Patate vastase – ricetta trapanese

La ricetta per preparare, in casa come nelle tipiche pizzerie della città di Trapani, un golosissimo piatto siciliano davvero incredibile.

Le patate vastase sono un piatto tipico delle caratteristiche pizzerie trapanesi, dove questa portata viene servita prima della pizza come abbondante e appagante antipasto. Si tratta di una ricetta semplicissima, sfiziosa e filante i cui ingredienti principali sono: patate, pomodorini, cipolle e mozzarella. Un piatto davvero ricco e goloso da provare assolutamente!

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!
Patate vastase - ricetta trapanese

Ipotesi sull’origine delle patate vastase.

Quella delle patate vastase è una ricetta relativamente recente che nasce come antipasto economico e sostanzioso nelle tradizionali pizzerie trapanesi, probabilmente tra gli anni ’70 – ’80.

Si tratta probabilmente dell’evoluzione della ricetta delle cosiddette patate arrianate, un piatto amato e apprezzato in tutta l’isola. Nelle patate vastase, la mozzarella sostituisce il cacio cavallo rendendo la pietanza più filante e appetitosa, oltre che a semplificare la ricetta delle patate gratinate (la mozzarella impiega meno tempo a sciogliersi rispetto ai formaggi stagionati).

Patate vastase - ricetta trapanese

Dalle pizzerie tradizionali, un antipasto golosissimo.

A Trapani, tra le tante pizzerie tradizionali, spiccano quelle storiche di Calvino e Aleci, che sono tra quelle che si contendono la paternità della ricetta. Queste pizzerie sono caratterizzate da un “servizio alla buona” piuttosto informale. I tavoli hanno una tovaglia di plastica, o di carta, tovaglioli di carta, bicchieri di carta, niente coltello e una sola forchetta.

In questi ambienti non proprio eleganti, ma dall’atmosfera familiare e accogliente, viene servita la tipica pizza trapanese. Questa viene portata a tavola su vassoi di acciaio e tagliata in piccoli quadratini (ecco perché non c’è il coltello tra le posate a tavola).

Diversa dalle classiche pizze romane e napoletane, quella trapanese si presenta più “rustica”, molto più spessa e l’impasto è fatto con farina di grano duro. Anche i tempi di cottura sono più lunghi.

Patate vastase - ricetta trapanese

Il pasto a base di pizza è aperto “d’obbligo” dalle patate vastase, una “massa informe” di patate filanti posta in un solo grande piatto a centro tavola.

Il termine “vastaso”, che in dialetto siciliano significa “rozzo, maleducato, o poco elegante”, è probabilmente attribuito alla pietanza proprio per via della sua presentazione poco elegante. Pasticciata da quell’eccesso di mozzarella che ne fa un piatto goloso e indimenticabile.

La nostra ricetta delle patate vastase.

Come per tutte le ricette popolari anche per le patate vastase non esiste una ricetta codificata, ogni pizzeria e rosticceria trapanese ha il suo procedimento segreto. Comunque si tratta di una ricetta abbastanza semplice e facile da replicare a casa. Quella che abbiamo sviluppato nasce da alcune osservazioni.

Molte ricette che abbiamo visto riportano la cottura degli ingredienti tutti insieme, o al massimo in due fasi. Come abbiamo visto fare a qualche pizzaiolo, ci pare più pertinente mettere insieme ingredienti già cotti, per poterli rifinire al momento con pomodoro e mozzarella, proprio come si trattasse della preparazione di una pizza.

Questo metodo, così come la scelta di patate idonee alla doppia cottura, è determinante per non avere alla fine un piatto con le patate completamente spappolate. Saranno anche vastase, ma un minimo di bella presenza non guasta!

Se devi cucinapre poche porzioni di questo goloso e filante antipasto puoi provare la nostra versione realizzata con la friggitrice ad aria.

Preparazione 15 minuti
Cottura 50 minuti
riposo 30 minuti
Tempo totale 1 ora 35 minuti

Patate vastase

di Biagio Barraco
La ricetta per preparare, in casa come nelle tipiche pizzerie della città di Trapani, un golosissimo piatto siciliano davvero incredibile.
5 da 2 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataAntipasto / Secondo piatto
DifficoltàBassa
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 497 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Ingredienti

Istruzioni

  • Sbuccia le patate, tagliale a tocchetti e mettile a bagno in acqua fredda per 15 minuti. Trascorso questo tempo lasciale a scolare in un colapasta.
  • Intanto che le patate sgocciolino l'acqua superflua, incarta le cipolle con u primo strato di carta forno e poi con un secondo strato di carta alluminio.
    Condisci le patate con l'olio, il peperoncino, il rosmarino, l'aglio disidratato e un po' di sale.
    Metti le patate in una teglia bella ampia, imposta in questa anche le cipolle nella carta alluminio e inforno in forno preriscaldato a modalità ventilata220 °C
    Cuoci per 30 – 40 minuti.
  • Sforna la teglia con le patate e le cipolle. Lascia intiepidire prima di aprire i cartocci delle cipolle per estrarle, mondarle e tagliarle a strisce.
  • Lava, asciuga e taglia a piccoli pezzi i pomodorini, quindi lasciali a scolare per 15 minuti.
  • Trasferisci le patate e le cipolle in una pirofila di ceramica, aggiungi i pomodorini a pezzi, aggiusta di sale e mescola il tutto prima di passare in forno per 10 minuti a 230 °C.
    Trascorso il tempo, sforna le patate, aggiungi la mozzarella tagliata a julienne e rimetti in forno per altri 10 minuti, cioè il tempo che la mozzarella si sciolga.
    Portare a tavola le patate caldissime e filanti,

Note

 
 

Conclusioni.

Ideali per un contorno ricco con cui accompagnare secondi a base di carne o di pesce, le patate vastase, possono trasformarsi anche in un piatto unico ideale per una cena veloce. Non si tratta certo di una pietanza leggera, ma il loro gusto saporito siamo sicuri che ti conquisterà!

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto