Pasta con sugo di calamari e capperi

Dalla un piatto ... !

TAG>> , ,

La pasta con sugo di calamari e capperi è un primo piatto, sano e genuino, adatto ad un pranzo o una cena veloce. Una ricetta facile e veloce la cui riuscita dipende dalla qualità e dalla freschezza degli ingredienti principali, ovvero i calamari e i pomodori.

pasta con sugo di calamari e capperi

Tempo di lettura: circa 1 min.


Il pomodoro fresco, più delicato di sapore della passata di pomodoro, non copre il sapore dei calamari. I due sapori si “uniscono in dolcezza” per fare da contraltare al gusto salato dei capperi. Naturalmente anche questi devono essere di qualità assoluta.

Paccheri e calamarata sono i formati più consueti per questo tipo di condimento, ma io non amando molto i “formati lisci” gli ho preferito dei rigatoni giganti perché mi piace la “presa” che hanno con i sughi a base di pomodoro.

La cottura del sugo prolungata avviene a fiamma molto bassa, in modo da permettere al calamaro di rilasciare tutto il profumo e il sapore del mare. L’aggiunta finale di prezzemolo tritato al momento completa il piatto dandogli una nota fresca. Una vera prelibatezza!

Scommettiamo che i tuoi ospiti si leccheranno i baffi con un piatto di pasta con sugo di calamari e capperi?

pasta con sugo di calamari e capperi

Pasta con sugo di calamari e capperi

4.75 da 4 voti
Un primo piatto con colori e profumi mediterranei. Un sugo gustoso e sapido con il quale condire una pasta di grano duro adatta a raccogliere bene il sugo.
Portata Primo piatto
Cucina Italiana
Keyword pasta al sugo di calamari e capperi
Difficoltà facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 405kcal
Cost € 7,00

Utensili consigliati

Ingredienti

Istruzioni

  • Lava per bene i pomodori e pulisci i calamari, quindi tagliali a pezzi piccoli.
  • Pela i pomodori e tagliali a pezzetti.
  • Metti i capperi in acqua a dissalare e trita finemente la cipollina.
  • Metti l'olio in una larga padella e scalda due spicchi d'aglio in camicia, leggermente schiacciati, insieme ad un pizzico di peperoncino e un pizzico di sale. Quando l'aglio si imbiondisce eliminalo, quindi aggiungi i capperi dissalati e la cipollina tritata e falli rosolare a fuoco dolce.
  • Senza che la cipolla diventi scura, aggiungi il calamaro e scottalo per bene nell'olio. Quando è divenuto bianco, alza la fiamma e sfuma con il vino bianco, lascia cuocere fin quando l'alcol evapora.
  • Abbassa la fiamma e aggiungi un po' di paprica, quindi lascia cuocere ancora un minuto.
  • Unisci al condimento il pomodoro e mescola per bene. Metti la pentola con l'acqua per la pasta a bollire
  • Aggiusta di sale se occorre e lascia cuocere a fiamma bassissima per fare ridurre i liquidi.
  • Intanto che la salsa si restringe cala la pasta.
  • Scola la pasta al dente, quindi maneggiala in padella e impiatta completando il piatto con prezzemolo tritato fino.
Pin it! Commenta questa ricetta e non dimenticarti di votare!

Ricetta aggiornata il 2019-10-22 09:20:38

Beviamoci su …

Pasta senza glutine.

La ricetta può essere modificata facilmente sostituendo la normale pasta di grano duro con quella specifica senza glutine. Se hai voglia e tempo puoi preparare da te la pasta fresca che desideri, anche senza uova. Basta seguire i consigli che puoi leggere in questa ricetta.

Post originale scritto il2019-05-31 23:38:30 da ….

Biagio Barraco

Arredatore e blogger con la passione per la cucina.

Siciliano, estroverso, creativo, ironico e curioso, amo la cucina tradizionale e casalinga, ma mi piace anche sperimentare la cucina di altre culture. Conosciamoci meglio!

Ho notato che hai visitato più volte questa pagina e voglio ringraziarti per l'interesse dimostrato. A proposito, che ne pensi dare un voto a questa ricetta? Farlo è molto semplice basta cliccare sulle stelline che trovi nella scheda della ricetta, oppure dentro i commenti in fondo alla pagina. Usali pure per esprimere un giudizio su quello che hai letto, oppure per chiedere maggiori dettagli sulla ricetta.

Licenza di utilizzo, diritti di proprietà dei contenuti di questo blog e divieti di utilizzo.

è espressamente fatto divieto di:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.