Risotto con asparagi e carciofi: una delizia salutare primaverile.

Un primo piatto primaverile, fresco e leggero, perfetto per celebrare l'arrivo della bella stagione. Un trionfo di colori e sapori che delizia il palato e fa anche bene alla salute.

Con l’arrivo della primavera, non c’è niente di meglio che preparare un risotto con asparagi e carciofi. Questo piatto è un vero e proprio inno alla stagione, in cui i due vegetali sono disponibili freschi come la natura vuole e a un prezzo abbordabile. Il risotto con asparagi e carciofi è un piatto versatile che può essere servito come primo piatto o come piatto unico. È perfetto per una cena vegetariana o vegana (modificando la ricetta con gli accorgimenti che trovi nei consigli), ma anche per un pranzo leggero e gustoso.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Oltre a soddisfare il tuo palato, il risotto asparagi e carciofi offre numerosi benefici per la tua salute grazie alle proprietà nutritive di questi ingredienti ricchi di proprietà benefiche per l’organismo. Inoltre sono molto versatili in cucina e con questi si possono realizzare da ottimi primi piatti a sfiziosi antipasti e deliziosi contorni.

Risotto con asparagi e carciofi – un piatto vegetariano tutta salute.

I carciofi, con il loro gusto definito ma delicato, si sposano perfettamente con il sapore altrettanto caratteristico degli asparagi. Ma non è solo una questione di sapore, i carciofi sono veri e propri alleati per la salute. Sono ricchi di sostanze benefiche per il nostro organismo e svolgono un ruolo di disintossicante per il fegato. Contengono anche una buona quantità di ferro, calcio, potassio e fosforo, oltre alle vitamine A, B e C.

Varietà di carciofi, caratteristiche e ricette.

L’inverno e l’inizio della primavera è la stagione dei carciofi. Questi ortaggi hanno gusto definito, ma delicato e contengono tante sostanze che fanno bene alla nostra salute. Di carciofi, ne esistono circa 100 varietà differenti ...

... altre informazioni e ricette qui.

Gli asparagi, d’altra parte, sono un alimento a basso contenuto calorico e ricco di fibre, sali minerali e vitamina C. Inoltre, favoriscono la filtrazione renale e contribuiscono alla salute del sistema urinario. Tuttavia, è importante fare attenzione: il consumo di asparagi potrebbe non essere consigliato per persone con problemi renali o affette da gotta o iperuricemia.

Le informazioni fornite sulle proprietà benefiche dell'alimento descritto in questa pagina sono solo a scopo informativo e non sostituiscono il parere del medico. Per informazioni specifiche consulta un medico o un nutrizionista.

Asparagi: Protagonisti In Cucina E Alleati Del Benessere.

Di asparagi ne esistono circa 200 varietà. Per i Greci avevano proprietà afrodisiache, invece per i Romani fungevano da anticoncezionale.

... altre informazioni e ricette qui.

Consigli.

  • Il risotto preparato secondo questa ricetta ha un gusto delicato. Si presta anche per realizzare facilmente una versione vegana, basta eliminare il formaggio dalla preparazione e mantecare aggiungendo un po’ di olio alla fine. In questo caso per avere un piatto ancora più cremoso ti consiglio d’impiegare il riso Vialone Nano al posto del Carnaroli, poiché questo si mantiene più morbido e cremoso a fine cottura.
  • Puoi arricchire ulteriormente il risotto aggiungendo un pizzico di pepe nero macinato fresco e una spruzzata di succo di limone per esaltare i sapori.
  • Il risotto con asparagi e carciofi può essere arricchito con altri ingredienti, come pancetta, gamberetti o salmone affumicato.
  • Se non gradisci il gusto amarognolo dei carciofi, puoi eliminarli o sostituirli con i piselli.

Riso Vialone Nano Veronese IGP

Questa varietà di riso semifino, tipica della Bassa veronese, è nata nel 1937 dall’incrocio tra il Vialone e il Nano (così chiamato per la ridotta altezza della pianta). Sebbene sia un riso molto versatile adatto a qualsiasi preparazione, è soprattutto apprezzato per l’ottima tenuta di cottura e la capacità di assorbire i condimenti che si esaltano con i risotti mantecati.

Risotto asparagi e carciofi

Abbinamento vini.

Per abbinare un buon vino al risotto con asparagi e carciofi, puoi optare per un vino bianco fresco e aromatico. Un’ottima scelta potrebbe essere un Vermentino o un Sauvignon Blanc, che sono vini leggeri con note fruttate e un buon equilibrio di acidità. Questi vini si sposano bene con i sapori delicati degli asparagi e dei carciofi, senza coprirli ma esaltandoli. Se preferisci un vino più strutturato, puoi provare un Chardonnay leggermente affinato in legno, che aggiungerà un tocco più complesso al piatto.

Ricorda sempre che la scelta del vino dipende dai tuoi gusti personali, quindi non esitare a sperimentare e trovare l’abbinamento perfetto per te!

Preparazione 20 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 40 minuti

Risotto asparagi e carciofi

di Biagio Barraco
In primavera non c’è niente di meglio di un risotto vegetariano con asparagi e carciofi.
5 da 2 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataPrimo piatto
DifficoltàBassa
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 458 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

Pulizia e preparazione degli ortaggi

  • Lava e monda gli asparagi eliminando la parte più dura del gambo, quindi sbollentali per 10 minuti tenendoli in piedi dentro un tegamino con acqua bollente. Sarebbe ideale utilizzare l’apposita pentola per cuocere gli asparagi.
  • Quando i gambi si saranno inteneriti Scola gli asparagi e lasciali raffreddare.
    Quando gli asparagi si sono raffreddati, tagliali lasciando una punta di 5-6 cm. Mettile da parte e taglia i gambi a piccoli pezzi. Se vi sono delle parti ancora dure eliminale.
  • Prepara i carciofi privandoli dalle foglie esterne più dure e ripulendo il gambo dalle parti dure e fibrose. Cimali rimuovendo la punta con circa 2/3 delle foglie. Per fare questa operazione ti consiglio di utilizzare un coltello a lama seghettata perché i carciofi nella parte più esterna sono abbastanza coriacei.
    Una volta divisi in due i carciofi elimina l’eventuale barbetta che si trova nel cuore. Dividi a sua volta le due metà in piccole fettine sottili e trasferiscile in acqua acidulata con del limone.
  • Monda i cipollotti, ma non privarli completamente della parte verde. Questa parte aromatica è utile per dare ancora più gusto al piatto.
    Affetta i cipollotti molto finemente.

Operazioni preliminari

  • Poco prima di cominciare la cottura del risotto prepara un po' di brodo vegetale e lascia a scolare i carciofi dal loro bagno di acqua acidulata.
  • In una pentola capiente scalda l'olio d’oliva, quindi aggiungi i carciofi cosparsi con poco sale e un po di pepe e lasciali imbiondire. Tirali via dal tegame quando sanno ben dorati e lasciali raffreddare.

Cuocere il risotto

  • Nell'olio rimasto in pentola lascia imbiondire appena i cipollotti affettati, quindi aggiungi il riso e lascialo tostare insieme al soffritto.
  • Sfuma con il vino bianco e quando l’alcol sarà completamente vaporizzato aggiungi i carciofi e un paio di mestoli di brodo.
    Aggiungi del brodo di volta in volta questo viene assorbito completamente dal riso.
  • Aggiungi al risotto anche i gambi degli asparagi, tagliati a piccoli pezzi e verso la fine della cottura metti dentro le cime degli asparagi, ma ricordati di tenerne alcune da parte per la guarnizione
  • Quando il riso sarà a buon punto, aggiungi il parmigiano grattugiato, mescola e lascia a mantecare con tegame coperto per cinque minuti circa.
  • Servi il piatto guarnito con alcune cime di asparagi, qualche fettina di carciofo e un po' di pepe macinato al momento.

Note

 
 

Conclusioni.

Il risotto asparagi e carciofi è un piatto versatile e salutare perfetto per la stagione primaverile. Sia che tu sia un appassionato di cucina vegetariana o semplicemente desideri gustare un piatto leggero e saporito, questa ricetta ti conquisterà. Prepara questo risotto e lasciati travolgere dai sapori freschi e dai benefici per la salute che offre.

Buon appetito!