Mezzi paccheri con salsiccia e crema di peperoni

Salsiccia e peperoni è un’accoppiata vincente anche quando si tratta di condire un piatto di pastasciutta.

Post simili a questo

Frittelle di pesce con macco di fave

La ricetta delle frittelle di pesce con macco di fave è per certi versi l'evoluzione e il prolungamento della ricetta delle mie frittelle di baccalà e salmone.

Pizza napoletana in casa come in pizzeria

Chi non conosce la pizza napoletana, il piatto tipico...

Baccalà e stoccafisso, caratteristiche e differenze.

Baccalà e stoccafisso, erano un tempo prodotti poco costosi,...

Tortelli di zucca mantovani

I tortelli di zucca mantovani sono caratterizzati da un...

Ultimi articoli

Condividi

I mezzi paccheri con salsiccia e crema di peperoni sono un primo piatto prelibato ricco, colorato e dai sapori stuzzicanti. L’accostamento salsiccia e peroni non è nuovo, ma ti consiglio di provare questa ricetta meno pesante dalle altre grazie a qualche attenzione nel prepararla.

Il gusto deciso di questa golosa pastasciutta ti conquisterà già alla prima forchettata, la sua cremosità golosa delizierà il tuo palato. La sapidità salsiccia crea un bel contrasto con la dolcezza delle cipolle e dei peperoni. Il mix è proprio azzeccatissimo, e il trito di menta e pomodoro secco per guarnire completa il piatto degnamente. Non ti resta che provarla!

Ti consiglio di accompagnare i mezzi paccheri con salsiccia e crema di peperoni con un buon bicchiere di vino rosso.

Mezzi paccheri con salsiccia e crema di peperoni

5 from 1 vote
Recipe by Biagio Barraco Course: Primi piattiCuisine: Cucina Italiana
Porzioni

6

persone
Preparazione

18

minutes
Cottura

1

hour 
Calories

515

kcal
Tempo totale

1

hour 

18

minutes

Salsiccia e peperoni è un’accoppiata vincente anche quando si tratta di condire un piatto di pastasciutta.

Cook Mode

Tieni sempre acceso lo schermo del tuo dispositivo mentre cucini

Ingredienti

Utensili necessari

Preparazione

  • Come prima cosa occorre preparare i vegetali a partire dal peperone. Questo va semplicemente lavato, avvolto con allumino da forno e infornare per 40 minuti a 180 °C.
    Intanto che il peperone cuoce mondate e pelate il sedano, le cipolle e le carote, quindi tagliateli in una dadolata abbastanza fine.
  • Metti la dadolata di ortaggi in una padella capiente, aggiungi un cucchiaio d’olio, un pizzico di sale e un bicchiere d’acqua e lascia cuocere a fuoco bassissimo per il tempo che il peperone cuoce in forno fino a che non sia ben cotto.
    Dopo aver lasciato riposare qualche minuto il peperone ancora chiuso nella stagnola, spellalo e aggiungilo ai vegetali stufati.

  • Aggiungi il concentrato di pomodoro alla salsa, mescola per bene e lascia amalgamare sul fuoco gli ingredienti solo qualche minuto, quindi spegni e tieni la salsa ottenuta da parte.
  • Intanto, metti a bollire l’acqua per la pasta e in un’altra padella lascia rosolare la salsiccia nel suo grasso insieme a uno spicchio d’aglio e l’harissa. Quando si sarà imbianchita, sfuma la salsiccia con il vino e non appena l’alcol sarà evaporato aggiungi la paprika dolce.
    Cala la pasta e cuocila ben al dente. A questo punto passa al mixer la salsa di vegetali, aggiungila alla salsiccia e lascia amalgamare gli ingredienti per due minuti, quindi incorpora il formaggio alla salsa. Aggiusta di sale e spegni il fuoco.
  • Intanto che la pasta cuoce trita finemente il pomodoro secco e la menta. Scola la pasta al dente e maneggiala in padella col condimento per lasciarla insaporire per bene.
    Impiatta la pasta guarnendo alla fine con pomodoro secco e menta tritati.

Hai provato questa ricetta?

Tagga @qdratatouille su Instagram e usa l’hashtag #qdratatouille

Ti piace questa ricetta?

Segui il nostro Pinterest @qdratatouille

Unisciti al nostro gruppo Facebook!

Follow us on Facebook

Grazie per aver visitato questo blog, che ne pensi dare un voto alla ricetta che hai appena letto? Farlo è molto semplice basta cliccare sulle stelline che trovi nella scheda della ricetta, oppure dentro i commenti in fondo alla pagina. Usali pure per esprimere un giudizio su quello che hai letto, oppure per chiedere maggiori dettagli sulla ricetta.

Le ricette più commentate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Commenti recenti