Tabulè con tonno e verdure

La ricetta ideale per chi vuole preparare un piatto sano e sfizioso con pochi ingredienti e senza sprechi. Una preparazione utile per riciclare gli avanzi in modo creativo.

La ricetta di oggi è il tabulè con tonno e verdure, un piatto semplice e gustoso costruito con gli avanzi che avevamo in frigo e in dispensa. Si tratta di un piatto leggero che si può personalizzare con le verdure preferite o con quelle che si hanno a disposizione. Noi abbiamo usato dei peperoni arrostiti, piselli surgelati (gli ultimi rimasti in congelatore), una carota, l’ultima cipolla di Tropea di fine autunno e una scatoletta di tonno sottolio. Con questi ingredienti abbiamo realizzato un tabulè fresco e colorato.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Sebbene si tratta di un piatto costruito con gli avanzi, non ha nulla da invidiare a quelli più elaborati. Lo puoi servire sia come antipasto o come piatto unico. Il tabulè è anche il piatto ideale per un pranzo veloce in ufficio o per il pranzo o la cena in famiglia.

tabulè con tonno e verdure

Il tabulè è una ricetta tipica della cucina mediorientale, a base di burgul o couscous. Il bulgur consiste in semi di grano duro integrale che spezzati grossolanamente dopo la germinazione sono bolliti ed essiccati, un prodotto più facile da impiegare. Invece la semola da couscous si produce dalla macinatura grossolana del grano duro ed ha una preparazione più lunga e complessa. Qui trovi la ricetta come prepararlo!

Tabulè con tonno e verdure, come prepararlo.

Il tabulè è sostanziamente un’insalata e come tale sono ammessi ogni tipo di verdure, cotte e crude e altri utili “rinforzini” come, carne di pollo fredda, uova, formaggi, ecc.… Nel nostro tabulè con tonno e verdure abbiamo utilizzato dell’ottimo tonno conservato in olio d’oliva.

Tonno in scatola e la nascita dell'industria conserviera.

Verso la fine dell'800 i Florio escogitarono un metodo per la conservazione del tonno sottolio. Prima di allora la conservazione del tonno avveniva sotto sale in barili di legno, fino a quando venne brevettata dalla famiglia Florio la nuova tecnica a seguito della scoperta del francese Nicolas Appert e l’inglese Bryan Donkin che scoprirono, all’inizio dell’Ottocento, un metodo per la sterilizzazione delle scatole metalliche da destinare alla conservazione dei cibi.

All'Esposizione universale del 1891-92 la Florio presentò anche innovative scatolette di latta con apertura a chiave.

Oggi la produzione di tonno rosso sott'olio è quella di un alimento pregiato da non confondere con la produzione di massa. Il tonno rosso in olio di oliva rappresenta una delle eccellenze gastronomiche siciliane. Il suo sapore, naturale e genuino, conferisce ai piatti un tocco mediterraneo.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link noi riceviamo delle commissioni che ci permettono di mantenere questo blog, ma a te non costa nulla in più. Grazie in anticipo!

Il tabulè con tonno e verdure è un piatto facile da preparare, abbiamo usato il bulgur, che si prepara in pochi minuti versandolo nell’acqua bollente e lasciandolo bollire per pochi minuti. Dopo averlo speziato, abbiamo aggiunto le verdure cotte e tagliate a pezzetti e il tonno sgocciolato. Infine abbiamo condito il tabulè con un buon olio extravergine di oliva, sale, pepe e succo di limone.

Mescolato bene lo abbiamo lasciato riposare in frigo per un’ora prima di servirlo. Il risultato è stato un piatto gustoso e saziante, che ha soddisfatto tutta la famiglia.

Ti consiglio di provare questa ricetta!

Economica e salutare, la ricetta del tabulè con tonno e verdure può essere variata negli ingredienti a seconda di quello che si ha a disposizione o che si preferitsce. Puoi anche sostituire il tonno con del pollo, o del tofu per una versione vegetariana o vegana. Il tabulè si conserva bene in frigo per qualche giorno, quindi puoi prepararlo in anticipo e gustarlo quando e dove vuoi.

Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
riposo 4 ore
Tempo totale 4 ore 50 minuti

Tabulè di verdure e tonno

di Biagio Barraco
Un'insalata di couscous dove puoi mettere ogni tipo di verdure, cotte e crude e altri ingredienti,
5 da 2 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataAntipasto / Contorni / Piatto unico
DifficoltàBassa
Porzioni 6 persone
Calorie a porzione 320 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • In una pentola metti l'acqua a bollire, aggiungi sale come se si trattasse di lessare la pasta, non appena giunge a ebollizione cala il bulgur e lascialo cuocere per il tempo indicato nella confezione, di solito 10 minuti dovrebbero bastare.
    Scola il bulgur e lascialo a riposare per 1 ora.
    In una grande e capiente ciotola metti il grano spezzato cotto, aggiungi zenzero, paprika, curcuma e pepe, mescola bene gli ingredienti e lascia insaporire il bulgur a riposo per un'altra ora.
  • Scola il Tonno dall'olio di conservazione e uniscilo ai peperoni arrostiti tagliati a filetti. Condisci con il prezzemolo tritato, il succo e la scorza grattugiata di un limone. Mescola il tutto per bene.
  • Pela e taglia a dadini piccoli la carota, affetta la cipolla e, insieme ai pisellini, cuoci per 15 minuti a vapore.
    Mescola i vegetali cotti al bulgur, quindi aggiungi il tonno condito con i peperoni.
    Condisci con olio, succo di un limone, sale e pepe, aggiungi delle fettine di limone tagliate sottili e mescola per bene.
    Lascia riposare in frigorifero per due ore prima di servire.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto