Rigatoni con pesto piccante

Un battuto di erbe, acciughe, mandorle, pomodoro secco e peperoncino, con questo ho realizzato un pesto piccante per condire dei rigatoni (ma è ottimo anche con gli spaghetti) per un primo piatto rapido, gustosissimo e gradevolmente piccante. Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato […]

Un battuto di erbe, acciughe, mandorle, pomodoro secco e peperoncino, con questo ho realizzato un pesto piccante per condire dei rigatoni (ma è ottimo anche con gli spaghetti) per un primo piatto rapido, gustosissimo e gradevolmente piccante.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

In attesa di poter realizzare quello estivo con pomodoro fresco o con basilico solamente, ho preparato questo pesto invernale come buon sostituto.

pesto piccante

Sono tutti ingredienti disponibili nella dispensa invernale quelli con cui si realizza il pesto piccante, in particolare il pomodoro secco e le acciughe salate. Al contrario dei fratelli estivi questo è caratterizzato da un sapore meno fresco, più caldo e piccante.

Un pesto ideale per poter godere di un “primo piatto solare” anche nella stagione fredda. Non ti resta che leggere la ricetta e provarlo!

Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 30 minuti

Rigatoni con pesto piccante

di Biagio Barraco
Un pesto dal sapore piccante ideale per gustarsi un primo piatto solare anche nella stagione fredda.
5 da 2 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataPrimo piatto
DifficoltàBassa
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 586 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Strumenti e Utensili

Istruzioni

  • Come prima cosa ti consiglio di sbollentare le mandorle per poter eliminare facilmente il tegumento che le riveste. Metti anche a bollire l'acqua per la pasta,
    Ricordati di tenere a bagno di acqua fredda le erbe aromatiche, mentre il pomodoro secco va ammorbidito per mochi minuti in acqua tiepida.
  • Delisca l'acciuga salata, elimina la testa, la pelle e il sale in eccesso. Pela gli spicchi d'aglio e privali dell'anima interna, quindi scola l'eccesso di acqua dai pomodori che hai messo a bagno.
  • Metti tutti gli ingredienti nel mixer, ma niente sale mi raccomando! Aziona il mixer ad intervalli regolari fino a quando non ottieni un composto ancora abbastanza granuloso.
  • Lessa la pasta e scolala per bene prima di condirla col pesto e servirla.

Note

Si realizza un’ottima versione vegana omettendo l’acciuga sottosale!

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto