Filetti di orata al burro con patate e finocchi

I filetti di orata al burro con patate e finocchi è un secondo piatto davvero strepitoso. Un modo di cuocere il pesce insieme al suo contorno rendendo tutto squisito con del burro aromatizzato. Va detto anche che questo è il piatto ideale da servire a chi non ama il pesce con le spine, quindi perfetto per i bambini.

orata al burro

I filetti di orata al burro con patate e finocchi è un secondo piatto davvero strepitoso. Un modo di cuocere il pesce insieme al suo contorno rendendo tutto squisito con del burro aromatizzato. Va detto anche che questo è il piatto ideale da servire a chi non ama il pesce con le spine, quindi perfetto per i bambini.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Le carni delle orate sono rosate e ben sode. Il loro sapore gradevolissimo le mette in cima alle preferenze degli estimatori dei pesci di mare.

L’orata è una specie ittica molto apprezzata che deve il suo gradevole sapore alla sua dieta a base di piccoli crostacei e molluschi. É questo un pesce molto versatile in cucina dove viene cucinato arrosto, o al cartoccio, e in crosta di sale, soprattutto quando si tratta di esemplari molto grandi.

Valori nutrizionali
Filetti di orata al burro con patate e finocchi
Porzione
 
280 g
Quantità per porzione
Calorie
847
Percentuale giornaliera
I valori giornalieri percentuali si basano su una dieta da 2000 calorie.

Questa volta le orate ho voluto prepararle in modo differente: senza spine, con un contorno di patate e finocchi, il tutto insaporito da burro aromatizzato allo scalogno, aglio e prezzemolo. Una squisitezza!

Preparazione 1 ora
Cottura 1 ora
Ammollo 1 ora
Tempo totale 3 ore

Filetti di orata al burro con patate e finocchi

di Biagio Barraco
Un eccellente secondo piatto di mare ideale per chi non ama il pesce con le spine.
5 da 1 voto

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataSecondo piatto
DifficoltàMedia
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 847 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • Prima di tutto dovrai ricavare dalle orate dei filetti ben puliti, squamati e privati da tutte le loro spine. Se non hai dimestichezza con la pulizia e lo sfilettamento del pesce puoi richiedere questa operazione alla tua pescheria di fiducia.
  • Porta il burro a temperatura ambiente tenendolo fuori dal frigo per circa un’ora. Nel mixer trita molto finemente l’aglio, lo scalogno e il prezzemolo. Quindi incorpora il mix di odori al burro mescolando di continuo con un cucchiaio.
  • Servendoti di una mandolina affetta le patate e il finocchio, metti le fette ottenute a riposare in acqua in contenitori separati. Lascia le patate a bagno per almeno 1 ora.
  • Sciacqua i vegetali e sbollentali per 2 minuti (dalla ripresa del bollore) in acqua leggermente salata. Scolali e metti i finocchi in una ciotola, mentre le patate le trasferisci in un colapasta dove le lascerai raffreddare.
  • Nella ciotola con i finocchi ancora caldi, aggiungi un terzo del burro aromatizzato e amalgama per bene con i finocchi.
  • Aggiungi una grattata di scorza di limone ai finocchi imburrati, quindi disponili sul fondo di una teglia rivestita con carta forno. Quindi spolvera con sale e pepe.
  • Sopra lo strato di finocchi disponi le fette di patate sovrapponendole leggermente une all'altre. Cospargi le patate con fiocchetti di burro aromatizzato.
  • Adesso tocca ai filetti di orata, disponili sul letto di patate con il lato con la pelle rivolto in basso, quindi guarnisci anche queste con dei fiocchetti di burro.
  • Sui filetti d’orata disponi alcune fette di patate in modo che le ricoprano, quindi disponi altro burro e termina con un po’ di scorza di limone grattugiata del sale e del pepe macinato al momento.
  • Metti la teglia a cuocere per 15 – 20 minuti nel ripiano centrale di un forno preriscaldato a 180°C con cottura impostata su modalità statica.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto