Insalata di arance e aringa

Un insalata di arance e aringa? Perché no! Un piatto che per l’accostamento audace degli ingredienti, potrebbe essere stato partorito dalla fantasiosa mente di un premiatissimo chef. Potrebbe, ma non è così! Ancora una volta ti parlerò della genialità della cucina popolare palermitana nel creare un piatto semplice dove l’arancia, dolce e succulenta è accostata al sapore salato ed affumicato dell’aringa per realizzare una vera magia!

L’aringa unita in felice matrimonio con l’arancia e l’aggiunta di altri ingredienti come la cipolla novella, le olive, il finocchio, trasformano una pietanza povera in un piatto ricco e gratificante per il palato. Un insieme di sapori contrastanti tenuti insieme dall’immancabile olio extravergine d’oliva siciliano, la cui qualità è indiscutibile.

Origini e varianti.

Esistono tante varianti di questa insalata, molto diffusa e spesso personalizzata secondo gusti personali. Tutte hanno in comune l’ingrediente principale: l’arancia.

Si dice che proprio per l’utilizzo di questo frutto, importato nell’isola al tempo della dominazione musulmana, il piatto abbia origini “arabe”. Questa squisita insalata è sicuramente un piatto tipicamente palermitano dalle origini povere, probabilmente nato in qualche osteria di una delle tante borgate marinare della città.

Se è vero che gli arabi importarono le arance in Sicilia nel XII secolo, è altrettanto vero che a Palermo tale frutto è sempre stato reperibile a prezzi infimi. Se a questo si aggiunge il costo altrettanto basso delle aringhe affumicate, è facile dedurre come questa preparazione sia divenuta popolare proprio tra le classi sociali meno fortunate.

L’accoppiamento del dolce col salato esprime perfettamente la filosofia di base della cultura siciliana fondata sull’armonia dei contrasti, questa sì di sicura origine araba! Questo è il motivo per cui quello che potrebbe sembrare un accostamento forzato e casuale è in realtà una studiata composizione di sapori fatta ad arte per sorprendere il palato. Se sei incredulo non ti resta altro che provarla!

La mia ricetta.

Il piatto si consuma in inverno, quando le arance sono mature e abbondanti. Come antipasto, o come contorno, ma anche impiegato come piatto unico arricchito con altri ingredienti, è un vero piacere per le papille gustative. La versione che descrivo qui è abbastanza ricca e completa di tutto quello che di norma contempla un insalata del genere. Alla ricetta di casa, ho solo aggiunto un po’ di coriandolo macinato, perché mi piace il modo in cui esalta l’aromaticità dell’arancia.

insalata di arance e aringa

Insalata di arance e aringa

Una particolare insalata che i palermitani utilizzano come antipasto nella tavola delle feste, ma anche come portata unica per una "cena leggera".
5 da 2 voti
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 0 minuti
riposo: 20 minuti
Tempo totale: 35 minuti
Portata: Antipasto, Contorno
Cucina: Italiana
Porzioni: 4 persone
Calorie: 290kcal

Ingredienti

  • 3 arance grandi
  • ½ aringa affumicata meglio se femmina, con le uova.
  • 80 g olive nere
  • 80 g olive verdi
  • 50 g cucunci frutto del cappero
  • 1 scalogno
  • 1 costa sedano
  • 1 finocchio grande
  • 2 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaino coriandolo macinato
  • ½ limone
  • q.b. sale e pepe

Istruzioni

  • Come prima cosa dovrai pulire l’aringa, eliminando la pelle, le spine e tutte le parti non edibili. Quindi tagliala a pezzetti non troppo piccoli.
  • Pela a vivo le arance e tagliale a cubetti, anche questi non troppo piccoli e mettile in una ciotola insieme all'aringa.
  • Taglia lo scalogno a piccoli anelli. Quindi lava e taglia a pezzetti anche il sedano e il finocchio. Aggiungi anche questi all'insalata.
  • Sciacqua dalla salamoia le olive e dal sale i cucunci, uniscili agli altri ingredienti e condisci l'insalata con olio, il succo di mezzo limone, il pepe macinato fresco, il coriandolo e infine poco sale. Attenzione alla quantità del sale, olive, cucunci e soprattutto l’aringa sono abbastanza salati.
  • Mescola bene e prima di portare l'insalata a tavola lasciala insaporire per almeno venti minuti rigirando di tanto in tanto.
Commenta e vota questa ricetta

3 commenti su “Insalata di arance e aringa”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.