venerdì, Giugno 5, 2020

La cucina stagionale.

La cucina stagionale è il modo migliore per rispettare la natura e la nostra salute. Senza contare che per portare la qualità in tavola e realizzare piatti eccellenti occorrono ingredienti freschissimi e di stagione, meglio se a chilometro zero.

Cucinare cibi di stagione è sempre più conveniente che acquistare prodotti alimentari trasformati.
JAMIE OLIVER

Tutti gli ortaggi, la frutta e le verdure sono ormai disponibili tutto l’anno e tutto questo a dispetto del tanto consigliato consumo di prodotti a chilometro zero. Tali prodotti scialbi e privi di nutrienti naturali, perché forzati nelle serre, giungono nei grandi supermercati importati dai luoghi di produzione distanti tantissimi chilometri.

Scegliere consapevolmente i prodotti che portiamo sulle nostre tavole, mangiare prodotti locali e di stagione, privi di imballaggi, ha benefici sulla salute e sull’ambiente.

Una cucina stagionale che rispetta i naturali cicli biologici, impatta meno sull’ambiente, è più gustosa, salutare e varia!

In natura, frutta e verdura seguono un ritmo ben preciso giungendo a maturazione in specifici periodi dell’anno. È con questa naturale maturazione che questi raggiungono il massimo del loro gusto e fragranza, oltre ad essere più ricchi di vitamine e sali minerali.

Il consumo di prodotti stagionali è dettato dal buon senso come mangiare una fresca pasta al pomodoro e basilico in estate quando fa caldo, o consumare una calda e calorica polenta con cipolla e salsiccia in inverno quando fa freddo.

La cucina della stagione primaverile

Salsa Ketchup fatta in casa

2
Basta con i prodotti industriali! La salsa ideale per accompagnare le patatine fritte puoi farla tu a casa senza grandi difficoltà.

Polpette rosse

2
Immerse nella salsa di pomodoro, invitanti e profumatissime, le polpette al sugo sono davvero irresistibili per chiunque.

Angeli a cavallo – ostriche avvolte nella pancetta

2
Un antipasto raffinato per i pranzi delle grandi occasioni, ma anche un modo insolito per servire le ostriche.

Crêpes francesi tradizionali

1
Le crêpes francesi sono delle ghiotte crespelle conosciute in tutto il mondo. In Francia sono un piatto benaugurante se consumate il giorno della Candelora.

Cùscusu maissalisi – couscous di pesce.

14
Il couscous è un piatto che amo in particolare, perché è più di una pietanza, è sinonimo di condivisione e amicizia. Un siciliano non prepara il cuscus per due, o quattro persone, ma lo condivide con amici e parenti!

Calamari ripieni di patate.

2
Quella dei calamari ripieni con patate non è altro che l'ennesima ricetta golosa che è possibile fare con questi prelibati prodotti ittici.

La cucina della stagione estiva

Scialatielli nero e verde

0
Gli scialatielli nero e verde, non sono altro che una rielaborazione di un piatto, che se non il più famoso della cucina siciliana è certamente quello più riconoscibile visto i suoi colori decisamente fuori dal comune: la pasta col nero di seppia.

Paella con polpo e scampi

2
Ancora una versione alternativa della paella de marisco dove sono protagonisti, scampi, cozze e polpi veraci.

Involtini di melanzane e spaghetti

6
Solo una versione a festa della pasta con le melanzane da mangiare in un sol boccone.

Ratatouille provenzale

4
Ratatouille ... nulla da aggiungere!

Yakitori, spiedini di pollo giapponesi

4
Quella degli spiedini di pollo giapponesi, è una preparazione di facile esecuzione in grado di trasformare una "banalissima carne di pollo" in qualcosa magico.

Cannolo cheesecake

4
Una torta senza cottura, basata sulla celebre preparazione di pasticceria anglosassone e ispirata alla migliore tradizione dolciaria siciliana.

La cucina della stagione autunnale

Linguine al gambero rosso

1
Le linguine al gambero rosso è uno dei piatti più apprezzati della cucina italiana. Se poi l’abbinamento delle linguine è fatto con il gambero rosso di Mazara del Vallo, il risultato sarà veramente sublime.

Fare la carbonara cremosa.

7
Carbonara cremosa? Ti spiego qui come fare la carbonara perfetta.

Crostata Amalfitana

0
Un dolce tipico della cucina campana dalla pasta frolla friabilissima, profumata con lo straordinario limone di Amalfi, ripiena di golosa crema con gocce di amarena.

Tonnarelli scorfano e pistacchi

2
In questo piatto le carni sode e saporite dello scorfano sono abbinate ad un cremoso pesto di mandorle e pistacchi.

Genovesi di Erice

2
In Sicilia le genovesi sono una golosa alternativa al tradizionale cornetto per la colazione. Non si può certo biasimare chi cede alla tentazione di consumare queste paste scottandosi la lingua. Sì proprio così, le genovesi di Erice in particolare, vanno consumate bollenti.

Capone con cipolla in agrodolce

3
Una ricetta tipica della cucina siciliana, una preparazione deliziosa per un pesce dal sapore deciso.

La cucina della stagione invernale

Lonza stufata con carote.

2
La lonza stufata con carote è un piatto veloce da preparare grazie alla rapidità con cui cuoce questo taglio di carne del maiale.

Wioli Zrazy Zawijane, involtini polacchi di Wiola

4
Una versione italianizzata della famosa pietanza polacca. Una rielaborazione però non troppo distante dalla cucina originaria, poiché mi sono avvalso dei consigli preziosi della mia amica Wiola.

Farcitura al burro per rosticceria palermitana

2
Una salsa besciamella compatta a cui sono aggiunti prosciutto e mozzarella, utilizzata per farcire le arancine.

Ciambellone allo yogurt, extra soffice

3
Un soffice ciambellone allo yogurt è il compagno ideale per una prima colazione o per la merenda, soprattutto se questo è arricchito da confetture, marmellate o nutella.

Orata al forno con patate, cucinarla alla perfezione

3
Una ricetta per cucinare l'orata insieme al suo contorno in modo assolutamente impeccabile.

Spaghetti all’Amatriciana

6
Il procedimento di questo piatto tradizionale è abbastanza semplice, ma per un risultato perfetto, è da eseguirsi in modo rigoroso.