Cuscus di Maiale e Broccoli: la Ricetta Trapanese per il Carnevale

Per gli appassionati della cucina e del Carnevale, presentiamo una ricetta straordinariamente ricca e invitante che rappresenta un viaggio culinario attraverso i sapori distintivi della cucina siciliana. Un piatto saporito perfetto per celebrare la festa più pazza dell'anno con allegria insieme a famiglia e amici.

Il cuscus di maiale e broccoli è un piatto tipico della tradizione gastronomica trapanese, che si prepara in occasione del carnevale. Si tratta di una delle tantissime varianti di una pietanza tipica della cucina mediterranea che per sua natura si presta a “ospitare” i più svariati ingredienti. Meno noto del famoso cuscus trapanese condito con la zuppa di pesce, questo prevede l’utilizzo di carne di maiale e broccoli come ingredienti principali.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Il cuscus è una specialità di origine nordafricana diffusa in una vasta area del Mediterraneo che comprende la Sicilia occidentale, la Sardegna sud-occidentale e il Maghreb. Questo particolare alimento si ottiene cuocendo a vapore dei granelli di semola di grano duro, aromatizzati con spezie e conditi con un brodo saporito.

Il cuscus non è solo cibo, è una pietanza rappresentativa della cultura millenaria mediterranea, è simbolo di convivialità e dell’integrazione tra i popoli e ancora molto altro. Vieni a scoprirlo!

Cuscus di maiale e broccoli, la ricetta trapanese di Carnevale

Origini della Ricetta.

Il cuscus di maiale e broccoli è una specialità culinaria legata alle tradizioni del Carnevale trapanese. Una festività molto sentita in questa parte dell’isola che coinvolge comunità locali in festeggiamenti animati e cene condivise. In quest’ottica il cuscus di maiale e broccoli diventa il piatto perfetto per riunire amici e familiari, incoraggiando la condivisione di momenti di gioia e convivialità. La preparazione di questa ricetta diventa un rituale che unisce generazioni, passando le tradizioni culinarie di padre in figlio.

Cuscus di maiale e broccoli, dalla tradizione una ricetta fusion.

La cucina di questa parte della Sicilia è particolarmente caratterizzata dalle influenze arabe che hanno arricchito la cucina isolana con spezie e preparazioni uniche. Le influenze arabe, evidenti nelle spezie come la cannella, i chiodi di garofano e le foglie di alloro, in questa ricetta si mescolano armoniosamente con la carne di maiale e con il broccolo, ovvero il cavolfiore che in Sicilia è chiamato così, creando un connubio di sapori unico e appagante, un omaggio alla fusione delle diverse culture che caratterizza l’isola, in pratica quello che oggi si definisce un piatto di cucina fusion!

Cuscus di maiale e broccoli, la nostra ricetta.

La ricetta che stai per leggere è una versione semplificata di un piatto tradizionale che di norma richiede una preparazione abbastanza lunga e laboriosa. Benché nella cucina trapanese sia un “obbligo” preparare il cuscsus secondo tradizione, con l’incocciatura e tutte le vari fasi necessarie, in questa ricetta abbiamo utilizzato un cuscus precotto di buona qualità. Questo probabilmente farà storcere il naso ai lettori più puristi, ma va detto che si tratta di un’ottima opzione se devi preparare poche porzioni.

L’impiego di questo prodotto è consigliato soprattutto a chi non è trapanese e non saprebbe da dove cominciare per preparare il cuscus in modo tradizionale. La marca che utilizziamo è quello di un’azienda marsalese che restituisce un risultato molto vicino a una preparazione tradizionale. È assolutamente diverso dai prodotti commerciali da supermercato!

Consigliato per questa ricetta.

In questa ricetta abbiamo impiegato una semola precotta confezionata in fiocchi disidratati prodotta da un molino marsalese. Di questo prodotto, che nulla ha a che vedere con i soliti cuscus precotti, abbiamo apprezzato il risultato, molto vicino a quello del classico cuscus lavorato a mano. Il vantaggio è quello di evitare i tempi lunghissimi della lavorazione tradizionale, senza rinunciare alla qualità.

Se sei un purista o vuoi cimentarti nella preparazione tradizionale, ti consigliamo di leggere, nella nostra ricetta del cuscus di pesce alla marsalese, tutte le fasi dell’accurata preparazione che si tramanda ancora oggi dalle madri alle figlie.

La nostra è una soluzione alternativa all’originale ricetta del cuscus del carnevale trapanese. Questa si prepara con il bollito di carne di maiale, noi invece abbiamo optato per uno stufato di maiale nella slow cooker, strumento con il quale, quando si tratta di cotture lente, si ottengono sempre risultati superlativi senza alcuna preoccupazione.

Abbiamo, in fine, diluito qualche mestolo dell’intingolo della carne con l’acqua di cottura del broccolo per ottenere il brodo per bagnare il cuscus.

Friggere il cavolfiore per la guarnizione è una soluzione brillante che offre una texture croccante e un contrasto visivo al cuscus. Impiegare per questa operazione una moderna friggitrice ad aria consente di ottenere un risultato più leggero.

Una preparazione attenta.

La nostra ricetta pur essendo “semplificata”, non è comunque una preparazione adatta a chi va di fretta, soprattutto non è priva di quei dettagli indispensabili per giungere a risultati di buon livello. Dal soffritto iniziale, alla preparazione graduale dello stufato di maiale, la cura nei dettagli è la chiave per ottenere un piatto ricco e saporito. La slow cooker è stata la nostra preziosa alleata, cullando la carne e gli aromi per il raggiungimento di una sinfonia di sapori che si sviluppa lentamente nel corso di otto ore.

Preparazione 30 minuti
Cottura 9 ore
Riposo 2 ore
Tempo totale 11 ore 30 minuti

Cuscus di Maiale e Broccoli.

di Biagio Barraco
Una ricetta estremamente ricca e invitante che è un viaggio culinario attraverso i sapori distintivi della cucina siciliana.
5 da 1 voto

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataPiatto unico
DifficoltàBassa
Porzioni 5 persone
Calorie a porzione 635 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Ingredienti per il Cuscus.
Ingredienti per lo Stufato di Maiale.

Istruzioni

Preparazione dello stufato di maiale.

  • In una ampia padella, riscalda 4 cucchiai di olio d'oliva, aggiungi uno spicchio d'aglio in camicia e un peperoncino. Aggiungi la carne, leggermente salata, rosolandola a fuoco medio.
  • Ripeti l’operazione fino a esaurimento dei pezzi. Rimuovi l’aglio appena si colora per evitare l’amaro.
  • In padella aggiungi la cipolla tagliata a fette, la carota e i gambi di sedano tagliati a pezzi. Mescola e aggiungi i chiodi di garofano e le foglie di alloro. Quando le verdure saranno ben rosolate trasferiscile nella slow cooker.
  • Rimetti tutta la carne rosolata in padella, lasciala scaldare bene, aggiungi la cannella e sfuma col vino.
    Quando l’alcol sarà evaporato, preleva la carne dalla padella e mettila nella slow cooker.
  • Aggiungi al fondo rimasto in padella la passata di pomodoro, il doppio concentrato e l’acqua. Lascia cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti, quindi trasferisci anche questa salsa nella slow cooker.
    Cuoci in modalità low per 8 ore.

Preparazione del cavolfiore.

  • Monda il cavolfiore, dividilo in cimette e sbollentale in acqua salata aromatizzata con 2 foglie di alloro. Scolale molto al dente e lasciale raffreddare completamente.
    Tieni da parte pochi pezzetti piccoli da unire al cuscus, mentre il resto va fritto per la guarnizione. Importante! Metti da parte il brodo di cottura del broccolo, ti servirà per fare la zuppa per bagnare il cuscus.

Preparazione preliminare del cuscus precotto.

  • Metti il cuscus precotto in una larga zuppiera, bagnalo con l’olio, quindi aggiungi, il cipollotto tagliato finemente, il prezzemolo tritato, il sale e il pepe. Mescola e lascia riposare il tempo di preparare la zuppa.

Preparazione della zuppa e della salsa di accompagnamento.

  • Dallo stufato separa l’intingolo dalla carne, metti questa da parte. Prendi un po’ del sugo dello stufato e aggiungi del peperoncino per fare una salsa piccante di accompagnamento.
    Aggiungi tre o quattro mestoli del sugo dello stufato all’acqua di cottura del broccolo e porta a bollore, quindi lascia cuocere per 10 minuti. Per preparare il cuscus te ne servirà 3 volte il suo peso a secco, cioè 1,8 litri, verifica la quantità ed eventualmente aggiungi dell’acqua.

Preparazione del cuscus precotto.

  • Sgrana i chicchi del cuscus con un forchettone, aggiungi le cimette di broccolo lessate messe da parte, quindi metà del brodo della zuppa. Lascialo riposare ben coperto per 90 minuti.
    Al termine di mescola con un forchettone per separare i chicchi e aggiungi metà del brodo rimasto, quindi lascia riposare per altri 30 minuti.

Guarnizione, finalizzazione del piatto e servizio.

  • Quando il broccolo sarà freddo e ben scolato, friggilo in olio ben caldo. Puoi avvalerti di una friggitrice ad aria per questa operazione, così come abbiamo fatto noi, il risultato sarà ugualmente eccellente, ma più leggero.
  • Riscalda la carne e servi il cuscus ancora caldo insieme alla guarnizione di broccoli fritti, un mestolino di stufato con un pezzetto di carne e servire a tavola anche del brodo per coloro i quali ne desiderino ancora un po’

Note

Le indicazioni per preparare la semola precotta si riferiscono esclusivamente alla marca indicata. Nel caso impiegassi un prodotto diverso, attieniti alle istruzioni che trovi nella confezione.

Conclusioni.

Sei pronto per un’esperienza gastronomica straordinaria? Gusta il cuscus di maiale e broccoli in compagnia di amici e familiari, durante il Carnevale celebra la ricchezza delle tradizioni siciliane!

La preparazione pur essendo elaborata è stata semplificata anche per chi è meno esperto in cucina. L’uso del cuscus precotto e le tecniche di cottura più contemporanee, rendono la preparazione più facile e moderna, senza però comprometterne l’autenticità.

Ti auguriamo un Carnevale pieno di gioia e sapori indimenticabili. Buon Appetito!

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto