Gamberi e sgombri con salsa di melagrana

In questo piatto con gamberi e sgombri con salsa di melagrana ci sono tutti i sapori e gli aromi tipici della cucina turca, persiana e in generale mediorientale. Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce […]

In questo piatto con gamberi e sgombri con salsa di melagrana ci sono tutti i sapori e gli aromi tipici della cucina turca, persiana e in generale mediorientale.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Il pesce condito con la deliziosa salsa agrodolce di melagrana è una di quelle preparazioni che puoi trovare facilmente nei paesi islamici, in particolare è tipica della cucina turca e persiana. La cucina siciliana ha molto a che vedere con la cucina mediorientale, poiché come è noto ne eredita le tante conoscenze portate nell’isola dalla dominazione mussulmana. Così ho voluto dedicare questo piatto a questo antico legame.

Come pesce ho scelto due pescati tipici della marineria siciliana lo sgombro, gradevolissimo e versatilissimo pesce azzurro, e il gambero rosso di Mazara, cioè il re dei crostacei. Quindi un pesce della cucina povera e un crostaceo pregiatissimo. La preparazione del piatto è abbastanza semplice: cottura del pesce a vapore, e preparazione della salsa di melagrana. Per finire aromi freschissimi come, menta, finocchietto selvatico ed erba cipollina.

Una portata semplice e raffinata, adatta anche alla tavola delle feste natalizie.

Preparazione 20 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora

Gamberi e sgombri con salsa di melagrana

di Biagio Barraco
Gustosissimo pesce azzurro e nobile crostaceo, conditi con salsa di melagrana.
5 da 1 voto

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataSalse e condimenti / Secondo piatto
DifficoltàBassa
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 509 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • Se non l’ha fatto il tuo pescivendolo, lava, elimina branche e viscere, e quindi sfiletta gli sgombri. Sciacqua ed elimina anche il budello dai gamberi, metti i pesci da parte in frigorifero a scolare.
    Per preparare la salsa di melagrana ti consiglio l’utilizzo di una centrifuga per ricavare il succo dal frutto ed evitare il lavoro noioso col passa verdure prima, e con il colino dopo.
    Metti il succo ottenuto in un pentolino e fallo cuocere a fiamma bassa per 360 minuti fino a quando non si è ridotto della metà. In un po’ di succo freddo, che terrai da parte prima della preparazione, sciogli l’amido di mais, quindi incorporalo alla salsa ridotta. Continua a cuocerla mescolandola fino a quando l’amido non si è incorporato dando la giusta consistenza alla salsa.
  • Lava il mazzetto aromatico e le verdure. Sul fondo del piattello della vaporiera disponi delle fette di zenzero e sopra di esse delle fette di carote. In ultimo i gambi di sedano divisi in tr parti per la lunghezza. Disponi sopra il tappeto di verdure dapprima i gamberi e cuocili a vapore per 4 – 5 minuti.
  • Una volta cotti i gamberi cuoci i filetti di sgombro allo stesso modo per 7 – 8 minuti. Procedi fino a quando non hai cotto tutti gli ingredienti.
    Trita finemente l’erba cipollina e aggiungila insieme ad un pizzico di sale all’olio d’oliva, mescola e condisci con questo il gambero disposto sul piatto di portata. Adagia al suo fianco il filetto di sgombro e bagnalo con qualche generosa cucchiaiata di salsa di melagrana. Guarnisci con qualche chicco del frutto e le erbe aromatiche.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto