle borgate e nei quartieri popolari della città. Sono la quarume, il musso e carcagnolo, la frittola ecc.  Si tratta di una cucina di recupero che utilizza prevalentemente gli scarti di macellazione di animali bovini, suini e ovini. Una tradizione antichissima a Palermo che risale ai tempi in cui la costosissima carne, veniva cucinata dalle famiglie pochissime volte in un mese, ad esempio nelle festività importanti.

Street food palermitano – i prodotti della terra

Già 2500 anni fa nei thermopolion (ϑερμοπώλιον - termine formato dalle parole termos, "caldo", e poleo, "vendo") delle città greche siciliane si vendevano verdure bollite insieme a interiora e frattaglie lesse o arrostite sulla brace. In questi luoghi di ristoro, in uso anche nell’antica Roma, il cibo poteva essere mangiato sul posto o portato a casa, una sorta di take-away ante litteram.

Street food palermitano – i frutti di mare

I prodotti gastronomici dello street food di mare a Palermo sono in vendita, oltre che nei chioschi e nelle bancarelle dei mercati storici, in alcuni locali spartani siti nelle località e nei borghi marinari del litorale palermitano, come Sferracavallo, Mondello, Acqua Santa, Sant’Erasmo, Vergine Maria, Romagnolo ecc.

Ricette più popolari con questo TAG

Arancina palermitana, quella vera

Street food siciliano per eccellenza, le arancine sono una delle specialità della gastronomia panormita. Prendono il loro nome dalle arance, alle quali somigliano per forma colore e dimensione. A Palermo si consumano in grandi quantità soprattutto il 13 dicembre, il giorno di Santa Lucia. In casa si preparano quasi esclusivamente quel giorno particolare, ma si trovano tutto l’anno in tutte le rosticcerie palermitane fin dal primo mattino e sono uno tra gli snack prediletti dai palermitani che amano fare una prima colazione sostanziosa.

Rosticceria palermitana – impasto originale

Dove la cucina palermitana non teme rivali è la cosiddetta rosticceria palermitana. Apprezzatissima dai siciliani e oggi conosciuta anche oltre lo Stretto.

Involtini alla Palermitana

Gli involtini alla palermitana che vi presento in questa pagina fanno parte del mio personale ricettario di famiglia, una trascrizione della ricetta che preparava mia nonna. Una ricetta tradizionale e casalinga!

Palamita alla Mediterranea, in forno

La Palamita alla Mediterranea è un secondo piatto di mare molto saporito. Un pesce povero, ma di grande valore nutrizionale, che così preparato diventa davvero irresistibile.

Sfincione bagherese

Un capolavoro della gastronomia siciliana, dalla preparazione lunga e impegnativa, ma dal sapore indimenticabile.