Risotto con zucca e pancetta, al Curry

Dalla un piatto ... !

TAG>> , ,

Il risotto con zucca e pancetta è un piatto dal sapore intenso. Un classico delle ricette che utilizzano la zucca come ingrediente principale.

risotto con zucca e pancetta

Tempo di lettura: circa 1 min.


Conosciuti risotti di questa serie sono il risotto con zucca e salsiccia, ingrediente utilizzato in alternativa alla pancetta, e il risotto zucca e gamberi. In questo l’accostamento dei due ingredienti è più delicato di sapore. Sono comunque tutte varianti del classico risotto alla zucca, tipico della cucina lombarda.

Proprietà e valori nutrizionali della zucca. 

La zucca è un ortaggio con poche calorie e ricco di nutrienti utile per la sua azione diuretica e calmante. Vengono identificate con il nome di zucca diverse piante della famiglia delle Cucurbitacee. Tra queste le più conosciute sono la Cucurbita maxima e la Cucurbita moscata.

Come tutti gli ortaggi di colore arancione è ricca di caroteni, sostanze utili per la produzione nell’organismo di vitamina A. Queste hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. La zucca contiene, anche vitamina E e minerali come: calcio, potassio, sodio, magnesio e fosforo.

Ricetta del risotto con zucca e pancetta aromatizzato al Curry.

Torniamo al risotto con zucca e pancetta. Si tratta un piatto molto gustoso adatto a chi fa una dieta priva di glutine e dove il sapore dolce della zucca è ben bilanciato dalla sapidità della pancetta. Ideale nelle giornate autunnali quando le temperature cominciano a diventare più fredde.

La versione che ti propongo non prevede l’utilizzo di formaggi come di solito viene proposto questo abbinamento d’ingredienti. Ho cercato di sfruttare la naturale cremosità che la zucca, cuocendo, conferisce al piatto.

Per esaltare il contrasto di dolce e salato, offerto dalla coppia zucca-pancetta, ho utilizzato un po’ di aromi “non convenzionali”: curry affumicato, cardamomo e radice di zenzero. Il risultato è un risotto meno “pesante” e più aromatico dal contrasto dolce salato enfatizzato seppur delicato.

risotto con zucca e pancetta

Risotto con zucca e pancetta aromatizzato al curry

5 da 2 voti
La versione che ti propongo non prevede l’utilizzo di formaggi come di solito viene proposto questo abbinamento d’ingredienti.
Portata Primo piatto
Cucina Italiana
Keyword Risotto con zucca e pancetta
Difficoltà facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 50 minuti
Tempo totale 45 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 210kcal

Ingredienti

Istruzioni

  • Prepara un brodo vegetale mettendo in una pentola con un 2 l d’acqua: il sedano tagliato a pezzi, la carota pelata e tagliata a pezzi, la cipolla, l’alloro, il pomodoro tagliato in due, l’aglio in camicia, sale e pepe nero macinato al momento.
  • Porta a bollore a fiamma vivace, poi abbassa la fiamma e lascia cuocere almeno 40 minuti. Intanto che il brodo cuoce monda e trita finemente lo scalogno, taglia la zucca a cubetti, la radice di zenzero a piccoli pezzi e la pancetta a striscioline.
  • In una pentola capiente rosola nell’olio la pancetta, lo zenzero e lo scalogno, quindi aggiungi la zucca, abbassa la fiamma e lascia stufare anche la zucca. Condisci con un pizzico di sale, pepe macinato, il curry e il cardamomo.
  • Quando anche la zucca è abbastanza rosolata, alza la fiamma e sfuma con il vino. Appena l’alcol sarà evaporato metti il riso e mescola fino a che non assorbe i liquidi del fondo di cottura.
  • Aggiungi poco alla volta il brodo vegetale e cuoci il riso rimestando di continuo. Non appena il brodo viene assorbito aggiungine dell’altro fino al termine della cottura. In genere occorrono 20 minuti circa.
    Prima di servire il risotto, lascialo a mantecare per 10 minuti in pentola con il coperchio chiuso.
Pin it! Commenta questa ricetta e non dimenticarti di votare!

Ricetta aggiornata il 2019-10-22 10:01:09

Beviamoci su …

Post originale scritto il2019-05-06 23:11:48 da ….

Biagio Barraco

Arredatore e blogger con la passione per la cucina.

Siciliano, estroverso, creativo, ironico e curioso, amo la cucina tradizionale e casalinga, ma mi piace anche sperimentare la cucina di altre culture. Conosciamoci meglio!

Ho notato che hai visitato più volte questa pagina e voglio ringraziarti per l'interesse dimostrato. A proposito, che ne pensi dare un voto a questa ricetta? Farlo è molto semplice basta cliccare sulle stelline che trovi nella scheda della ricetta, oppure dentro i commenti in fondo alla pagina. Usali pure per esprimere un giudizio su quello che hai letto, oppure per chiedere maggiori dettagli sulla ricetta.

Licenza di utilizzo, diritti di proprietà dei contenuti di questo blog e divieti di utilizzo.

è espressamente fatto divieto di:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.