Polpo, gambero rosso e verdure al BBQ

Ho preparato questo squisito piatto unico composto da polpo, gambero rosso e verdure al BBQ in occasione della recente festa di compleanno di mia moglie. Una festa estiva tra amici dove il BBQ è stato di grande aiuto per la sua riuscita.

Ho preparato questo squisito piatto unico composto da polpo, gambero rosso e verdure al BBQ in occasione della recente festa di compleanno di mia moglie. Una festa estiva tra amici dove il BBQ è stato di grande aiuto per la sua riuscita.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Cucinare tutto al BBQ

Polpo, gambero rosso e verdure al BBQ

Ho preparato in anticipo i molluschi, i gamberoni e le verdure por poi cucinare tutto sul mio bel BBQ danese con l’ausilio di una robusta piastra di ghisa. Per creare una zona di cottura a calore indiretto ho frazionato con un mattone di terracotta la cavità che accoglie il carbone nel BBQ e ho utilizzato il calore diretto solo per scaldare la piastra. 

Il polpo alla griglia mi piace da sempre, e giusto in pescheria avevo trovato de bei polpi maiolini pescati nel nostro Canale di Sicilia. Proveniente anch’esso da quel tratto pescoso del Mediterraneo è il Gamberone Rosso di Mazara, che ho trovato in una bella pezzatura di I scelta. L’ho cotto semplicemente col calore dolce della piastra e un pizzico di sale marino integrale. La condizione ideale per non farlo asciugare troppo.

Sul Gambero rosso di Mazara.

  … il ‘Mazara’ non è per forza un crostaceo siciliano, ma prende il nome del porto dove si ritrovano gli specialisti nel pescarlo. Un lavoro duro, anche rischioso (non di rado, i pescherecci ‘giocano’ sul confine marino con la Tunisia che dista 130 miglia nautiche, 230 km circa), eseguito con reti a strascico. 

https://www.lacucinaitaliana.it/storie/piatti-tipici/gambero-rosso-mazara-vero/
Polpo, gambero rosso e verdure al BBQ

Per la buona riuscita del piatto

Polpo, gambero rosso e verdure al BBQ

Per accompagnare molluschi e crostacei o scelto due “miscele di verdure” preventivamente marinate e poi passate alla piastra nel BBQ. Una miscela agrodolce di porro e cipolla di tropea ed una più aromatica di peperoni verdi e radicchio aromatizzati con dragoncello.

La sequenza perfetta delle operazioni di cottura è stata fondamentale per arrivare a tavola con il piatto caldo e completo di tutto. Con mio grande piacere la soddisfazione degli ospiti si leggeva chiaramente nei loro occhi.

Se vuoi provare a fare questo piatto ti consiglio di seguire tutto passo passo come descritto nella ricetta.

Preparazione 20 minuti
Cottura 50 minuti
tempi di attesa per frollatura e marinata 1 day
Tempo totale 1 day 1 ora 10 minuti

Polpo, gambero rosso e verdure al BBQ

di Biagio Barraco
Una festa tra amici e il BBQ protagonista della serata per cuocere molluschi e crostacei …
5 da 1 voto

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataSecondo piatto
DifficoltàMedia
Porzioni 8 persone
Calorie a porzione 520 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Ingredienti

Pesce
  • 2 polpo verace fresco - da 600 g cadauno
  • 1 Kg gambero rosso di Mazara - prima scelta
Verdure
Per marinare il polpo
Per marinare la cipolla e il porro
Per marinare radicchio e peproni

Istruzioni

Preparazione degli ingredienti.

  • Come prima cosa dovrai occuparti in tempo del polpo poiché questo se fresco ha bisogno di essere pulito per bene e frollato. Dopo va marinato lungamente (circa 8-10 ore) quindi regolati con i tempi. In ogni caso per la preparazione del polpo ti consiglio di leggere la mia ricetta qui!
  • Il Gambero, normalmente venduto come prodotto congelato a bordo dei pescherecci, va decongelato in frigorifero (se c’è troppo caldo) e solo in seguito portato a temperatura ambiente. Per questa operazione saranno necessarie circa 12 ore.
  • 4 – 5 ore prima di preparare il piatto prepara i vegetali lavandoli e pulendoli per bene. Comincia affettando finemente porro e cipolla, riuniscili in una ciotola e condisci con gli ingredienti per marinare.
  • Mescola gli ingredienti per bene e copri con la pellicola. Metti in frigo e tieni le verdure al fresco fino al momento di cucinare.
  • Fai la stessa cosa con peperoni e radicchio. Ricorda di tirar via dal frigo le verdure trenta minuti prima di passarle alla piastra.

Settare il BBQ

  • Prepara il BBQ creando una zona per il colore indiretto dove non andrà messa la brace. Io utilizzo come divisore un mattone refrattario, ma si possono usare anche delle apposite griglie fornite come accessori per il BBQ. Disponi una quantità di carbone sufficiente e poi accendi. Quando le braci saranno ben ardenti, metti la piastra di ghisa al di sopra di esse e scaldala per bene fino a raggiungere 250°C. Puoi misurare la temperatura della piastra con un termometro a infrarrossi.

Cottura

  • Inizia cuocendo il polpo sulla piastra come indicato nella ricetta che ti ho indicato prima, quindi trasferisci sulla parte a calore indiretto e lascia il BBQ coperto per circa 15 minuti. Ricordati di tenere i fori del camino completamente aperti.
  • Non appena sei pronto per ultimare la cottura del polpo a BBQ scoperto, griglia sulla piastra le miscele di verdure una alla volta. Mescola con una spatola continuamente, ci vorranno pochi minuti.
  • Trasferisci le verdure in dei contenitori, fai la stessa cosa con il polpo, ma prima separa i tentacoli dalla testa.
  • A questo punto il calore della brace sarà abbastanza moderato e puoi sfruttare il calore della piastra per cuocere i gamberoni cosparsi con poco sale. Attenzione a non cuocerli troppo, vogliono solo 2 minuti per lato!
  • Impiatta rapidamente e guarnisci con poca salsa rosa se ti piace.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto