Pollo in salsa di peperoni

Il pollo in salsa di peperoni, è ispirato ad un classico delle ricette a base di pollo, un secondo abbastanza conosciuto e facile da fare. Quello che vi descrivo però non ha nulla a che vedere con la tipica ricetta dei Castelli Romani. Si tratta di un procedimento completamente diverso, comunque eseguibile senza particolari difficoltà. Il pollo viene marinato e arrostito in forno per poi essere guarnito con una salsa di peperoni dolci.

pollo in salsa di peperoni

Il pollo in salsa di peperoni, è ispirato ad un classico delle ricette a base di pollo, un secondo abbastanza conosciuto e facile da fare. Quello che vi descrivo però non ha nulla a che vedere con la tipica ricetta dei Castelli Romani. Si tratta di un procedimento completamente diverso, comunque eseguibile senza particolari difficoltà. Il pollo viene marinato e arrostito in forno per poi essere guarnito con una salsa di peperoni dolci.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!
pollo in salsa di peperoni

Quella di pollo è certamente fra le carni più consumate. Tantissime sono le ricette che prevedono l’impiego di questa carne che si abbina bene con molti ingredienti e si presta a diversi tipi di cottura. Oltre al pollo ai peperoni, ricette classiche a base di pollo sono: il pollo alla diavola e il pollo arrosto classico, ma non si possono certo dimenticare le tante ricette che provengono da paesi lontani e divenuti celebri anche in territorio nazionale come il pollo al curry.

Per le preparazioni che lo prevedono consiglio di acquistare sempre pollo ruspante allevato all’aperto, o a limite pollo allevato a terra. In ogni caso sarebbe bene che fossero allevati senza uso di antibiotici e nutriti con cereali. In genere questo tipo di pollo si distingue per il colore giallastro delle sue carni. Da preferire perché più genuino e molto più saporito. Prima di acquistare un pollo informatevi bene!

Per il pollo in salsa di peperoni, si possono impiegare tutte le parti del pollo, ma visto che è prevista una cottura al forno è meglio escludere il solo impiego di petto di pollo preferendovi il pollo intero a pezzi, oppure le cosce. Io preferisco impiegare anche le parti meno pregiate, come le ali, il sopra-coscia e la schiena.

pollo in salsa di peperoni
Preparazione 50 minuti
Cottura 1 ora 30 minuti
Marinatura 45 minuti
Tempo totale 2 ore 20 minuti

Pollo in salsa di peperoni.

di Biagio Barraco
Pollo in salsa di peperoni. Ispirato ad un classico della cucina Romana, in questa ricetta il pollo viene marinato e arrostito in forno per poi essere guarnito con una salsa di peperoni dolci.
4.86 da 7 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataSecondo piatto
DifficoltàMedia
Porzioni 4
Calorie a porzione 345 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • Come prima cosa lava per bene le erbe aromatiche in acqua fredda e bicarbonato, quindi fiammeggia i pezzi di pollo e lavali accuratamente con acqua e sale.
  • Asciuga per bene il pollo e mettilo in un contenitore insieme ad un cucchiaio di olio d’oliva, le erbe aromatiche spezzettate grossolanamente, sale e poco peperoncino sminuzzato. Metti in frigorifero coperto con una pellicola trasparente.
  • Lava il peperone, elimina i semi e le parti interne bianche e tagliane metà a pezzetti e l’altra metà a strisce piuttosto grandi. Lava e pela i cipollotti, la carota e il sedano. I primi lasciali interi, taglia invece a pezzetti la carota e i gambi di sedano.
    Accendi il forno e impostalo a 180°C in modalità ventilata.
  • In un tegame, metti un cucchiaio d’olio e lascia imbiondire i cipollotti interi insiemi a due ciuffetti di aromatiche. Quindi aggiungi il resto delle verdure ad eccezione del mezzo peperone tagliato a listarelle lunghe. Metti un po’ di sale e continua a rosolare muovendo il tutto con un cucchiaio di legno.
  • Sfuma con il vino bianco e quando questo è evaporato del tutto aggiungi il timo essiccato e una macinata di pepe, continua cuocere ancora per qualche minuto.
  • Intanto il forno avrà già raggiunto la temperatura impostata, quindi sistema il pollo in teglia insieme ai suoi liquidi e agli aromi. Spolveralo con un po’ di paprika dolce e mettilo a cuocere in forno.
  • Copri con acqua le verdure, abbassa la fiamma e lascia stufare a fuoco lento per 40 minuti, cioè fino a quando le verdure non si sono intenerite del tutto e la cipolla comincia a sfaldarsi.
    Può essere necessario aggiungere dell’acqua di tanto in tanto.
  • Trascorso questo tempo, togli le cipolle dal tegame lasciandovi solo le parti che si sono sfaldate.
    Intanto puoi girare i pezzi di pollo che cuociono in forno.
  • Servendoti di un frullino ad immersione riduci i peperoni e gli altri vegetali in tegame, ad una crema liscia e omogenea. Aggiusta di sale se è necessario e metti la crema ottenuta da parte in caldo.
  • Quando il pollo è già al punto o poco meno, tira via la teglia dal forno e metti sopra i pezzi di pollo i cipollotti e le striscioline di peperone, quindi metti in forno a grigliare per 10 minuti ancora.
  • Servi il pollo ancora caldo su una base di crema di peperoni e guarnendo con cipollotto e peperoni arrostiti.

Note

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

6 commenti su “Pollo in salsa di peperoni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.