Spaghettone in crema d’aglio e bottarga

Lo spaghettone in crema d’aglio e bottarga era un’idea che mi frullava in testa da un po’ di tempo. Unire la delicatissima crema d’aglio del famoso Chef Antonino Cannavacciuolo alla pastasciutta con bottarga di tonno rosso del Mediterraneo era l’esperimento che volevo provare. Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando […]

Lo spaghettone in crema d’aglio e bottarga era un’idea che mi frullava in testa da un po’ di tempo. Unire la delicatissima crema d’aglio del famoso Chef Antonino Cannavacciuolo alla pastasciutta con bottarga di tonno rosso del Mediterraneo era l’esperimento che volevo provare.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

La mitica crema d’aglio.

Io con l’aglio ho un rapporto passionale, ma comprendo che non per tutti possa essere questo un rapporto idilliaco. Quando lessi per la prima volta della crema d’aglio di Cannavacciuolo, me ne innamorai subito.  Ridurre l’aglio ad una crema fluida, non solo per cambiare consistenza all’aglio in spicchi, ma anche e soprattutto per ingentilirne il sapore e sfruttare il suo aroma al meglio, la trovai un’idea geniale. Era quello un modo interessante per rendere appetibile l’aglio anche a chi non lo ama tanto.

Il matrimonio crema d’aglio e bottarga.

Per fare questo spaghettone in crema d’aglio e bottarga, mi sono impossessato della ricetta dello Chef campano, ma l’ho modificata in qualche cosa per poterla utilizzare come base per il condimento di bottarga grattugiata. Ho aggiunto agli ingredienti per realizzare la crema, delle mandorle siciliane e del magico pepe del Sichuan, mentre l’aglio per me non poteva essere che il rosso di Nubia.

La bottarga di tonno

La bottarga di tonno, definita come il caviale del Mediterraneo, è un prodotto di tonnara pregiatissimo che si ricava dalla salatura col prezioso sale marino, delle uova di tonno rosso del Mediterraneo. Ha un bel colore rosa brillante, con sfumature ambrate e un profumo inequivocabile di mare.

Il suo particolare gusto umami, oltre la pasta, può impreziosire anche le bruschette di uno sfizioso antipasto.

Il risultato che ho ottenuto è stato davvero interessante, però se tu vuoi omettere le mie aggiunzioni ed eseguire la ricetta dello Chef Cannavacciuolo sei libero di farlo.

La crema d’aglio, oltre ad essere l’ideale condimento per una “pasta aglio, olio e peperoncino diversa” è perfetta per enfatizzare il gusto umami della bottarga di tonno. La crema d’aglio si combina bene anche per degli spaghetti con le vongole, o con le cozze.

Preparazione 20 minuti
Cottura 18 minuti
Riposo 12 ore
Tempo totale 12 ore 38 minuti

Spaghettone in crema d’aglio e bottarga

di Biagio Barraco
Una avvolgente e delicatissima crema d'aglio perfetta per enfatizzare il gusto umami della bottarga di tonno.
5 da 1 voto

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataPrimo piatto
DifficoltàMedia
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 525 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Per la crema d'aglio

Istruzioni

  • Come prima cosa dovrai preparare in anticipo la crema d'aglio, quindi la sera prima di dover preparare gli spaghetti per il pranzo pela l’aglio, dividi gli spicchi in due e privali dell’anima interna.
  • Metti l’aglio in una tazza e coprilo con il latte. chiudi il contenitore con una pellicola alimentare e trasferiscilo in frigorifero. Lo terrai in questo modo fino a poco prima di utilizzarlo.
  • Per preparare la crema d'aglio, dovrai scaldare l’aglio nel latte e appena comincerà a bollire lo scoli e lo sciacqui per bene.
    Ripeti questa operazione altre due volte, cambiando ogni volta il latte.
  • Alla fine, con un frullatore ad immersione, frulla l’aglio insieme alle mandorle e il latte (un poco di quello dell'ultima cottura), versando l’olio a filo, fino a quando non ottieni una crema fluida. Condisci con sale e pepe e metti la crema da parte.
  • Lessa gli spaghetti in abbondante acqua salata e intanto pela e sminuzza la scorza di 1/2 limone.
  • Trita il prezzemolo e mescolalo alla scorza di limone.
  • Scola la pasta abbastanza al dente (un tantino più indietro di come la vorresti), rimettila in tegame con la crema d’aglio, pochissima acqua di cottura e metà della bottarga grattugiata.
  • Mescola rapidamente la pasta in tegame e quindi impiatta, completando la porzione con il trito di prezzemolo e scorza di limone e ancora un po’ di bottarga grattugiata.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.