Salsa Ketchup fatta in casa

Basta con i prodotti industriali! La salsa ideale per accompagnare le patatine fritte puoi farla tu a casa senza grandi difficoltà.

La salsa ketchup fatta in casa è possibile realizzarla senza grandi difficoltà grazie a questa ricetta semplice e di sicuro successo. Basta con prodotti industriali e salse da supermercato! Vuoi mettere la soddisfazione nell’accompagnare un bel piatto di patatine fritte alla belga con una salsa ketchup fatta in casa?

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Foto testata by Leilani Angel on Unsplash

Photo by Christian Bolt on Unsplash

Come è nata la salsa ketchup.

Se pensi che la salsa Ketchup sia un invenzione della gastronomia a stelle e striscie, ti dico che sei in errore. Infatti, questa salsa nasce circa 500 anni fa in Cina, precisamente a Sud di Shangai, davanti all’isola di Taiwan.

Pare furono dei marinai di passaggio da quei luoghi a scoprire una salsa locale agrodolce dal sapore particolare. Questa, preparata con acciughe fermentate, era chiamata in lingua vietnamita nước chấm (pronuncia noù-cìam).

Quella salsa venne prodotta anche in Cina con il nome di ketchup. Il nome della salsa pare derivare dalla parola malese kecap, con la quale è chiamata la salsa a base di pesce macerato. Ma più probabilmente il nome della salsa cinese deriva dalla parola cantonese 茄汁 (ketsiap), che invece vuol dire “salsa di pomodoro”. Una salsa rossa agrodolce e in uso ancora oggi nei ristoranti cinesi di tutto il mondo, dove viene servita per accompagnare gli involtini primavera.

Intorno al 1600 dei marinai olandesi tornarono a casa dalla Cina con diversi barili di questa salsa orientale. Dopo circa cent’anni la ricetta della salsa venne trascritta dalla londinese Eliza Smith nel suo libro di cucina Compleat Housewife del 1727. La ricetta prevedeva tra gli ingredienti dei filetti di acciughe sotto sale.

La variante al pomodoro della salsa, la tomato ketchup , ebbe un successo tale  che la versione con le acciughe venne definitivamente abbandonata.

Nel 1869 l’americano Henry Heinz crea la famosa ricetta a base di pomodoro, cipolle, spezie e aceto conosciuta in tutto il mondo con il nome di ketchup.

Photo by Pedro Ribeiro on Unsplash

La mia ricetta della salsa ketchup.

In effetti non esiste una vera e propria ricetta originale del ketchup, ma tantissime versioni realizzate con ingredienti più o meno segreti. Di ricette ne ho lette e provate tante fino a giungere ad una mia personale versione che trovo all’altezza delle produzioni più conosciute.

Preparazione 15 minuti
Cottura 1 ora
Tempo totale 1 ora 15 minuti

Salsa tomato ketchup

di Biagio Barraco
Basta con i prodotti industriali! L'accompagnamento ideale per le patatine fritte è possibile realizzarlo da sé senza grandi difficoltà.
5 da 3 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataSalse e condimenti
DifficoltàBassa
Porzioni 12 porzioni da 50 g
Calorie a porzione 72 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • Monda e affetta la cipolla, quindi pela la carota e tagliala in pezzi piccoli. Togli le parti fibrose del sedano e taglia anche questo in piccoli pezzi. Monda la radice di zenzero e tagliala in pezzi molto piccoli.
  • Rosola gli ingredienti senza farli imbiondire nell'olio d'oliva, quindi aggiungi i chiodi di garofano e la noce moscata, allunga il tutto con un bicchiere d'acqua e lascia a stufare finché le verdure non saranno molto morbide.
  • A questo punto elimina i chiodi di garofano e aggiungi alle verdure l'aceto. A fiamma alta, lascialo sfumare finché l'odore è meno persistente, quindi metti la senape.
  • Abbassa la fiamma e aggiungi la salsa di pomodoro, lo zucchero e la paprika e lascia cuocere a fiamma bassissima per 15 minuti.
  • Con un frullino ad immersione rendi il tutto molto omogeneo. Quindi aggiusta di sale.
    Sciogli la maizena in mezzo bicchiere d'acqua fredda e aggiungila alla salsa. Lascia cuocere fin quando non si sarà ben addensata.
  • Versa la salsa ancora calda in barattoli precedentemente sterilizzati, chiudili ermeticamente e capovolgili per creare il sottovuoto. Lascia riposare un paio di giorni prima di consumarla.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

2 commenti su “Salsa Ketchup fatta in casa”

  1. Pingback: Le patatine fritte perfette, come farle a casa - Quelli della Ratatouille

  2. Pingback: Salsa barbecue vegana - Ricetta di Quelli della Ratatouille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto