Gnocchetti cozze gamberi e zucchine verdi

Una ricetta facile per un primo piatto a base di pesce profumatissimo e gustosissimo, adatto anche alla tavola delle occasioni.

Gli gnocchetti cozze gamberi e zucchine verdi sono facili da preparare e di grande effetto, nonché deliziosi al palato. Il “sapore marino” delle cozze e dei gamberi è arrotondato dalla delicatezza delle zucchine verdi e grazie alla pasta fresca maneggiata in padella con il condimento, il sugo che ne risulta è gustosissimo e delicato al tempo stesso.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!
Gnocchetti cozze gamberi e zucchine verdi

La spolverata finale di pistacchi tritati, poi, conferisce una nota elegante al piatto. Fidati, il successo a tavola è garantito!

Puoi preparare questo piatto senza troppa fatica per il pranzo domenicale, oppure per far bella figura con i tuoi ospiti. Se qualcuno di essi è intollerante al glutine ti consiglio di dare un occhiata alla ricetta per fare la pasta senza glutine in casa, ma ricorda in questo caso meglio non maneggiare la pasta con il condimento. La pasta senza glutine non è adatta ad essere trattata in questo modo.

Gnocchetti cozze gamberi e zucchine verdi
Preparazione 1 ora
Cottura 30 minuti
tempo per spurgare le cozze 30 minuti
Tempo totale 2 ore

Gnocchetti cozze gamberi e zucchine verdi.

di Biagio Barraco
Una ricetta facile per un primo piatto a base di pesce profumatissimo e gustosissimo, adatto anche alla tavola delle occasioni.
4.95 da 19 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataPrimo piatto
DifficoltàBassa
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 385 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Ingredienti

Istruzioni

  • Lava e lascia spurgare le cozze in acqua gassata e salata per 30 minuti, intanto sguscia i gamberi ed elimina le teste e il carapace. L'acqua gassata accelera il processo di purificazione dei mitili, che altrimenti durerebbe almeno 60 minuti.
  • Sciacqua le cozze e in una pentola abbastanza capiente fai aprire i molluschi a calore moderato. Dopo 15 minuti, ovvero non appena saranno aperti i gusci, spegni il fuoco e lascia intiepidire.
  • Filtra e metti l'acqua dei mitili da parte e affetta la zucchina e trita lo scalogno molto finemete.
  • Tira via i molluschi dal guscio e mettili da parte. Quindi in una larga padella soffriggi la zucchina in poco olio. Aggiungi in padella anche due spicchi d'aglio in camicia che toglierai non appena la zucchina si sarà colorata.
  • Aggiungi lo scalogno alla zucchina e lascia cuocere ancora qualche minuto. Poi aggiungi le cozze e i gamberi. Non appena i gamberetti si "sbiancano" alza la fiamma e sfuma con il vino. Attendi che l'alcol evapori e riabbassa la fiamma.
  • Condisci con curcuma, pepe nero e un po' di sale, quindi aggiungi un mestolo dell'acqua delle cozze e continua la cottura per altri 10 minuti a fuoco basso.
  • Intanto puoi lessare gli gnocchetti in abbondante acqua salata, basteranno pochi minuti trattandosi di pasta fresca. Scola la pasta e maneggiala in padella con il condimento qualche secondo. Impiatta rifinendo il piatto con il trito di pistacchi.
    Gnocchetti cozze gamberi e zucchine verdi

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

7 commenti su “Gnocchetti cozze gamberi e zucchine verdi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto