Stufato di cotiche e mele

Un esempio di come si possa realizzare un buon piatto goloso anche con le parti meno pregiate del maiale

Lo stufato di cotiche e mele è un esempio di come si possa realizzare un buon piatto goloso anche con le parti meno pregiate del maiale. Un piatto economico per una cucina senza sprechi!

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!
cotiche e mele

Uno stufato delizioso da servire con del pane casareccio tostato per uno sfizioso antipasto, oppure impiegarlo per condire la polenta. Qualunque sia l’accostamento che sceglierai per le cotiche e mele, ti garantisco che il risultato sarà davvero eccellente!

Un po’ di cotiche di maiale, una mela, poco burro, un po’ di zucchero, aromi … tutte cose di basso costo con cui puoi realizzare una pietanza interessante ideale per un pranzo invernale.

Preparazione 10 minuti
Cottura 1 ora 30 minuti
Tempo totale 1 ora 40 minuti

Cotiche e mele

di Biagio Barraco
Un esempio di come si possa realizzare un buon piatto goloso anche con le parti meno pregiate del maiale
5 da 1 voto

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataAntipasto
DifficoltàBassa
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 310 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Ingredienti

Istruzioni

  • Rosola in una casseruola la cotica di maiale tagliata a pezzi insieme agli aromi, quindi aggiungi la cipolla tagliata a fette.
  • Aggiungi sale, pepe e coriandolo e lascia rosolare a fuoco vivace fin quando la carne e la cipolla non imbiondiscono.
  • Aggiungi il vino e lascia evaporare l'alcol tenendo sempre la fiamma alta. Infine lascia cuocere a fuoco basso per 45 minuti col tegame coperto. Se occorre aggiungi poca acqua.
  • Togli le cotiche col fondo di cottura dalla casseruola e aggiungi del burro dove cuocerai la mela affettata insieme allo zucchero.
  • Lascia che si formi una composta densa, ma senza che le fette di mele si disfino completamente. Aggiungi queste alle cotiche e scalda il tutto per 10 minuti a fuoco dolce, quindi puoi servire insieme a della polenta o dei crostini di pane.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto