Linguine cremose fagiolini e bottarga

Nelle linguine cremose fagiolini e bottarga, ancora una volta vero protagonista è il cosiddetto caviale del Mar Mediterraneo, la bottarga ricavata dalle uova di tonno rosso di Favignana. Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al […]

Nelle linguine cremose fagiolini e bottarga, ancora una volta vero protagonista è il cosiddetto caviale del Mar Mediterraneo, la bottarga ricavata dalle uova di tonno rosso di Favignana.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Bottarga di tonno rosso del Mediterraneo.

Il mercato offre diverse varietà di bottarga, ma la più pregiata è solamente quella ottenuta dalle Uova di tonno rosso del Mar Mediterraneo, cioè prodotta con sole uova di Thinnus Thunnus (Fao 37.2.2). La produzione della bottarga siciliana avviene attraverso la salatura delle uova col pregiato sale delle saline isolane.

La bottarga di tonno

La bottarga di tonno, definita come il caviale del Mediterraneo, è un prodotto di tonnara pregiatissimo che si ricava dalla salatura col prezioso sale marino, delle uova di tonno rosso del Mediterraneo. Ha un bel colore rosa brillante, con sfumature ambrate e un profumo inequivocabile di mare.

Il suo particolare gusto umami, oltre la pasta, può impreziosire anche le bruschette di uno sfizioso antipasto.

Linguine cremose fagiolini e bottarga, come si fa.

Per preparare questo delizioso primo piatto ho realizzato una base cremosa con cui avvolgere la pasta e catturare croccanti fagiolini estivi e la bottarga di tonno grattugiata in abbondanza prima di maneggiare la pasta con la crema che ho realizzato con una patata, lessata nell’acqua di cottura per la pasta, e dei dolcissimi pomodorini ciliegini gialli.

linguine cremose fagiolini e bottarga

Il contrasto dolce salato tra la crema di ciliegino giallo e la bottarga di tonno è assai appagante. Interessante il piacevole incontro con i fagiolini croccanti.

Sebbene la bottarga l’abbia semplicemente grattugiata e spolverata sopra la pasta appena impiattata, il suo sapore intenso riesce caratterizzare qualsiasi ricetta, anche questa!

linguine cremose fagiolini e bottarga

Inserita tra i Prodotti Agroalimentari Tradizionali Siciliani la bottarga di tonno rosso, oltre che per condire la pasta, la puoi usare anche per insaporire delle bruschette per uno sfizioso antipasto.

Preparazione 25 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 50 minuti

Linguine cremose fagiolini e bottarga

di Biagio Barraco
Una crema avvolgente di ciliegini gialli per "acchiappare" e legare alle linguine croccanti fagiolini estivi e saporitissima bottarga di tonno.
5 da 1 voto

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataPrimo piatto
DifficoltàBassa
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 388 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • Lava per bene i pomodorini e tagliali a pezzetti. Pela la patata e riduci anche questa a pezzetti-
  • Lava e spunta i fagiolini, quindi lessali, insieme alle patate, per 10 – 12 minuti nell'acqua bollente dove cuocerai la pasta. Metti pochissimo sale.
    Intanto che attendi puoi tritare finemente il basilico e il prezzemolo.
  • In una padella capiente lascia soffriggere in poco olio il peperoncino e l'aglio mondato e diviso in filetti longitudinali. Quando ancora l'aglio non si è colorito aggiungi la patata e i fagiolini ben scolati. Lascia rosolare per bene e quando l'aglio si sarà colorito e i fagiolini saranno croccanti toglili dalla padella e tienili da parte.
  • Lascia in padella solo la patata a tocchetti e aggiungi i pomodorini. Lascia rosolare per un minuto, quindi abbassa la fiamma e aggiungi un mestolo dell'acqua di cottura.
  • Lascia cuocere a fuoco basso fino a quando la patata non si sarà intenerita, se occorre aggiungi altra acqua. Alla fine aggiungi l'aglio che avevi messo da parte e completa la cottura fino al restringimento del fondo.
    Passa tutto con un frullino ad immersione fino ad ottenere una crema fluida.
  • Completa la cottura degli spaghetti in acqua salata e trasferisci la crema nella padella. Aggiungi le erbe aromatiche e i fagiolini quindi mescola il tutto a calore dolce.
  • Trasferisci le linguine in padella e prima di maneggiarli con la crema cospargili di bottarga grattugiata. Impiatta e aggiungi un ulteriore spolveratina di bottarga.
    Buon Appettito!

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.