Ragù alla palermitana – Ricetta per Mambo

La ricetta della gastronomia palermitana da eseguire con il Mambo.

Post simili a questo

Vitello tonnato con la slow cooker

Il vitello tonnato, chiamato anche vitel tonné, è un piatto universalmente noto, tipico della cucina piemontese anche se la paternità è rivendicata anche da emiliani, lombardi e veneti. È un piatto estivo che può essere servito come antipasto, o secondo piatto, molto in voga negli anni Ottanta, anche se la pietanza si mangiava già nel Settecento.

Brodo vegetale gustoso

Per preparare un buon brodo vegetale bastano pochi accorgimenti e tempo per cucinarlo per bene.

Lonza sous vide con caponata di carciofi

Dopo il filetto di maiale ho voluto provare la lonza sous vide, Sono questi due tagli di carne che pur seguendo diligentemente i metodi di cottura tradizionali, rimangono sempre difficili da cuocere in modo soddisfacente.

Salmone panato al vermouth bianco

Il salmone panato al vermouth bianco, è un semplice secondo di pesce, facile da realizzare e gustoso. La ricetta è molto semplice e non richiede particolari accorgimenti.

Ultimi articoli

Condividi

Il ragù alla palermitana è un condimento a base di carne e piselli utilizzato per confezionare alcune specialità della gastronomia palermitana, come gli anelletti al forno, le famose arancine, il gateaù con ragù e diverse ricette di rosticceria tipica meno note, tra cui le ravazzate, le rizzuole, gli spiedini ecc…

Ragù alla palermitana - Ricetta per Mambo

Non si tratta di una salsa, ma di una farcitura abbastanza corposa e compatta. La ricetta che leggi in questa pagina è tratta da quella tradizionale. Anche questa collaudatissima, è spiegato come realizzare facilmente col tuo robot da cucina Mambo di Cecotec questa preparazione base della cucina palermitana.

Ragù alla palermitana e la farcitura delle arancine.

Ragù alla palermitana

Per avere ottimi risultati, nel caso volessi impiegare questo ragù per preparare le arancine, ti consiglio di cucinarlo il giorno prima di farcire le arancine, proprio perché necessita di un riposo di almeno una notte per poter essere lavorato in modo adeguato.

Ragù alla palermitana – Ricetta per Mambo

5 from 1 vote
Recipe by Biagio Barraco Course: Salse, Dressing e condimentiCuisine: Cucina PalermitanaDifficulty: Facile
Porzioni da 100 g

20

parti da 100 g
Preparazione

20

minutes
Cottura

1

hour 

39

minutes
Calorie/100 g

98

kcal
Tempo totale

1

hour 

59

minutes

Un condimento a base di carne e piselli utilizzato per confezionare alcune specialità della gastronomia palermitana

Cook Mode

Tieni sempre acceso lo schermo del tuo dispositivo mentre cucini

Ingredienti

Utensili necessari

Preparazione

  • Per eseguire questa ricetta ti consiglio di preparare il soffritto tagliando a mano una brunoise con i vegetali ridotti a piccoli dadini. Una volta fatto aggiungili alla caraffa con il rivestimento interno in ceramica, denominata Habana. Aggiungi tutto l’olio e un cucchiaino di sale.
    Imposta: Tempo 4 minuti – velocità 2 – Temperatura 120 °C – Potenza 10
  • Apri la brocca e raccogli con un cucchiaio il soffritto che si è depositato sulle pareti per riunirlo insieme a quello del fondo.
    Imposta: Tempo 4 minuti – velocità 2 – Temperatura 110 °C – Potenza 10
  • Apri nuovamente la brocca, raccogli con un cucchiaio il soffritto che si è depositato sulle pareti per riunirlo insieme a quello del fondo e aggiungi il macinato di manzo insieme al cucchiaino di spezie.
    Imposta: Tempo 2 minuti – velocità 1 – Temperatura 110 °C – Potenza 8
  • Al termine dei due minuti rimesta il tutto con un cucchiaio e cuoci per altri 5 minuti con le stesse impostazioni. Ripeti l’operazione fino a quando la carne non si è sbianchita completamente. Solo allora aggiungi il vino Marsala.
    Imposta: Tempo 2 minuti – velocità 1 – Temperatura 120 °C – Potenza 10
    questa operazione va compiuta senza il tappino sopra il coperchio.
  • Una volta fatto evaporare l’alcol, apri la brocca e rimesta il tutto con un cucchiaio, quindi aggiungi il concentrato di pomodoro e le foglie di alloro.
    Imposta: Tempo 45 minuti – velocità 1 – Temperatura 100 °C – Potenza 6
  • Dal foro del coperchio aggiungi i piselli e prosegui la cottura per altri 30 minuti mantenendo (eccetto il tempo) le impostazioni precedenti.
    A operazioni concluse riponi il ragù in un’ampia ciotola per lasciarlo intiepidire.

Hai provato questa ricetta?

Tagga @qdratatouille su Instagram e usa l’hashtag #qdratatouille

Ti piace questa ricetta?

Segui il nostro Pinterest @qdratatouille

Unisciti al nostro gruppo Facebook!

Follow us on Facebook

Grazie per aver visitato questo blog, che ne pensi dare un voto alla ricetta che hai appena letto? Farlo è molto semplice basta cliccare sulle stelline che trovi nella scheda della ricetta, oppure dentro i commenti in fondo alla pagina. Usali pure per esprimere un giudizio su quello che hai letto, oppure per chiedere maggiori dettagli sulla ricetta.

Le ricette più commentate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Commenti recenti