Linguine con le triglie

Un connubio di sapori per festeggiare l'inizio della primavera, la stagione in cui le triglie popolano i nostri mari in abbondanza e il loro sapore è ancora più eccellente.

Linguine con le triglie è un piatto tipico della cucina mediterranea, perfetto per celebrare l’arrivo della primavera. Le triglie sono dei pesci molto saporiti e nutrienti, che si trovano facilmente in questo periodo dell’anno. Il loro gusto si sposa bene con la pasta lunga e sottile, come le linguine, che assorbono il sugo di pomodorini e capperi. Per preparare questo piatto, occorrono pochi ingredienti e poco tempo, ma il risultato è sicuramente appagante e raffinato. Un primo piatto a base di pesce che vale assolutamente la pena provare!

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!
linguine con le triglie

Per realizzare questa ricetta bastano pochi ingredienti, ma di qualità, per ottenere un piatto ricchissimo di sapore. Certamente indispensabile è un buon olio extravergine di oliva per rosolare le triglie in padella.

Una ricetta semplice dove il pesce fresco e saporito si sposa alla perfezione con la pasta, creando un piatto equilibrato e gustoso. Le triglie sono un pesce tipico della primavera, ma si possono trovare anche in altri periodi dell’anno: dalla primavera all’autunno.

Per preparare questo piatto, occorre innanzitutto pulire bene le triglie, eliminando le squame, le interiora e le spine per ricavare dei filetti. Se non ti senti sicuro di farlo da solo, puoi chiedere al tuo pescivendolo di fiducia di farlo per te.

linguine con le triglie

Devi rosolare i filetti di triglie insieme ai capperi e i pomodorini, lessare le linguine in abbondante acqua salata, scolarle al dente e trasferirle nella padella con il sughetto e i filetti delle triglie, quindi lasciare che i sapori si mescolino tra loro e insaporiscano la pasta.

Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 25 minuti

Linguine con le triglie

di Biagio Barraco
Un connubio di sapori per festeggiare l'inizio della primavera, la stagione in cui le triglie popolano i nostri mari in abbondanza e il loro sapore è ancora più eccellente.
4.67 da 3 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataPrimo piatto
DifficoltàBassa
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 520 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • Metti a dissalare i capperi in acqua fresca, taglia il pomodoro a filetti, e trita finemente il prezzemolo e la menta.
    Metti a bollire l’acqua per la pasta e in un’ampia padella rosola nell’olio d’oliva l’aglio diviso in due e un po’ di capperi. Lascia scaldare e aggiungi i filetti di triglia, falli sbiancare da entrambi le parti e condisci con poco pepe macinato al momento.
  • Aggiungi il pomodorino a filetti, abbassa la fiamma al minimo e lascia cuocere per 7 minuti. Intanto l’acqua della pasta sarà pronta per la cottura, metti il sale e butta giù le linguine.
    Spegni il fuoco dove cuoce la salsa, correggi di sale se occorre e aggiungi il trito di prezzemolo e menta, amalgama il tutto.
    Mentre cuociono le linguine in un’altra padella tosta per un minuto il pan grattato con uno spicchio d’aglio pochissimo olio e un cucchiaino di zucchero.
    Aggiungi le linguine cotte al dente al condimento. Lascia ancora qualche istante ad insaporire. Impiatta e spolvera con la “muddica atturrata”.

Note

Per preparare questo piatto, in rispetto della particolare bontà del principale ingrediente, capperi e olio extravergine d’oliva devono essere di qualità assoluta.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

2 commenti su “Linguine con le triglie”

  1. Ho provato la ricetta questa sera visto che casualmente avevo comprato stamattina le triglie per farci la pasta. Ve la consiglio perché è veramente ottima: ci sono un paio di segreti che la rendono speciale. Peccato non essere riuscita a dare le 5 stelle di voto come avrei voluto perché arrivata a 4 e un pezzetto si è bloccato tutto.4 stars

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto