La salsiccia al vino rosso è una preparazione facilissima da fare. Ideale alternativa alla classica salsiccia in padella è questa una ricetta molto versatile.

Tempo di lettura: circa 1 min.


salsiccia al vino rosso

Versatile nel suo impiego, la salsiccia al vino rosso puoi servirla, tagliata a fettine, come sfizioso antipasto, oppure la puoi impiegare, insieme a dell’ottima polenta o un bel purè di patate, per realizzare un piatto unico estremamente saporito, perfetto nei giorni più freddi dell’anno. Se invece vuoi gustare la salsiccia come secondo piatto, il contorno ideale sono le patate al forno nella versione rustica “del contadino”. Provale non te ne pentirai.

Il procedimento per cucinare questo piatto è semplice e non richiede particolari accorgimenti se non quello di utilizzare ingredienti di qualità. Visto che alla cottura, si aggiunge del vino rosso, i cui aromi e sapori vengono assorbiti dalla salsiccia, ti consiglio di utilizzare un buon vino. Io ho utilizzato un bicchiere di Syrah perché amo la speziata aromaticità di quel vino, ma sei libero di impiegare il vino che più ti piace.

La salsiccia in cottura, oltre a fondersi con gli aromi del vino rosso, cede parte del suo grasso al fondo di cottura. Aromi ed erbe aromatiche aiutano a bilanciare i sapori e contribuiscono a rendere la salsiccia particolarmente appetitosa.

Con o senza semi di finocchio la salsiccia è bene che non sia troppo sottile di diametro. Naturalmente il discorso della qualità vale anche per la salsiccia. Prediligi il prodotto artigianale del macellaio sotto casa, piuttosto che la salsiccia confezionata che trovi al supermercato.

Se ti piace veramente questo piatto, ti consiglio di provarlo con una salsiccia casalinga, magari fatta da te. Non preoccuparti la ricetta te la do io!

Salsiccia al vino rosso

Biagio Barraco
Una preparazione facilissima da fare, alternativa alla classica salsiccia in padella.
5 da 1 voto
Preparazione 10 min
Cottura 35 min
Tempo totale 45 min
Portata Secondo piatto
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 460 kcal

Strumenti

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Rosola nell'olio gli spicchi d'aglio mondati e divisi in due metà, non appena cominciano a colorarsi di bruno aggiungi la salsiccia e la paprika. Quindi lascia rosolare a fuoco vivace i nodi di salsiccia da tutti i lati.
  • Non appena la salsiccia si sarà "imbiancata", sfuma con il vino rosso e lascia evaporare la parte alcolica. Dopo abbassa la fiamma e chiudi il tegame con un coperchio. Lascia cuocere così per 15 minuti.
  • Trascorso il tempo di cottura togli il coperchio dal tegame e aggiungi il rosmarino fresco. Continua la cottura a fuoco medio e a tegame scoperto, rigirando la salsiccia di tanto in tanto fin quando non è ben dorata e il rametto di rosmarino non si si sarà appassito. In fine aggiungi il brodo di manzo per deglassare il fondo di cottura e lascia cuocere fin quando non sarà ben ristretto.

Ulteriori informazioni.

  • Questa ricetta prevede tra gli ingredienti alcune carni animali. Ricorda per un consumo sostenibile è preferibile mangiare meno carne, scegliendola tra quella la cui filiera è controllata e garantita e dove gli animali sono trattati con rispetto. Riduci il consumo settimanale di carne e acquistala responsabilmente. Pensa al tuo benessere e a quello del pianeta, mangia sano e difendi la natura!

Grazie per aver visitato il mio blog. Che ne pensi dare un voto alla ricetta che hai appena letto? 

Farlo è molto semplice basta cliccare sulle stelline che trovi nella scheda della ricetta, oppure dentro i commenti in fondo alla pagina. Usali pure per esprimere un giudizio su quello che hai letto, oppure per chiedere maggiori dettagli sulla ricetta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Vota questa ricetta!




Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.