Polvere delle 5 spezie

Cinque spezie e cinque motivi perché non possono mancare nella tua cucina.

La polvere delle 5 spezie è un mix aromatico di spezie tipiche della cucina asiatica. Il suo utilizzo, diffuso nella cucina cinese, si presta anche per aromatizzare alcune preparazioni occidentali.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!
Foto della testata di Vlad Tchompalov on Unsplash

Le spezie che compongono il mix sono esattamente cinque come i Wu Xing, ovvero i cinque elementi: fuocoacqua, legnoterra e metallo. Il concetto dell’equilibrio e dei rapporti tra tali elementi, nella cultura cinese, è applicato in diversi campi dell’esistenza dell’uomo: dalle arti marziali al feng shui, dalla medicina tradizionale, alla cucina.

Yin e yang, maschio e femmina, forte e debole, rigido e tenero, cielo e terra, luce e oscurità, tuono e lampo, freddo e calore, bene e male… l’interazione di principi opposti costituisce l’universo.

Confucio
polvere delle 5 spezie
Photo by Alexander Ow on Unsplash

Composizione della polvere delle 5 spezie.

Gli ingredienti tradizionali della polvere delle 5 spezie sono cinque sapori diversi alla base della teoria dietetica cinese nella quale si cerca di riequilibrare lo Yin e lo Yang: il dolce della cannella, il salato dei chiodi di garofano, l’amaro dell’anice, l’acido dei semi di finocchio e il pungente del pepe.

  • L’anice stellato, che sicuramente conoscerai perché usato per fare il liquore sambuca, grazie alle sue proprietà medicinali, viene utilizzato per produrre importanti farmaci antivirali.
  • Il pepe di Sichuan, una piccola bacca che non ha nulla a che vedere con il pepe nero a cui somiglia. Il suo sapore particolare non è pungente come il pepe nero o il peperoncino. Dopo il piccante, presenta un leggero aroma di limone e lascia in bocca un leggero intorpidimento causato dal hydroxy-alpha-sanshool in esso contenuto. I suoi impieghi in cucina per la sua particolarità sono tantissimi.
  • I chiodi di garofano che nonostante il nome nulla hanno che fare con i fiori. Ingrediente dei profumi e principio medicamentoso già nella Cina di 2000 anni fa, questa spezia ha un potere antiossidante tra i più elevati in assoluto.
  • La cassia o cannella cinese, molto simile alla cannella vera e propria Cinnamomum verum. Alla cannella cinese sono associate proprietà antidiabetiche.
  • I semi di finocchio, da sempre utilizzati in cucina per le loro caratteristiche aromatiche, ma anche usati contro disturbi digestivi, tra cui bruciore di stomaco, gas intestinale, gonfiore, e sindrome del colon irritabile.

Se pensi che la preparazione di questa miscela sia dispendiosa economicamente, puoi in alternativa comprare una più economica miscela già pronta, ma il risultato sarà lo stesso delle spezie macinate al momento? Inoltre, a prescindere dal loro impiego per preparare la polvere delle 5 spezie, quelle che ti ho elencato, per le loro importanti funzioni medicinali, in cucina non dovrebbero mai mancare.

Usi della polvere delle 5 spezie.

La polvere cinque spezie va usata con accortezza perché è estremamente intensa e pungente. Nella cucina cinese, la miscela è normalmente utilizzata per preparare le carni grasse stufate, dove nella lunga cottura, riescono ad assorbire il massimo degli aromi. Il piatto più famoso di questi è l’anatra alla pechinese

Utilissima per marinare le carni di manzo e di maiale prima di cuocerli sulla griglia, o nella panatura delle preparazioni prima della frittura. Devo confessarti che io la metto un po’ ovunque, perfino sulle patatine fritte.

Preparazione 15 minuti
Cottura 2 minuti
Tempo totale 17 minuti

Polvere delle 5 spezie

di Biagio Barraco
Una combinazione aromatica di origine molto antica, dalle virtù salutari.
4.67 da 3 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataRicetta base
DifficoltàBassa
Porzioni 1 cucchiaio
Calorie a porzione 1 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Ingredienti

Istruzioni

  • In una padella di ferro caldissima lascia tostare per un minuto il pepe. Non appena senti l'aroma spegni il fuoco.
  • Riunisci gli ingredienti nel mortaio e pestali finemente. Un macinino elettrico è utile solo per quantità maggiori.
  • Passa il pestato in un colino a maglia fine e raccogli la polvere ottenuta.

Note

La miscela di spezie si conserva per circa 3 mesi se tenuta in un vaso ermetico al riparo dalla luce. Io preferisco preparare al momento che mi occorre piccole quantità in modo da avere il massimo della fragranza e aromaticità.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

3 commenti su “Polvere delle 5 spezie”

  1. Pingback: Spaghetti di riso con gamberi e verdure - Quelli della Ratatouille

  2. Pingback: Spaghetti di riso con verdure - Quelli della Ratatouille

  3. Pingback: Ricetta autentica del Pollo alle mandorle. - Quelli della Ratatouille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto