Pasta con gambero rosso e pesto di pistacchi

Un primo piatto semplice e raffinato che ci porta alla scoperta dei sapori mediterranei: melanzane, zucchine, pistacchi e gambero rosso.

È arrivata l’estate con il suo caldo soffocante, le spiagge assolate e il mare cristallino, il periodo migliore per assaporare i sapori solari del Mediterraneo. Nella bella stagione a tavola non può mancare la pasta con gambero rosso e pesto di pistacchi, un primo piatto gustoso e raffinato che combina magicamente tra loro alcuni dei più tipici sapori della cucina siciliana.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Adoro i gamberi rossi del Mediterraneo e l’accostamento con il pesto di pistacchi, le melanzane e le zucchine, ci regala un viaggio sensoriale verso l’estate.

La pasta con pesto di pistacchi e gamberi è perfetta se vuoi gustare qualcosa di saporito e sostanzioso. É così buona che basta fare il bis per non sentire il bisogno di un secondo per essere sazio e appagato.

Che si tratti di una cena in compagnia di amici, o del pranzo della domenica, o quello per un’occasione speciale, con questa pasta il successo è garantito!

Pasta con gambero rosso e pesto di pistacchi, il segreto sono gli ingredienti siciliani di qualità.

In estate adoro recarmi al mercato per scegliere i prodotti di stagione, le melanzane e le zucchine più belle. Un luogo dove si può ammirare tutta la bellezza dei frutti del nostro mare ben disposti sui banchi delle pescherie. Immancabili sono i gamberi rossi mediterranei dal sapore dolce inconfondibile. Sono dei crostacei che uniti alla pasta, al pesto di pistacchi e a qualche ortaggio estivo, danno un risultato che è semplicemente divino. È solo utilizzando ingredienti di prima qualità che viene fuori l’anima solare della vera cucina siciliana.

Gambero rosso.

Il gambero rosso è una prelibatezza siciliana e il suo sapore è molto apprezzato e conosciuto in Italia e all’estero. Un sapore che si sposa alla perfezione con il pesto di pistacchi, un altro prodotto tipico della cucina siciliana.

Zucchine e melanzane.

Io a questo abbinamento ho unito i sapori estivi di zucchine e melanzane. Le melanzane sono ricche di antiossidanti e vitamine, perfette per preparare deliziose parmigiane, caponate e ratatouille. Tagliate a fette, o a cubetti, grigliate o fritte, sono ortaggi estivi davvero versatili e buonissimi.

Anche le zucchine sono super versatili, puoi farle ripiene, alla scapece, trifolate, saltate in padella con aglio, prezzemolo, peperoncino e pinoli tostati. Una vera delizia!

In estate, quando questi ortaggi sono più saporiti, li uso spesso nelle mie ricette di primi piatti come questa pasta con gambero rosso e pesto di pistacchi dove il connubio di sapori e profumi è davvero sublime!

Di melanzane violette ce n’è sono di diverse varietà, tra queste la palermitana (detta anche tunisina) e la fiorentina. Rotonde, compatte, grandi e zuccherine le melanzane violette sono perfette per cotolette di melanzane fritte o arrostite.

Un’altra varietà di violetta è la messinese, molto apprezzata fritta e indispensabile per una pasta alla Norma degna di questo nome.

La melanzana più adatta per questa ricetta è la violetta!

Il pesto di pistacchi migliore.

Non lasciarti intimorire dalla preparazione del pesto di pistacchi, non è una lavorazione complessa. Ti serve solo un tritatutto per amalgamare i pochi ingredienti necessari.

Basta tostare appena i pistacchi e frullarli con olio d’oliva, pochissimo grana e un pizzico di sale.
Per un risultato migliore, utilizza i pistacchi di Bronte, eccellenza siciliana dal sapore intenso e corposo, che si abbina alla perfezione con il gusto delicato dei gamberi. Questi pistacchi provengono da una piccola città alle pendici dell’Etna. Il loro sapore intenso è dovuto al fertile terreno vulcanico dove le piante crescono meravigliosamente.

Il pesto di pistacchi migliore è quello che prepari in casa selezionando gli ingredienti migliori, ma se non hai tempo o non vuoi cimentarti nella sua preparazione puoi comprarlo già pronto. Fai attenzione però, non tutti i pesti in commercio sono uguali. Meglio sceglierne uno in olio extravergine di oliva che contenga almeno il 60% di pistacchi, questo sarebbe un ottimo pesto pronto!

Il formato di pasta ideale.

L’avvolgente cremosità del pesto di pistacchi rende qualunque piatto assolutamente irresistibile. È un condimento che accompagna bene una pasta sostanziosa come i paccheri, le eliche, i fusilli, gli spaghettoni, o le mezze maniche rigate, formato questo che abbiamo scelto per questa ricetta. Qualunque sia il formato che sceglierai è importante che sia una buona pasta di qualità tale che possa essere cotta al dente e saltata in padella con il condimento.

Conclusioni.

Che delizia questa pasta con gambero rosso e pesto di pistacchi!

Un vero tributo ai sapori del Mediterraneo dove le diverse note dolci di melanzane, zucchine e gambero rosso sono tenute insieme dal pesto di pistacchi il cui sapore sapido e tostato gli fa da contrappunto.

Provala non te ne pentirai!

Preparazione 15 minuti
Cottura 35 minuti
Tempo totale 50 minuti

Pasta con gambero rosso e pesto di pistacchi

di Biagio Barraco
Un primo piatto semplice e raffinato che ci porta alla scoperta dei sapori mediterranei: melanzane, zucchine, pistacchi e gambero rosso.
5 da 2 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataPrimo piatto
DifficoltàBassa
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 501 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

Preparazione e frittura degli ortaggi.

  • Monda la melanzana privandola della buccia, quindi tagliala a cubetti e lasciala riposare un po' (questo tipo di melanzana non ha bisogno di essere spurgata dal liquido di vegetazione perché non è amara).
  • In una padella, nell'olio di arachidi scalda 1 spicchio di aglio e il peperoncino. Quando si saranno appassiti gli aromi l'olio sarà ben caldo, eliminali e friggi i cubetti di melanzane ben asciugati preventivamente con un canovaccio.
    Quando saranno ben dorati scolali per bene su una retina da fritti.
  • Taglia la zucchina a fettine e procedi alla frittura come per le melanzane.

Preparazione della salsa di gamberi

  • Taglia finemente gli scalogni e l'aglio rimasto, quindi falli dorare imbiondire in padella nell'olio di oliva.
  • Aggiungi i gamberi e lasciali rosolare per qualche minuto, quindi aggiungi il prezzemolo, alza la fiamma e sfuma col vino bianco.
    Quando l'alcol sarà evaporato abbassa la fiamma al minimo, aggiungi un bicchiere di acqua tiepida e lascia cuocere per due minuti a fuoco basso.

Cottura e preparazione della pasta

  • Lessa la pasta in acqua salta e scolala molto al dente. Aggiungila al condimento in padella e completa la cottura maneggiandola con questo.
  • Quando il fondo di cottura dei gamberi sarà ben assorbito dalla pasta, aggiungi il pesto disciolto in poca acqua di cottura della pasta, quindi mescola il tutto per bene.
  • Aggiungi i vegetali fritti e mescola delicatamente.
  • Servi la pasta nei piatti individuali guarnendola con qualche pezzetto di ortaggi fritti, tenuti da parte per questo scopo e la granella di pistacchio.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

2 commenti su “Pasta con gambero rosso e pesto di pistacchi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto