Pollo in crosta di besciamella al curry

Il pollo in crosta di besciamella al curry è un secondo piatto delizioso che fa la felicità di grandi e piccini.

Il pollo in crosta di besciamella al curry è un secondo piatto delizioso che fa la felicità di grandi e piccini. La crosta è piacevolissima e il suo interno, così come le carni di pollo che riveste, morbidissima. Un contrasto che al palato si rivela stuzzicante.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Per questo piatto ho utilizzato, la preparazione della besciamella secondo la ricetta di Fidelity Cucina. Di questa ho modificato alcune cose. Ad esempio, ho aumentato le quantità di burro e farina per ottenere una salsa più densa, così come serviva per la mia preparazione.

Besciamella al curry.

La ricetta del pollo in crosta di besciamella al curry, mi venne in mente tempo addietro cercando un uso alternativo della besciamella. Quello che mi interessava esplorare era un impiego della salsa non come condimento o guarnimento. Così mi venne in mente un piatto strepitoso della Cucina Francese, un classico: le costolette di agnello alla Villeroy del grandissimo Auguste Escoffier. In quel piatto una salsa, derivata dalla besciamella, avvolge letteralmente le costolette per formare una deliziosa panatura.

La salsa che ho ottenuto, liscia e di bella densità, l’ho poi aromatizzata con un po’ di paprika affumicata e dell’ottimo curry, infine un tocco di prezzemolo tritato. In questa salsa ho immerso il pollo precedentemente lessato in brodo vegetale. Quindi ho impanato con pangrattato e fritto i pezzi ad uno ad uno. Questa si è rivelata un operazione non semplicissima, in quanto il pollo rivestito di salsa è un po’ delicato da maneggiare.

Consigli per la riuscita del piatto.

  1. Maneggia i pezzi con estrema delicatezza servendoti di una pinza da cucina.
  2. Lascia raffreddare bene in frigo i pezzi panati prima di friggerli.
  3. Friggi i pezzi poco alla volta in olio abbondante in misura che copra i pezzi.
  4. L’olio per la frittura deve essere ovviamente ben caldo, ma non eccessivamente. 160°C sono sufficienti per ottenere una bella doratura della panatura, senza che questa si disperda in padella.

La ricetta del pollo in crosta di besciamella al curry.

Ti garantisco che il risultato sarà davvero speciale! Dopotutto curry e pollo sono un accoppiata sempre vincente, ma non pensare che si tratta di semplice pollo fitto. La salsa besciamella utilizzata per la panatura rende tutto molto stuzzicante e appetitoso.

Il piatto, se accoppiato con una crudità di verdure allo zenzero, si presenta molto raffinato, perfetto anche per un elegante pranzo delle feste.

Preparazione 20 minuti
Cottura 1 ora 20 minuti
Riposo in frigo 2 ore
Tempo totale 3 ore 40 minuti

Pollo in crosta di besciamella al curry.

di Biagio Barraco
Un secondo delizioso per grandi e piccini dalla crosta piacevole e un interno morbidissimo. Un contrasto che al palato si rivela stuzzicante.
5 da 3 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataSecondo piatto
DifficoltàMedia
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 485 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Ingredienti

Per la besciamella al curry

Istruzioni

  • Prepara un brodo vegetale con abbondante acqua, il vino, la foglia di alloro "appuntatata" con dei chiodi di garofano su una mezza cipolla, un pezzetto di radice di zenzero, prezzemolo, l'aglio, sedano, carota, un po' di sale e alcuni grani di pepe nero. Porta ad ebollizione e lascia cuocere a fuoco basso per almeno 20 minuti.
  • Trascorso questo tempo metti nel brodo i pezzi di pollo porta nuovamente ad ebollizione, poi abbassa la fiamma al minimo e lascia cuocere per altri 30 minuti. Una volta pronto, scola il pollo dal brodo e lascialo raffreddare. Il brodo filtrato può essere usato in altre preparazioni.
  • Il tempo che il pollo si raffredda puoi preparare la besciamella. Sciogli a freddo la farina nel latte servendoti di una frusta, non appena questa sarà completamente incorporata aggiungi il burro, un pizzico di sale e di pepe, la paprika la noce moscata e il curry, quindi porta il tegame sul fuoco. Metti a fiamma dolce e continua a rimestare con la frusta senza mai fermarti. Quando la salsa avrà raggiunto la giusta consistenza aggiungi il prezzemolo tritato, mescola ancora un po' infine togli dal fuoco e lascia raffreddare.
  • Quando la salsa e il pollo si saranno completamente raffreddati potrai procedere con la panatura. Immergi i pezzi di pollo nella salsa e poi passali in un piatto con il pangrattato al quale dovrai aggiungere un pizzico di pepe e uno di sale.
  • Riponi tutti i pezzi panati in frigorifero e lasciali raffreddare per due ore fino al momento di friggerli. Procedi friggendo un pezzo alla volta immergendolo completamente nell'olio bollente, quindi scola i pezzi e adagiali su carta assorbente.
  • Impiatta accompagnando il pollo con carote e sedano tagliati a piccoli pezzi e conditi con zenzero, sale, pepe, aceto e olio.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

1 commento su “Pollo in crosta di besciamella al curry”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto