Ombrina al cartoccio con scorzette di limone.

L'ombrina è un pesce dal sapore delicato e dalla carne bianca e soda, ideale da cucinare al cartoccio perché le sue carni rimangono morbide e succose. In questa ricetta le scorzette di limone aggiungono una gradevole nota fresca e aromatica per un secondo piatto leggero profumato e saporito.

L‘ombrina al cartoccio con scorzette di limone è un secondo piatto di pesce facile da fare e molto gustoso, una ricetta che ti farà fare un figurone con i tuoi ospiti. Si tratta di un pesce dal sapore delicato e dalla carne soda, che si presta bene alla cottura al cartoccio, un metodo di cottura che permette di conservare tutti i succhi e gli aromi del pesce, rendendolo morbido e succulento, esaltandone il suo sapore. Inoltre, il cartoccio permette di aggiungere aromi e condimenti che arricchiscono il piatto senza appesantirlo.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!
ombrina al cartoccio con scorzette di limone

Per questa ricetta, abbiamo scelto di usare le scorzette di limone, che donano un tocco di freschezza e acidità, che contrasta bene con il sapore dolce dell’ombrina. Il risultato è un secondo piatto leggero, profumato e molto salutare, perfetto per chi segue una dieta equilibrata.

Caratteristiche dell’ombrina.

L’ombrina, nome scientifico Umbrina cirrosa (Linnaeus, 1758), è un pesce appartenente alla famiglia degli Sparidi, che comprende anche orate, dentici e saraghi. Si trova nel Mar Mediterraneo e nell’Oceano Atlantico, ed è caratterizzata da una forma allungata, una testa grande e una bocca piccola.

La sua carne è bianca, soda e saporita, ricca di proteine, omega 3 e sali minerali. Ha anche un basso contenuto di calorie e di mercurio, il che la rende un alimento salutare e sicuro da consumare più volte alla settimana.

Ombrina al cartoccio con scorzette di limone, come prepararla.

Per cuocere l’ombrina al cartoccio, devi avvolgere il pesce condito con le scorze di agrumi e le erbe in un foglio di carta forno prima, e di stagnola dopo, facendo attenzione a sigillare bene tutti i bordi. Poi devi infornare il tutto in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti circa. Alla fine della cottura il pesce sarà tenero e succulento, con una salsa delicata e molto profumata.

L’ombrina al cartoccio con scorzette di limone va servita calda, o al massimo tiepida, accompagnata da un contorno a tua scelta.

ombrina al cartoccio con scorzette di limone

Per rendere il piatto più profumato e colorato, una buona idea è quella di aggiungere anche delle scorze di arancia, che creano un contrasto cromatico e di sapori con il limone.

Se sei alla ricerca di un secondo piatto di pesce facile da preparare ma dal gusto raffinato, ti consiglio di provare l’ombrina al cartoccio con scorzette di limone. È un piatto che conquista tutti i palati, anche quelli più esigenti. Ma adesso vediamo nel dettaglio come preparare questo piatto leggero e salutare.

Preparazione 10 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 50 minuti

Ombrina al cartoccio con scorzette di limone.

di Biagio Barraco
L'ombrina è un pesce dal sapore delicato e dalla carne bianca e soda, ideale da cucinare al cartoccio perché le sue carni rimangono morbide e succose. In questa ricetta le scorzette di limone aggiungono una gradevole nota fresca e aromatica per un secondo piatto leggero profumato e saporito.
5 da 2 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataSecondo piatto
DifficoltàBassa
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 200 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Strumenti e Utensili

Istruzioni

  • Preriscalda il forno a 180°C
    Lava il limone, taglialo a metà. Spremi il succo di una metà e mettilo da parte. Dall'altra metà, preleva la scorza e tagliala a listarelle sottili (fai attenzione che non vi sia la parte bianca perché sprigiona durante la cottura un sapore amaro sgradevole).
    Pela gli spicchi di aglio e dividili in due per la lunghezza, quindi mettili insieme alle scorze in una tazza. Aggiungi il prezzemolo, la maggiorana, il succo di limone, l'olio il sale e il pepe.
    Mescola il tutto per bene.
  • Sciacqua sotto l'acqua corrente l'ombrina e asciugala bene con carta assorbente. Condisci il pesce all'interno della cavità addominale e all'esterno con la miscela aromatica e massaggiala.
  • Prendi un foglio di carta da forno e disponi al centro di esso il pesce condito. Chiudi il cartoccio e fai un secondo involucro con la carta alluminio. Ricorda di chiudere bene i cartocci, sigillando i bordi con attenzione.
    Trasferisci il cartoccio con il pesce sulla teglia e infornate per circa 35 – 40 minuti, fin quando il pesce sarà cotto.
    Sforna il cartoccio e servite il pesce sporzionato insieme a un contorno a piacere.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto