Penne con pesto trapanese e pesce spada

Le penne con pesto trapanese e pesce spada sono un primo piatto estivo, sfizioso e saporito. Molto apprezzato dagli amanti dei primi a base di pesce, si tratta di una ricetta della cucina mediterranea dai sapori tipici siciliani, abbastanza veloce da preparare.

Le penne con pesto trapanese e pesce spada sono un primo piatto estivo, sfizioso e saporito. Molto apprezzato dagli amanti dei primi a base di pesce, si tratta di una ricetta della cucina mediterranea dai sapori tipici siciliani, abbastanza veloce da preparare.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Un primo piatto facile, veloce e buonissimo.

La rapidità in cucina, con le temperature torride del periodo estivo, è un aspetto davvero significativo e con questa ricetta, in pochissimi minuti, tenendo i fornelli accesi il minimo indispensabile, è facile ottenere un primo piatto così delizioso da poter essere presentato anche in una cena formale, cioè quando vorrai fare bella figura con i tuoi ospiti.

Penne con pesto trapanese e pesce spada

Nulla vieta di preparare le penne con pesto trapanese e pesce spada come primo piatto per una cena fresca e leggera da gustare in compagnia degli amici.

Come si preparano le penne con pesto trapanese e pesce spada.

Per questo gustoso primo piatto occorrono freschissimi ingredienti di stagione e materie prime di prima qualità: pomodorino ciliegino, pesce spada, aglio rosso e mandorle siciliane, per realizzare una vera goduria per il palato.

In questa ricetta il pesto alla trapanese incontra il pesce spada tagliato a dadini e semplicemente saltato in padella. Sul fondo di cottura del pesce viene maneggiata la pasta e con il solo calore della padella il pesto cede i suoi sapori a questa pasta fresca e ricca.

Conclude il piatto la parte croccante realizzata con un’abbondante spolverata di mandorle atturrati, cioè tostate, rigorosamente con il loro tegumento ancora attaccato.

Una buona idea è quella di aggiungere al pesce spada una manciata di gamberetti freschi se li hai disponibili!

Questo condimento è ottimo per condire anche le più tradizionali busiate trapanesi fatte in casa, o in alternativa con le caserecce di Gragnano.

Preparazione 12 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 32 minuti

Penne con pesto trapanese e pesce spada

di Biagio Barraco
Un primo piatto estivo, sfizioso e saporito, apprezzato dagli amanti del pesce.
5 da 1 voto

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataPrimo piatto
DifficoltàBassa
Porzioni 6 persone
Calorie a porzione 397 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • Prima di tutto devi tostare in padella le mandorle non pelate. Fai attenzione che non brucino!
    Ancora calde tritale grossolanamente nel robot da cucina.
  • Sempre nel robot trita grossolanamente le mandorle pelate insieme all'olio e 1 spicchio di aglio privato dell'anima interna.
  • Nella tazza del robot aggiungi i pomodorini ben lavati in precedenza e trita di nuovo il tutto, quindi aggiusta di sale e aggiungi le foglie di basilico spezzettate.
  • Lascia riposare il pesto a temperatura ambiente, quindi metti a bollire l'acqua per la pasta e taglia il pesce spada a dadini regolari.
    In padella scalda un cucchiaio di olio e aggiungi 1 spicchio di aglio intero e il peperoncino, se l'adoperi.
  • Lascia rosolare i cubetti di pesce spada in padella, quindi sfuma con il vino. Aggiungi un mestolo di acqua e lascia cuocere per 10 minuti a fiamma bassa.
  • Metti da parte i cubetti di pesce spada e lascia restringere il fondo di cottura per un minuto.
  • Scola la pasta ben al dente e maneggiala col fondo di cottura in padella, quindi spegni il fuoco e aggiungi il pesto.
    Amalgama il tutto rapidamente e solo alla fine aggiungi i cubetti di pesce spada.
    Mescola delicatamente e servi nei piatti individuali cospargendo le porzioni di pasta con la granella di mandorle tostate.

Note

 
 
 

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.