Gâteau di patate con funghi cardoncelli: lo sformato autunnale.

Le serate autunnali si avvicinano e cosa c'è di meglio di un piatto caldo e avvolgente per deliziare le papille gustative? Oggi vogliamo condividere una deliziosa variante del classico gâteau di patate farcito con funghi cardoncelli, scamorza e besciamella.

gâteau di patate con funghi cardoncelli

Il gâteau di patate con funghi cardoncelli è una gustosa e confortante variante del classico gâteau di patate. Un piatto ideale per essere gustato tiepido o appena caldo nelle serate autunnali. La ricetta unisce la cremosità delle patate all’aroma e alla consistenza dei funghi cardoncelli, creando un connubio di sapori che conquisterà sicuramente i tuoi ospiti.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

La preparazione del gâteau di patate con funghi cardoncelli è abbastanza semplice, ma il risultato finale è straordinario. La chiave di questo sformato di patate e funghi risiede proprio nell’equilibrio tra gli ingredienti. Il ripieno di funghi cardoncelli, reso filante dalla scamorza e “ammorbidito” dalla salsa besciamella, si unisce alla morbida consistenza delle patate, creando un connubio di sapori straordinario.

Funghi cardoncelli, una specialità che puoi coltivare in casa.

I funghi cardoncelli, che caratterizzano questo piatto con il loro sapore terroso e leggermente nocciolato, sono particolarmente apprezzati per il loro sapore delicato e la loro consistenza carnosa. Questi funghi, ricchi di nutrienti, possono essere coltivati in casa acquistando gli appositi kit, rendendo la preparazione di questo gâteau un’esperienza ancora più appagante.

I cardoncelli sono funghi non solo eccellenti sotto il profilo organolettico, ma anche facili da coltivare in casa, basta acquistare dei panetti di substrato seguire le poche e semplici indicazioni e il gioco è fatto.

Istruzioni per la coltivazione qui.

Alcuni punti vincenti del gâteau di patate con funghi cardoncelli.

  • Facile da preparare. Nonostante la sua presentazione elegante, questo piatto è sorprendentemente semplice da preparare. Le patate vengono schiacciate e mescolate con gli altri ingredienti per creare una base morbida e saporita. I funghi vengono stufati con aglio e olio, e poi tutto viene assemblato strato dopo strato nella teglia.
  • Versatile. La ricetta del gâteau di patate con funghi cardoncelli si presta a diverse varianti, permettendoti di personalizzarlo in base ai tuoi gusti e alle tue esigenze. Puoi sostituire i funghi cardoncelli con altri funghi di stagione, come porcini o chiodini, oppure aggiungere all’impasto di patate un trito di erbe aromatiche come prezzemolo o rosmarino per un sapore ancora più intenso. Se preferisci un gusto più deciso, puoi utilizzare un formaggio dal sapore forte al posto della scamorza, come il pecorino romano o il gorgonzola.
  • Ideale per ogni occasione. Perfetto come portata unica per una cena informale o un pranzo domenicale in famiglia, il gâteau di patate con funghi cardoncelli può anche essere tagliato a cubetti e servito come antipasto sfizioso in un pranzo più elaborato, stuzzicando i palati dei tuoi ospiti con il suo aspetto invitante e il suo gusto irresistibile.
gâteau di patate con funghi cardoncelli
Preparazione 20 minuti
Cottura 1 ora 15 minuti
Riposo 2 ore
Tempo totale 3 ore 35 minuti

Gateau ai funghi.

di Biagio Barraco
Le serate autunnali si avvicinano e cosa c'è di meglio di un piatto caldo e avvolgente per deliziare le papille gustative? Oggi vogliamo condividere una deliziosa variante del classico gâteau di patate farcito con funghi cardoncelli, scamorza e besciamella.
5 da 2 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataPiatto unico
DifficoltàBassa
Porzioni 6 persone
Calorie a porzione 500 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • Lessa le patate con tutta la buccia, oppure cuocile già mondate e tagliate a pezzi nella vaporiera. Quando sono cotte e ancora calde, schiacciale (quelle lesse con tutta la buccia) adoperando lo schiacciapatate.
    Quando si sarà completamente raffreddata, aggiungi alla purea di patate, il burro (sciolto nel microonde), l'uovo, il formaggio grattugiato, un pizzico di sale e un po' di pepe macinato fresco. Impasta con le mani il tutto.
  • Prepara la salsa besciamella come descritto in questa ricetta, quindi occupati dei funghi. Puliscili con un canovaccio pulito e affettali per la lunghezza. Mettili a stufare con uno spicchio di aglio schiacciato e un cucchiaio di olio. Condisci con pochissimo sale e un po' di pepe e lascia cuocere a fiamma bassa e tegame coperto.
    Ci vorranno circa dieci minuti affinché divengano morbidi. Elimina l’aglio e termina la cottura sfumando col vino bianco.
  • Ungi la teglia con un po' di olio e spolverarla col pangrattato, quindi dividi in due porzioni l’impasto di patate e con una delle due parti rivesti il fondo della teglia. Quindi passa a farcire con uno leggero strato di salsa besciamella e poi uno di funghi.
    Distribuisci sopra lo strato di funghi la scamorza tagliata in pezzi e ancora un altro velo di besciamella.
  • Col restante impasto copri il tutto, ungi la superficie del grattò con dell’olio e spianala per bene con le mani. Infine spolvera con pangrattato.
    Inserisci la teglia in forno preriscaldato a 180°C e cuoci lo sformato per 45 minuti, cioè fino a quando fino a quando non si sarà formata in superficie una bella crosticina dorata.
    Quando sforni, metti la teglia a raffreddare almeno 2 ore, quindi sforma staccando con la punta di un coltello i bordi e battendo leggermente il fondo della teglia.
    Taglia le fette delle porzioni e riscaldale prima di servire il gateau.

Note

  • Per un sapore ancora più intenso, puoi aggiungere all’impasto di patate un trito di erbe aromatiche come prezzemolo o rosmarino.
  • Se preferisci un gusto più deciso, puoi utilizzare un formaggio dal sapore più forte al posto della scamorza.

Vini consigliati con il gâteau di patate con funghi cardoncelli.

Per abbinare al meglio il tuo gateau di patate con funghi cardoncelli, ti consigliamo un vino bianco strutturato e intenso, che possa bilanciare la cremosità delle patate e il sapore deciso dei funghi. Ecco alcuni vini bianchi italiani che potrebbero essere adatti:

  • Fiano di Avellino: un vino bianco campano, con i suoi tipici sentori minerali, è un abbinamento classico per i piatti di patate. La sua struttura e la sua mineralità lo rendono perfetto per tagliare la cremosità del gateau e valorizzare il gusto dei funghi cardoncelli.
  • Greco di Tufo: un altro vino bianco campano dalle note fruttate e floreali che ben si sposano con il gusto dei funghi. La sua buona acidità aiuta a pulire il palato e a renderlo più fresco.
  • Pinot Bianco dell’Alto Adige: un vino che con la sua buona acidità e le sue note minerali, può essere un’altra scelta interessante. La sua leggerezza lo rende adatto a un pasto completo, senza appesantire il palato.

Conclusione.

Il gâteau di patate con funghi cardoncelli è un piatto caldo, avvolgente e saporito, che saprà conquistare i tuoi ospiti e rendere le tue serate autunnali e invernali ancora più piacevoli. Grazie alla sua semplicità di preparazione e al suo sapore unico, si tratta di un’ottima scelta per chi vuole stupire i propri ospiti con un piatto che sa di casa, ma allo stesso tempo ricercato e raffinato. Prepara il gâteau di patate con funghi cardoncelli e goditi l’esplosione di sapori autunnali che ti regalerà. Buon appetito!

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

3 commenti su “Gâteau di patate con funghi cardoncelli: lo sformato autunnale.”

  1. tutte le stelle anche prima di provarla,cosa che farò al più presto!!!! secondo me è buonissima…come tutte le tue ricette!!!!

  2. Pingback: Gateau di prosciutto e mozzarella. - Quelli della Ratatouille

I commenti sono chiusi.