Spaccatelle e zucca gratinate è una pasta al forno golosa e facile da preparare. Preparazione perfetta per le giornate di festa autunnali.

Spaccatelle e zucca gratinate

I formati di pasta tipici siciliani, come caserecce, spaccatelle o i mitici anelletti, si prestano per andare in forno con condimenti sostanziosi, come è tipico della cucina meridionale. Basta guardare la grande quantità di paste al forno, timballi e paste ‘ncasciate di cui è ricca la cucina siciliana.

Spaccatelle e zucca al forno.

Questa volta io e mia moglie abbiamo deciso di unire in un primo piatto il Nord e il Sud d’Italia. Spaccatelle, olio d’oliva e ricotta salata per il Sud, pancetta e zucca per il Nord! Una pasta al forno nazionale.

Le spaccatelle e zucca appena sfornate sono profumatissime e dorate, il risultato è un primo goloso e invitante, grazie anche al gratin di ricotta salata.

Curiosità.

In Italia la zucca è coltivata soprattutto nelle regioni settentrionali, ma è un ingrediente base di diverse e gustose ricette, pertanto consumata ovunque. La diffusione della zucca in Europa si deve ai coloni spagnoli, che la importarono dall’America, dal XVI secolo in poi.

Spaccatelle e zucca gratinate

Biagio Barraco
Una pasta al forno golosa e facile da preparare. Preparazione perfetta per le giornate di festa autunnali.
5 da 3 voti
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 30 minuti
PREPARAZIONE Facile
Ingredienti per4 persone
Primo piatto

Ingredienti

Istruzioni

  • Prima di tutto dovrai mondare e tagliare la zucca a piccoli cubetti. Poi monda e affetta i cipollotti. Metti a bollire l'acqua per la pasta.
  • In padella metti l'olio e il peperoncino a scaldare, quindi aggiungi il cipollotto che lascerai rosolare per un minuto a fuoco basso.
  • Aggiungi la pancetta tagliata non troppo piccola e continua a rosolare a fuoco dolce.
  • Quando la pancetta si sarà rosolata, ma è ancora morbida, aggiungi la zucca.
  • Aggiungi un pizzico di sale e di pepe e lascia stufare per 10 minuti a fuoco basso. Intanto puoi lessare la pasta per ⅔ del suo tempo di cottura.
  • Scola la pasta e mescolala al condimento in padella.
  • Trasferisci pasta e condimento in una teglia oleata e cosparsa di pangrattato. Spolvera sopra una bella grattugiata di ricotta salata.
  • Inforna per 10 minuti a 180°C. Appena sfornata la pasta lasciala intiepidire per 10 minuti e servila ancora calda.

Valori Nutrizionali

Calorie: 475kcal
Keyword pastasciutta
Ti è piaciuta questa ricetta?Dai un voto e scrivi nei commenti cosa ne pensi!

Biagio Barraco

Arredatore e blogger con la passione per la cucina.

Potrebbe piacerti anche ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.