Gnocchi con scampi e zucchine

Gli gnocchi con scampi e zucchine sono un primo piatto semplice da preparare, ma di grande effetto, un sicuro successo a tavola che incontrerà il gusto di tutti.

Gli gnocchi con scampi e zucchine sono un primo piatto semplice da preparare, ma di grande effetto, un sicuro successo a tavola che incontrerà il gusto di tutti.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Scampi freschi.

Fondamentale per la riuscita del piatto è la freschezza degli ingredienti, in particolare degli scampi. Pulire e cucinare questi crostacei non è difficile e se scegli di impiegare dei crostacei freschi il risultato ne acquisterà di molto. Sconsigliato l’impiego di quelli congelati perché sono meno saporiti.

Scampi, canocchie e cicale.

Scampi, canocchie e cicale, non è raro che vengano confusi tra loro, o denominati impropriamente, eppure distinguere questi crostacei non è difficile. Lo scampo è molto facile da riconoscere, perché dei tre è l’unico a possedere un paio di lunghe chele affusolate. La canocchia è priva delle chele, ed è riconoscibile per le due macchie di colore scuro che si trovano sulla coda. Impropriamente la canocchia è chiamata anche cicala di mare, ma con questo nome viene chiamato appropriatamente un altro crostaceo, più raro e più pregiato della canocchia e degli stessi scampi. Questo è simile nella forma e nel colore a un’aragosta, infatti gli inglesi la chiamano small european lobster, cioè piccola aragosta europea.

Gnocchi fatti in casa.

Questo particolare formato di pasta di origine campana è facile da preparare in casa, se hai tempo è una soddisfazione fare gli gnocchi a casa proprio come li faceva nonna.

Gli gnocchi di patate si sposano bene con i crostacei e i vegetali in generale. Se ti piace l’accostamento di questi gnocchi con scampi e zucchine, ti consiglio di provare anche la ricetta degli gnocchi con pesto e sugo di crostacei.

Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 30 minuti

Gnocchi con scampi e zucchine.

di Biagio Barraco
Un primo piatto delizioso di gnocchi conditi con ortaggi e crostacei.
5 da 1 voto

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataPrimo piatto
DifficoltàBassa
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 351 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • Lava per bene gli scampi eliminando il budellino con uno stuzzicadenti. Taglia a piccoli pezzi il sedano, la carota e lo scalogno. Dividi in due gli spicchi d’aglio per la lunghezza ed elimina l’anima interna.
  • Lava per bene la zucchina quindi dividila per la lunghezza in quattro parti e affettala molto sottilmente. In una larga padella metti a soffriggere in olio d’oliva l’aglio e il gambi del prezzemolo tenuti insieme da uno spaghino.
    Una volta scaldato per bene l’olio e rimossi aglio e gambi di prezzemolo lasciavi friggere le zucchine fin quando non divengono ben dorate. Sala e metti le zucchine a scolare in un contenitore forato.
  • Dalla padella che hai usato per le zucchine elimina l’olio in eccesso e metti a soffriggere il battuto di verdure. Aggiungi mezzo peperoncino un pizzico di sale e gli scampi.
    Quando e crostacei si saranno coloriti sfuma col vino bianco, quindi lascia evaporare l’alcol e completa la cottura per circa un minuto. Infine togli dalla padella gli scampi e mettili da parte.
  • In acqua salata lessa gli gnocchi e man mano che vengono a galla trasferiscili nella padella con il condimento. Aggiungi un po' di prezzemolo tritato finemente e mescola il tutto,
  • Trasferisci gli gnocchi nei piatti di portata, quindi completa con gli scampi e le zucchine fritte tenute da parte. Aggiungi un po' di pepe nero macinato al momento, prima di servire.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto