Spaghetti aglio e olio su crema di cozze e patate

Gli spaghetti aglio e olio con le cozze sono un classico della cucina tradizionale napoletana, dove rappresenta una versione povera della pasta con le vongole. Quella partenopea però non è l’unica ricetta per preparare degli squisiti spaghetti con le cozze, ottima, ad esempio, è anche la versione al pomodoro. Questo post contiene link di affiliazione […]

Gli spaghetti aglio e olio con le cozze sono un classico della cucina tradizionale napoletana, dove rappresenta una versione povera della pasta con le vongole. Quella partenopea però non è l’unica ricetta per preparare degli squisiti spaghetti con le cozze, ottima, ad esempio, è anche la versione al pomodoro.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Personalmente i mitili mi hanno sempre ispirato nella realizzazione di primi piatti dai sapori marini. Ho sperimentato diverse versioni tra queste ti consiglio di dare un’occhiata ai rustichelli con cozze e pesto di pistacchio e mandorle.

Di recente ho trovato interessante la ricetta proposta da Antonino Cannavacciuolo in una delle puntate della serie televisiva “Cucine da Incubo Italia“. La ricetta degli spaghetti aglio e olio su crema di cozze e patate che leggerai qui è una mia interpretazione di quella del famoso chef campano.

Il risultato di questi spaghetti su crema di cozze e patate è davvero ottimo: un primo piatto buono e stuzzicante, per nulla complicato da realizzare.

Preparazione 1 ora
Cottura 20 minuti
Tempo totale 1 ora 20 minuti

Spaghetti aglio e olio su crema di cozze e patate

di Biagio Barraco
Preparazione rielaborata da una ricetta di Antonino Cannavacciuolo
5 da 1 voto

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataPrimo piatto
DifficoltàMedia
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 513 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • Prima di tutto dovrai pulire per bene le cozze. Sciacqua i molluschi per bene ed elimina le cozze aperte o rotte. Con un coltello rimuovi le impurità presenti sui gusci e il bisso che fuoriesce dalle valve. Con una spugnetta, spazzola i gusci finché non saranno ben puliti. Risciacqua e lascia a scolare.
    Taglia le patate a fette spesse circa mezzo centimetro e lasciale in acqua fino al momento di usarle. Lava per bene il prezzemolo e tritalo finemente, taglia lo scalogno tagliato molto finemente.
  • Metti in un tegame 3 spicchi di aglio in camicia appena schiacciati, un cucchiaio d'olio e alcuni gambi di prezzemolo. Appena questi sfrigolano versa le cozze in tegame. Lascia cuocere per un paio di minuti a fiamma alta. Mescola un po’ e spegni il fuoco. Lascia un coperchio sul tegame in modo che i mitili continuino ad aprirsi.
    Elimina il guscio delle cozze e metti da parte i molluschi e filtra il fondo di cottura delle cozze con un colino a maglia fine. Mettine da parte una tazza per completare la cottura.
  • In una padella versa un filo d’olio e lascia soffriggere lo scalogno, quindi versare le patate e lasciale rosolare per bene. Aggiungi un po’ di sale e bagna col vino bianco, quindi mescola e lascia evaporare l’alcol.
  • Aggiungi 1 tazza di fondo di cottura delle cozze e un pizzico di paprika affumicata. Lascia cuocere ancora un minuto. Spegni il fuoco e lascia intiepidire, quindi aggiungi le cozze alle patate e passa il tutto al mixer fino ad ottenere una crema densa.
  • Metti a bollire l’acqua per cuocere gli spaghetti, quindi prendi una padella e metti a rosolare nell'olio dell'aglio e del peperoncino sminuzzato.
    Fai dorare appena l’aglio, spegni il fuoco e toglilo dalla padella. Lascia intiepidire, quindi aggiungi il prezzemolo. Togli gli spaghetti ancora molto al dente dalla pentola e versali nella padella per completare la cottura. Se è necessario aggiungi un mestolo d’acqua di cottura della pasta.
  • Impiatta versando un mestolo di salsa alle cozze come base, poni gli spaghetti arrotolati al centro della salsa e guarnisci il piatto con qualche cozza e del prezzemolo.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto