magna grecia

Linguine Magna Grecia … un piatto che nato da un incontro casuale.

Tempo di lettura: circa 1 min.


Un giorno acquistai al mercato alcune olive nere greche dal sapore caratteristico che mi piacque moltissimo. Si trattava delle famose (lo scoprì dopo …) Olive di Kalamata. Queste tradizionalmente vanno condite con olio, aceto e origano e servite come antipasto, ma io lungo il tragitto che mi conduceva a casa, ne avevo assaggiate parecchie così com’erano … fantastiche!

Essendo il venerdì quel giorno, avevo completato il giro in pescheria dove acquistai del gambero rosso di piccola taglia, appena pescato, di ottimo gusto e colore.

Il gambero, assaggiato crudo al banco con ancora il gusto di quelle olive, era strepitoso. Così arrivò come un lampo l’idea: ” … appena sono a casa con queste due cosette preparo le linguine”. Proprio così gamberi e olive: fu presto Linguine Magna Grecia!

magna grecia

Linguine Magna Grecia.

Biagio Barraco
Nelle Linguine Magna Grecia due sapori mediterranei netti e distinti si fondono insieme in un unico piatto. Un formato di pasta che celebra il matrimonio tra due ingredienti speciali.
5 da 4 voti
Preparazione 17 min
Cottura 18 min
Tempo totale 35 min
Portata Primo piatto
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 532 kcal

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Scalda un cucchiaio d’olio in tegame a fiamma dolce e metti due spicchi d’aglio divisi in fette. Unisci le olive snocciolate e tagliate a rondelle grossolane.
  • Trascorsi due minuti metti gamberi sgusciati e lascia cuocere fin quando non s’imbiancano.
  • Metti un pizzico di sale appena, un pizzico di paprika dolce e uno di curcuma in polvere.
  • Sfuma con mezzo bicchiere di vino bianco secco e continua la cottura per dieci minuti a fiamma bassa. Intanto prepara l’acqua per la pasta.
  • Trascorso il tempo di cottura della salsa, spegni il fuoco e aggiungi il prezzemolo tritato.
  • Scola la pasta a mezza cottura e mescola insieme al condimento. Se occorre aggiungi un mestolo dell’acqua di cottura.
  • Completa la cottura della pasta inseme al condimento, quindi impiatta rapidamente e servi spolverando il piatto con un po’ di pepe nero macinato al momento.

Note

  • Due sapori mediterranei netti e distinti in un unico piatto. Un formato di pasta, le linguine, adatto a celebrare il matrimonio tra due ingredienti speciali.

Ulteriori informazioni.

Per una dieta gluten free questa ricetta può essere modificata facilmente sostituendo la normale pasta di grano duro con quella specifica senza glutine.

Se hai voglia e tempo puoi preparare da te la pasta fresca che desideri, anche senza uova. Basta seguire i consigli che puoi leggere qui.

Grazie per aver visitato il mio blog. Che ne pensi dare un voto alla ricetta che hai appena letto? 

Farlo è molto semplice basta cliccare sulle stelline che trovi nella scheda della ricetta, oppure dentro i commenti in fondo alla pagina. Usali pure per esprimere un giudizio su quello che hai letto, oppure per chiedere maggiori dettagli sulla ricetta.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Vota questa ricetta!




Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.