Sgombro con mango e agrumi di Sicilia

Lo Sgombro con mango e agrumi di Sicilia è una ricetta sfiziosa, un modo diverso per gustare lo straordinario pesce azzurro accostato ad ingredienti esotici. Il mango e lo zenzero e un mix vitaminico di agrumi siciliani: arance, clementine, pompelmo rosso, limone verdello completano un piatto ricco di sostanze vitali: fosforo, omega 3 e vitamine in quantità!

Lo Sgombro con mango e agrumi di Sicilia è una ricetta sfiziosa, un modo diverso per gustare lo straordinario pesce azzurro accostato ad ingredienti esotici. Il mango e lo zenzero e un mix vitaminico di agrumi siciliani: arance, clementine, pompelmo rosso, limone verdello completano un piatto ricco di sostanze vitali: fosforo, omega 3 e vitamine in quantità!

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Pesce azzurro e agrumi

Nella cucina di casa il pesce azzurro è frequentemente associato agli agrumi, ad esempio è un accostamento azzeccatissimo nelle tradizionali sarde a beccafico palermitane, oppure negli involtini di sgombro all’arancia. Nella ricetta di cui ti parlo oggi, all’abbinamento pesce azzurro-agrumi, sono aggiunti ingredienti per così dire meno tradizionali, più esotici. A dire il vero mango e zenzero sono alimenti ormai facili da trovare nei banchi dei nostri mercati, addirittura alcuni di essi sono coltivati localmente. Lo zenzero in particolare è un ingrediente a cui ormai non saprei più rinunciare.

Composizione del piatto.

Il piatto dello Sgombro con mango e agrumi di Sicilia è composto da tre elementi più una salsina ottenuta addensando la centrifuga della frutta. Lo sgombro è la parte principale del piatto, quella proteica e sapida. L’ho lasciato insaporire con poco olio d’oliva, zenzero e scorze di limone verdello e poi cotto in padella per pochissimi minuti.

Le cipolline di tropea sono il secondo elemento, la parte dolce della pietanza. Le ho lasciate marinare con olio sale, pepe e zucchero di canna e poi cotte brevemente in padella.

Il terzo elemento del piatto è crudo, aspro, dolce e amaro insieme, si tratta di un’insalata di mango, valeriana e agrumi misti, conditi semplicemente con olio EVO, sale grosso e pepe del sichuan.

Preparazione 30 minuti
Cottura 15 minuti
riposo 10 minuti
Tempo totale 55 minuti

Sgombro con mango e agrumi

di Biagio Barraco
Un piatto sfiziosissimo e salutare, ricco di sostanze vitali!
5 da 1 voto

Vota anche tu questa ricetta!

PortataSecondo piatto
DifficoltàMedia
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 350 kcal

Il dato delle calorie riportato non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori sono puramente indicativi.

Stampa ricetta Pin Ricetta Commenta!

Ingredienti

Istruzioni

Insalata di agrumi e mango

  • Pela la frutta ad eccezione del limone, quindi taglia a cubetti la polpa del mango e mettila nella boulle dove preparerai l’insalata. I pezzi di polpa meno regolari mettili da parte per passarli insieme all’altra frutta alla centrifuga per la salsa di agrumi.
  • Pela il limone per ottenere dei filetti di scorza priva della parte bianca. Metti da parte i filetti di scorza e il limone rimasto.
  • Taglia a cubetti mezzo pompelmo rosso e mezza arancia e uniscili al mango insieme alla valeriana. Condisci l’insalata con un po’ di radice di zenzero schiacciata, il succo di mezzo limone, un cucchiaino di olio EVO, una spolverata di pepe del Sichuan macinato al momento e un pizzico di sale grosso.

Salsa di agrumi

  • Aggiungi la frutta rimasta alle clementine, ed ottieni da questi un succo centrifugato che addenserai con un po’ di amido.

Cipollotti

  • Lascia marinare per 15 minuti i cipollotti divisi in due con un po’ di zucchero di canna, una presa di sale grosso, una spolverata di pepe nero e un po’ di olio EVO. Trascorso questo tempo lasciale caramellare in una padella di alluminio ben rovente.

Sgombro

  • Lascia marinare per 15 minuti i filetti di sgombro con un po’ di olio EVO, un pizzico di pepe, la radice di zenzero tagliata a lamelle sottili e una manciata di filetti di scorza di limone.
    Intanto in acqua e zucchero lascia caramellare le scorzette rimaste. Mettile ad asciugare da parte.
  • Trascorso il tempo della marinatura metti i filetti di sgombro a cuocere per 2 minuti in padella con un po’ di olio d’oliva. Girali solo una volta e cuoci per un altro minuto. Quindi scolali e impiatta mettendo sopra di essi i filetti canditi e un po’ di salsa di agrumi a fianco.

A proposito del mango.

Mango è un frutto tropicale la cui specie più diffusa è senz’altro la Mangifera indica, anche nota come mango comune o mango indiano.

È ricco di vitamina A e vitamina C di sali minerali come il potassio, ma non può essere consumato frequentemente o in porzioni eccesive in caso di obesità, diabete mellito tipo 2 e ipertrigliceridemia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto