Leccia marinata e fritta

La leccia marinata e fritta è una ricetta che ho realizzato con uno dei pesci più diffusi dei nostri mari, ma purtroppo poco conosciuto dai consumatori.

leccia fritta al vino bianco

La leccia marinata e fritta è una ricetta che abbiamo realizzato con uno dei pesci più diffusi dei nostri mari, ma purtroppo ancora poco conosciuto dai consumatori.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

La Leccia Stella è un pesce che puoi trovare dalla primavera all’estate. Nelle pescherie viene spesso offerto a buon prezzo per il suo scarso valore commerciale, ma le sue carni, dal sapore simile a quelle della Ricciola, al pari di queste sono pregiate e gustosissime.

leccia fritta al vino bianco testata~1

Il suo corpo piatto rende questo pesce ideale per essere cotto in padella o alla griglia. Gli esemplari sopra il chilo si prestano bene per le cotture al forno, mentre le pezzature più piccole sono più adatte a essere fritte, o impiegate in cotture al cartoccio, e zuppe di pesce.

Presenta carni bianche e compatte. La lisca centrale ben definita è molto facile da asportare cosi come le lische presenti lungo i margini laterali.

Per il suo sapore intenso la Leccia è molto apprezzata anche affumicata, salata ed essiccata.

La ricetta della leccia marinata e fritta.

La ricetta della leccia marinata e fritta è abbastanza semplice. Sostanzialmente si tratta di pesce fritto che viene prima tagliato a pezzi e lasciato marinare in una miscela di vino, aceto acqua e sale.

Per ottenere un fritto croccante e saporito ti consigliamo di usare per la panatura del pesce della farina di riso e dell’olio di arachidi per la sua frittura.

Riconoscere la Leccia Stella.

La Leccia Stella (Trachinotus ovatus) è un pesce azzurro molto comune nel Mediterraneo che appartiene alla famiglia dei Carangidi, la stessa della ricciola e del sugarello.

Ha corpo ovoidale, compresso lateralmente, con bocca piccola e occhi piuttosto grandi rispetto alla più grande Leccia (Lichia amia). Le pinne anale e prima dorsale sono simmetriche e opposte, la coda profondamente falcata. Il colore è bianco madreperlaceo con 3-5 macchie ovali più scure sui fianchi e con le punte delle pinne nere.

Roberto Pillon, CC BY 3.0, via Wikimedia Commons

Comunemente ha un peso compreso tra i 200 e i 400 grammi anche se alcuni esemplari possono avvicinarsi ai 2 kg, quindi ben più piccola della Leccia comune che può arrivare fino a due metri di lunghezza e 50 kg di peso.

Pur essendo un pesce che privilegia il mare aperto la Leccia Stella non disdegna di avvicinarsi alla costa soprattutto nei periodi di riproduzione, cioè tra aprile e giugno.

Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Marinatura 20 minuti
Tempo totale 50 minuti

Leccia marinata e fritta

di Biagio Barraco
La frittura di un saporito pesce dei nostri mari come non hai mai provato prima!
5 da 1 voto

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataSecondo piatto
DifficoltàBassa
Porzioni 6 persone
Calorie a porzione 175 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • Eviscera e lava per bene i pesci, quindi tagliali a pezzi.
  • Lascia a marinare per 20 minuti il pesce tagliato a pezzi in una miscela di acqua, vino, aceto e sale.
    Passato questo tempo, scola i pezzi di pesce, passali nella farina e friggili in olio ben caldo.
    Servi il fritto ben scolato dell'olio in eccesso e caldissimo.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto