Fare la carbonara cremosa.

Dalla un piatto ... !

TAG>> , , ,

Qual’è il segreto della ricetta per una carbonara cremosa? Oggi mi sono voluto cimentare in un piatto di linguine alla carbonara, però era mio desiderio ottenere quella cremosità da molti considerata ideale per la carbonara perfetta. Quindi ho impiegato solo tuorli d’uovo, anziché qualche uovo intero come ho sempre fatto per la pasta alla carbonara. Basterà questa variazione per realizzare una carbonara impeccabile?

fare una carbonara cremosa

Tempo di lettura: circa 1 min.


Le uova vanno intere o solo il tuorlo?

Io mi sono sempre regolato con un uovo intero per ogni 100 grammi di pasta, ma visto che per una consistenza più cremosa, la presenza di un numero maggiore di tuorli, rispetto alle uova intere, è consigliata, in questa occasione ho voluto provare il procedimento che vi descrivo.

Carbonara, pancetta o guanciale?

Molti affermano che la carbonara con la pancetta non vada bene, ma se è vero che il piatto nasce da un incontro fortuito tra spaghetti e gli ingredienti della colazione anglosassone, non credo si possa escluderla del tutto visto l’origine della carbonara.

Il guanciale del maiale è forse da preferire, ma un mix dei due ingredienti a mio parere può essere utile per bilanciare un guanciale veramente troppo grasso.

fare una carbonara cremosa

Linguine alla carbonara cremosa

5 da 6 voti
Guanciale, pecorino romano e uova per un piatto gourmet.
Portata Primo piatto
Cucina Italiana
Keyword carbonara cremosa, pasta alla carbonara
Difficoltà media
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 4
Calorie 600kcal

Ingredienti

  • 210 g linguine
  • 120 g guanciale (o pancetta, o mix di guanciale e pancetta)
  • 50 g pecorino (Romano media stagionatura)
  • 3 uova (grandi)
  • q.b. sale e pepe

Istruzioni

  • Metti sul fuoco la pentola con l’acqua per cuocere la pasta. Intanto che l’acqua arrivi ad ebollizione taglia il guanciale (o la pancetta) a striscioline non troppo sottili per mantenere consistenza a fine cottura.Separa l’albume dal tuorlo delle uova, quindi batti solo i tuorli in una ciotola insieme a mezzo bicchiere d’acqua fresca, aggiungi il pepe e metà del pecorino, quindi amalgama il tutto per bene fino ad ottenere una crema densa e liscia.
  • Metti il guanciale in una padella e, dopo aver spolverato con del pepe appena macinato, falli rosolare a fiamma media per circa 8 minuti, cioè fin quando non diventano dorati e croccanti. Non serve olio, il guanciale è già grasso abbastanza di suo.
  • Intanto che il guanciale si rosola per bene l’acqua della pasta avrà raggiunto l’ebollizione, quindi puoi buttar giù la pasta. Ti raccomando di salare poco la pasta perché guanciale e pecorino sono già molto salati.
  • Metti da parte un po’ di guanciale per la guarnizione, quindi scola la pasta a 2/3 della sua cottura e mettila in padella con il guanciale e la pancetta. Mescola e aggiungi uno o due mestoli dell’acqua di cottura per terminare la sua preparazione ancora per qualche minuto.
  • A questo punto, spegni la fiamma, versa dentro i rossi d’uovo e rimescola velocemente per mantecare per bene la pasta.
  • Sempre mescolando, aggiungi l’altra parte di pecorino poco alla volta, la consistenza deve essere cremosa, ma non fluida o troppo asciutta.
  • Impiatta mettendo una porzione di pasta al centro del piatto guarnita con del guanciale croccante (o pancetta) e del pepe macinato al momento.

Note

  • Non puoi aggiungere acqua una volta che hai condito gli spaghetti con le uova.
Pin it! Commenta questa ricetta e non dimenticarti di votare!
come fare una carbonara cremosa

Che ne dite della mia carbonara cremosa? A me pare un buon risultato!

Ricetta aggiornata il 2019-10-28 21:09:58

Pasta senza glutine.

La ricetta può essere modificata facilmente sostituendo la normale pasta di grano duro con quella specifica senza glutine. Se hai voglia e tempo puoi preparare da te la pasta fresca che desideri, anche senza uova. Basta seguire i consigli che puoi leggere in questa ricetta.

Beviamoci su…

I vini che si abbinano alla pasta alla carbonara e alla amatriciana, sono prevalentemente i bianchi, perché la loro freschezza e il tannino poco presente sono ideali per sposare le caratteristiche di una pietanza tendente al dolce e di particolare grassezza.

Valuta anche Sicilia DOC Carricante Eruzione 1614 – Planeta per qualcosa di veramente particolare, oppure il Falanghina del Sannio Taburno DOC

Dai un occhiata alla mia cantina!


Post originale scritto il2019-04-13 14:51:17 da Biagio Barraco.

Su di me ...

Arredatore e blogger con la passione per la cucina. Siciliano, estroverso, creativo, ironico e curioso, amo la cucina tradizionale e casalinga, ma mi piace anche sperimentare la cucina di altre culture.

Conosciamoci meglio …

Ho notato che hai visitato più volte questa pagina e voglio ringraziarti per l'interesse dimostrato. A proposito, che ne pensi dare un voto a questa ricetta? Farlo è molto semplice basta cliccare sulle stelline che trovi nella scheda della ricetta, oppure dentro i commenti in fondo alla pagina. Usali pure per esprimere un giudizio su quello che hai letto, oppure per chiedere maggiori dettagli sulla ricetta.

Licenza di utilizzo, diritti di proprietà dei contenuti di questo blog e divieti di utilizzo.

è espressamente fatto divieto di:

7 commenti su “Fare la carbonara cremosa.”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.