Chutney di mele e zenzero

Dalla un piatto ... !

TAG>> , ,

Il chutney di mele e zenzero è una salsa perfetta per accompagnare gli arrosti di carni, come vitello, pollo arrosto e maiale. Ideale anche per il bollito misto, si sposa bene pure con il pesce e i formaggi.

chutney di mele e zenzero
Photo by Megumi Nachev on Unsplash

Tempo di lettura: circa 1 min.


Il chutney è un condimento tipico della cucina anglosassone, frutto dell’incontro della cucina europea con le culture orientali delle colonie britanniche. Infatti le origini del chutney sono da ricercare nella cucina indiana. Gli inglesi lo importarono in Europa nel XVII secolo.

Il nome di questo condimento deriva dal sanscrito chatni che vuol dire molto speziato, si tratta infatti di un misto di spezie e frutta con l’aggiunta di zucchero ed aceto.

Il gusto della ricetta originale è molto intenso, contiene paprika piccante, o peperoncino e semi di senape. Il chutney di mele e zenzero è la ricetta europeizzata, dove la frutta esotica, tipica del paese di provenienza originaria, è sostituita con tipi più facilmente reperibili. In effetti però il chutney più conosciuto è forse quello che si fa col mango, frutto oggi disponibile anche nei nostri mercati occidentali.

Chutney di mele e zenzero

5 da 1 voto
Il condimento ideale per gli arrosti di vitello, pollo e maiale, ma anche per il bollito misto, con il pesce e i formaggi.
Portata Conserve, Salsa
Cucina Indiana, Inglese
Keyword chutney
Difficoltà facile
Preparazione 30 minuti
Cottura 2 ore
Tempo totale 2 ore 30 minuti
Porzioni 1 Kg circa
Calorie 375kcal
Cost € 6,00

Ingredienti

Istruzioni

  • Come prima cosa raggruppa gli aromi in un mortaio e macinali finemente. Aggiungili, in una casseruola, insieme all'aceto e lo zucchero e mescola per farlo sciogliere completamente.
  • Lava le mele, sbucciale ed elimina il torsolo, quindi tagliale a cubetti e mettile nella casseruola. Pela le cipolle e una volta tagliate a piccoli pezzi aggiungi anche queste.
  • Monda la radice di zenzero e passala con lo schiaccia aglio per ottenere il succo da unire agli ingredienti. Accendi la fiamma e porta a bollore, aggiungi il miele e cuoci a fuoco lento per 2 ore, mescolando frequentemente, fino a quando otterrai una consistenza morbida.
  • Prima di completare la cottura sterilizza i barattoli (e i tappi se non sono di quelli venduti già in confezione sterile) mettendoli in una pentola alta colma di acqua nella quale metterai i barattoli frapposti da dei canovacci per evitare che urtino fra loro. Porta a bollore, e dopo 30 minuti spegni e lascia raffreddare. Estrai vasetti e tappi uno alla volta e lasciali asciugare capovolti a testa in giù su un canovaccio pulito.
  • Versa il chutney ancora caldo nei vasetti sterilizzati, chiudili accuratamente e capovolgili per creare il sottovuoto. Lascia raffreddare prima di conservare il condimento in un luogo fresco e asciutto.

Note

 Il chutney messo nei vasetti si conserva da 1 a 3 mesi.
Pin it! Commenta questa ricetta e non dimenticarti di votare!

Ricetta aggiornata il 2019-12-01 09:48:00

Beviamoci su …

Post originale scritto il2019-12-01 09:47:54 da ….

Biagio Barraco

Arredatore e blogger con la passione per la cucina.

Siciliano, estroverso, creativo, ironico e curioso, amo la cucina tradizionale e casalinga, ma mi piace anche sperimentare la cucina di altre culture. Conosciamoci meglio!

Ho notato che hai visitato più volte questa pagina e voglio ringraziarti per l'interesse dimostrato. A proposito, che ne pensi dare un voto a questa ricetta? Farlo è molto semplice basta cliccare sulle stelline che trovi nella scheda della ricetta, oppure dentro i commenti in fondo alla pagina. Usali pure per esprimere un giudizio su quello che hai letto, oppure per chiedere maggiori dettagli sulla ricetta.

Licenza di utilizzo, diritti di proprietà dei contenuti di questo blog e divieti di utilizzo.

è espressamente fatto divieto di:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.