Polenta funghi e salsiccia con cuore di taleggio

Un piatto della stagione fredda con un abbinamento classico di sapori e una sorpresa filante all’interno. Un comfort food golosissimo e appagante, ma anche molto calorico.

Polenta funghi e salsiccia con cuore di taleggio

Con l’inverno alle porte il clima diventa sempre più freddo e il desiderio di piatti caldi e sostanziosi è un vero conforto per tutta la famiglia. La ricetta della polenta funghi e salsiccia con cuore di taleggio risponde a queste aspettative. Si tratta di un piatto ricco e goloso che scalda il corpo e l’anima, un vero comfort food ideale per il pranzo della domenica o per le riunioni mangereccie con amici.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

La polenta è un piatto povero tipico della cucina dell’Italia Settentrionale. Questa al pari della pastasciutta si può condire in tantissimi modi, oltre che a poterla gustare con salumi e formaggi in sostituzione del pane.

Polenta funghi e salsiccia con cuore di taleggio

Ovviamente, la polenta funghi e salsiccia con cuore di taleggio, essendo una portata molto calorica, è da considerarsi un piatto unico. Questo andrebbe consumato con moderazione, essendo estremamente saziante sarà bene moderare le quantità per contenere le calorie.

Polenta funghi e salsiccia con cuore di taleggio, indicazioni per la ricetta.

La ricetta è abbastanza semplice, per la nostra polenta funghi e salsiccia con cuore di taleggio, abbiamo utilizzato la classica preparazione con farina di mais fioretto per ottenere una polenta meno granulosa. Per un risultato più rustico è meglio utilizzare la semola di mais bramata. La differenza tra le due è esattamente la loro granulometria: la farina bramata ha grani di dimensione maggiore mentre il fioretto risulta essere più fine.

Se non hai tempo o voglia di stare a rimestare per un’ora, puoi impiegare una polenta istantanea. Tuttavia se disponi di un robot da cucina, come il Mambo, o il Bimby, puoi optare per una meno faticosa preparazione della polenta tradizionale.

Funghi abbiamo impiegato quelli freschi, chiodini, cremini e, non avendo trovato disponibili quelli freschi, un po’ di porcini secchi.

Le varietà che si possono usare sono diverse tra quelle che trovi disponibili purché siano delle varietà saporite che non soccombano col gusto potente della salsiccia sbriciolata e del taleggio fuso. Puoi impiegare un misto di funghi o tutti di un tipo, così come puoi orientarti, oltre che per i funghi freschi, per quelli surgelati.

Sul Taleggio

Il taleggio è un formaggio a pasta molle, dalla crosta rosso-arancione che si forma per azione di particolari batteri. Un formaggio dal sapore caratteristico, deciso è leggermente aromatico che si fa con il latte vaccino nella Val Taleggio, un’area che comprende due Comuni in provincia di Bergamo, Taleggio e Vedeseta, e il comune di Morterone, in provincia di Lecco.

Polenta funghi e salsiccia con cuore di taleggio

Il cuore di taleggio è il vero plus di questo piatto, una golosa sorpresa per il palato assolutamente irrinunciabile. Se preferisci puoi sostituirlo con altri formaggi gustosi a pasta molle, come il Brie, ad esempio.

Preparazione 20 minuti
Cottura 1 ora 50 minuti
Tempo totale 2 ore 10 minuti

Polenta funghi e salsiccia con cuore di taleggio

di Biagio Barraco
Un piatto della stagione fredda con un abbinamento classico di sapori e una sorpresa filante all’interno. Un comfort food golosissimo e appagante, ma anche molto calorico.
5 da 4 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataPiatto unico
DifficoltàBassa
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 814 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Per la Polenta
  • 375 gr farina di mais fioretto - o bramata, a seconda delle preferenze
  • 1,5 Lt acqua
  • 4 cucchiaini sale marino fino
Per il Sugo
Per Condire la Polenta
  • 320 g taleggio

Istruzioni

Preparazione del Sugo di Funghi e Salsiccia

  • Prima di tutto metti per mezz'oretta i funghi secchi a bagno in acqua tiepida.
    Pulisci i cremini asportando la base sporca di terra e strofinandoli con un canovaccio delicatamente. Quindi tagliali a pezzetti.
    Fai lo stesso per i chiodini asportando la parte più dura e legnosa dei gambi.
  • In una padella fonda lascia rosolare appena l'aglio e il peperoncino in un po' di olio di oliva. Aggiungi i funghi e mescola per lasciarli rosolare.
    Dopo 10 minuti sfuma con metà del vino, abbassa la fiamma e lascia cuocere per altri 10 minuti a tegame coperto.
    In fine aggiungi il prezzemolo tritato, dai una bella mescolata e spegni il fuoco.
  • Trasferisci i funghi in un contenitore di acciaio e nella padella metti a rosolare, con poco olio di oliva, la cipolla tagliata finemente. Quando si è colorita aggiungi la salsiccia sbriciolata. Mescola e lascia cuocere a fiamma vivace finché la carne sbianchisce.
  • Sfuma col vino rimasto e quando l'alcol è evaporato del tutto aggiungi i porcini secchi ben strizzati dall'ammollo.
    Aggiungi il doppio concentrato, i funghi preparati in precedenza e una tazza d'acqua.
    Lascia cuocere a fuoco basso e tegame coperto per 20 minuti.
  • Quando sarà pronto tieni il sugo al caldo e comincia a preparare la polenta.

Preparazione della Polenta

  • Per preparare la polenta porta a bollore l'acqua a cui hai aggiunto il sale. Appena bolle aggiungi la farina facendola cadere a pioggia e mescolando con una frusta sempre nello stesso senso per evitare la formazione di grumi. Cuoci per 60 minuti sempre mescolando, dapprima con la frusta, poi con un mestolo di legno fino a ottenere la consistenza desiderata.
    Trasferisci una porzione di polenta bollente nel piatto individuale, quindi poni al centro un cubetto di taleggio e ricopri con altra polenta. Aggiungi il sugo e servila caldissima.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto