Crostata apple rose – senza glutine

Bella, come ogni buona mamma la crostata apple rose è un meraviglioso fiore, una dimensione piena di dolcezza, di abbracci, un invito accogliente di pasta frolla e di tanti petali sottili di mela, che semplicemente nutre e delizia con il suo cuore morbidissimo di crema.

Bella, come ogni buona mamma la crostata apple rose è un meraviglioso fiore pieno di dolcezza, un invito accogliente di pasta frolla e di tanti petali sottili di mela, che semplicemente nutre e delizia con il suo cuore morbidissimo di crema.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!
Crostata apple rose

Ispirata all’Apple rose tart, la crostata apple rose è una torta che abbiamo pensato e preparato per la festa della mamma. Una crostata molto scenografica che si prepara abbastanza facilmente, tuttavia richiede un po’ di attenzione durante l’assemblaggio. Maggiore cura è necessaria soprattutto nel disporre le delicatissime fettine di mela, che potrebbero rompersi talmente sono fragili. L’effetto vitreo del fiore lo si ottiene solo se si tagliano le fettine a uno spessore di due millimetri e non di più. Uno spessore molto sottile che rende complesso anche la loro cottura.

La frolla senza glutine è fatta con sola farina di riso. Le mele devono essere rosse e biologiche, noi abbiamo scelto delle mele gala tipiche di questo periodo. Per creare un effetto visivo accattivante si possono utilizzare anche delle fettine di mele verdi da alternare a quelle di mela rossa.

Crostata apple rose

La farcitura è una semplice crema pasticcera aromatizzata con vaniglia, ragione per cui non abbiamo aggiunto cannella alle mele.

Preparazione 30 minuti
Cottura 45 minuti
Riposo 30 minuti
Tempo totale 1 ora 45 minuti

Crostata apple rose – senza glutine

di Biagio Barraco
Bella, come ogni buona mamma, un meraviglioso fiore, una dimensione piena di dolcezza, di abbracci, un invito accogliente di pasta frolla e di tanti petali sottili di mela, che semplicemente nutre e delizia con il suo cuore morbidissimo di crema.
5 da 1 voto

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataPasticceria e Dessert
DifficoltàMedia
Porzioni 10 persone
Calorie a porzione 463 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Istruzioni

  • Prepara per tempo la pasta frolla secondo le indicazioni che trovi qui.
    Durante il riposo della frolla prepara la crema pasticcera seguendo le indicazioni di questa ricetta.
    Quando ritiri la frolla dal frigorifero dovrai spianarla fino a raggiungere uno spessore e un'estensione della pasta tale a ricoprire lo stampo da crostata.
  • Metti tra due fogli di carta forno il disco ottenuto schiacciando la palla d'impasto, quindi spianalo servendoti di un mattarello.
    Al raggiungimento della dimensione e dello spessore desiderato sistema l'impasto all'interno dello stampo, avendo cura di far aderire bene il bordo.
  • Bucherella il fondo dell'impasto e inforno per 30 minuti in forno statico preriscaldato a 180 °C.
  • Intanto che la frolla cuoce puoi preparare le mele. Lavale bene e affettale con una mandolina allo spessore di 2 mm, quindi passale in padella rapidamente con poco burro e un po' di zucchero semolato. Una volta finito mettile a scolare per eliminare l'eccesso di umido.
  • Lascia raffreddare la base di frolla e quando questa sarà a temperatura ambiente farciscila con la crema pasticcera. Spianala per bene servendoti di una spatola per dolci.
  • Decora la superficie della torta con le fettine di mela, disposte ad anelli concentrici a partire dal bordo esterno.
  • Ultimata la decorazione, cospargi i "petali" di zucchero di canna, quindi caramellali con un cannello da cucina.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.