Linguine al gambero rosso

Le linguine al gambero rosso certo non sono una grande novità in ambito culinario. In effetti la pasta condita con i gamberi rappresenta, insieme allo spaghetto con le vongole, uno dei più classici quanto squisiti primi piatti di pesce che rendono celebre la Cucina Italiana in tutto il mondo.

Per la riuscita del piatto, tra l’altro molto semplice e velocissimo da realizzare, l’unica cosa su cui non si può transigere è la qualità dell’ingrediente principale.

La mia ricetta consta di pochissimi ingredienti e il gambero è sfruttato quasi in purezza, niente pomodoro, o cipolla, ma solamente gamberi, poco aglio e del prezzemolo. Motivo in più perché i gamberi siano di qualità assoluta. In una preparazione semplice come questa, utilizzare prodotti ittici meno pregiati, anche se più economici, darebbe risultati deludenti.

Un aspetto fondamentale, oltre la qualità dei gamberi, e che questi siano ancora interi, cioè non ancora sgusciati. Infatti, per ottenere il massimo di gusto da questo ingrediente, è necessario impiegarne le teste! Ciò donerà alla pasta un sapore molto intenso.

Gambero rosso di Mazara del Vallo.

Nelle ricette dove impiego gambero rosso utilizzo in genere quello di
Mazara del Vallo , pregiatissimo e adatto anche ad essere consumato “crudo”. Magari, piuttosto che utilizzare costosissimi gamberoni di taglia grande, più adatti ad essere grigliati, impiego un più abbordabile “mezzo gambero”, dopotutto il sapore quello rimane!

Il gambero rosso di Mazara del Vallo viene pescato nel Mediterraneo a profondità comprese tra i 700 e i 1000 metri, durante battute di pesca che possono durare anche un mese. Congelato a bordo dei pescherecci per giungere a tavola come se fosse appena pescato, le sue carni hanno caratteristiche organolettiche assolutamente uniche. Caratteristica che fa del gambero rosso un pescato molto apprezzato dai migliori chef!

A differenza di quanto accade altrove, dove l’abbattimento del pescato viene effettuato al porto di arrivo del peschereccio, il congelamento a bordo, mantiene intatte le proprietà organolettiche del prodotto.

Se ti capita di trovare in pescheria del vero gambero rosso di Mazara non lasciarti sfuggire l’occasione per assaggiarlo.

linguine al gambero rosso

Linguine al gambero rosso

Le linguine al gambero rosso è uno dei piatti più apprezzati della cucina italiana. Se poi l’abbinamento delle linguine è fatto con il gambero rosso di Mazara del Vallo, il risultato è veramente sublime.
5 da 3 voti
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 20 minuti
Tempo totale: 30 minuti
Portata: Primo piatto
Cucina: Italiana
Keyword: gambero rosso di Mazara del Vallo, linguine al gambero rosso
Difficoltà: facile
Porzioni: 4 persone
Calorie: 320kcal

Ingredienti

Istruzioni

  • Effettua la pulizia dei gamberi e tieni da parte le teste. Quelli di taglia più grande lascia loro la testa attaccata al corpo. Con uno stuzzicadenti elimina il budello nero interno.
    Pela gli spicchi d'aglio e dividili in fettine per la lunghezza, quindi elimina "l'anima", cioè la parte meno digeribile.
    Trita molto finemente il prezzemolo.
    Metti la pentola con l'acqua della pasta sui fuochi e portala ad ebollizione.
  • In una padella antiaderente rosola nell'olio l'aglio insieme alle teste dei gamberi. Durante la loro cottura a fiamma bassissima schiaccia con un cucchiaio di legno le teste per fare uscire gli umori dal loro interno. Ci vorranno 5 minuti.
  • Elimina le teste dal fondo di cottura, aggiungi i gamberi preparati in precedenza, condisci con sale e pepe. Lascia cuocere per 5 minuti a fiamma bassa. Intanto puoi mettere le linguine a bollire in pentola.
    Sfuma con vino bianco e alza la fiamma in modo che l'alcol evapori rapidamente e lascia cuocere per altri 4 minuti.
  • Metti da parte i gamberi con la loro testa, quindi maneggia le linguine con il condimento. Ricorda che la cottura della pasta va completata in padella con il condimento, quindi questa va scolata a ⅔ del tempo di cottura previsto.
  • Aggiungi il prezzemolo tritato e continua a maneggiare per 30 secondi, quindi sei pronto per impiattare.
  • Servi le linguine con il suo condimento guarnendo con i gamberi messi da parte in precedenza. Una macinata di pepe e puoi portare in tavola.

Note

Avere nel piatto qualche gambero da cui poter suggere i liquidi è un godimento assoluto. Benché succhiare la testa dei gamberi non sia elegantissimo, ti assicuro che con gamberi così è assolutamente lecito. Un vero peccato non farlo!
Commenta e vota questa ricetta

Trucchi e consigli.

  • Per risparmiare, visto il costo dei gamberi rossi, basta acquistarne solo alcuni per insaporire, poiché ti assicuro sono davvero fenomenali. Puoi sempre completare il piatto con “sgusciati” di varietà meno pregiate.
  • Non risparmiare sul vino, dopo aver speso tanto per i gamberi di qualità, farli soffrire in un comune vino da cucina è uno spreco!

Un commento su “Linguine al gambero rosso”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.