Cheesecake salata con spuma di prosciutto

Una divertente alternativa salata del famoso dolce americano, da servire a fette per un delizioso e insolito antipasto. Come per le più conosciute versioni dolci di cheesecake anche questa è molto facile da realizzare.

La cheesecake salata con spuma di prosciutto è ideale per realizzare un fantasioso antipasto, o un secondo per una cena fredda. Un piatto semplice e fresco che si realizza senza cottura. Una ricetta tanto golosa quanto originale che ti farà fare una gran bella figura.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Protagonista di questa cheesecake è la mousse di prosciutto aromatizzata con un po’ di paprika dolce. Completa la preparazione un top di sedano e zenzero dal gusto particolare che ben contrasta col sapore dolce-salato della mousse al prosciutto.

Per la base ho utilizzato dei taralli pugliesi. Metà aromatizzati con semi di finocchio e l’altra metà con cipolla. Separa la mousse di prosciutto, dalla base di biscotto salato, una crema di pomodoro aromatizzata con del timo.

La cheesecake salata con spuma di prosciutto così come l’ho preparata può essere anche messa dentro piccoli bicchierini monoporzione, perfetti da servire per un cocktail o un aperitivo.

Storia della cheesecake.

La cheesecake è la torta tipica della pasticceria anglo-americana, uno dei dolci più conosciuti e amati in tutto il mondo. Ne esistono infinite varianti, cotte e non, dolci o salate ... Tutte hanno in comune una base di biscotti secchi sbriciolati e burro, una farcitura di crema al formaggio e una copertura a piacere. La più famosa è la New York Cheesecake, nata per commercializzare il formaggio spalmabile Philadelphia inventato nel 1872 da James L. Kraft. Tuttavia la storia della cheesecake ha le sue origini addirittura nell'antica Grecia.

Preparazione 1 ora 15 minuti
Riposo 8 ore
Tempo totale 9 ore 15 minuti

Cheesecake al prosciutto

di Biagio Barraco
Una divertente alternativa salata del famoso dolce americano, da servirea fette per un delizioso e insolito antipasto. Come per le più conosciute versioni dolci di cheesecake anche questa è molto facile da realizzare.
5 da 2 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataAntipasto
DifficoltàBassa
Porzioni 12 persone
Calorie a porzione 375 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • Trita i taralli grossolanamente chiudendoli in uno strofinaccio e schiacciandoli con un mattarello.
    Metti i taralli in una terrina aggiungi il burro fuso (due minuti al microonde max potenza) e impasta. Trasferisci l'impasto dentro lo stampo apribile e forma una base compatta schiacciandolo bene sul fondo. Metti lo stampo in freezer il tempo che si consolidi la base.
  • Alla passata di pomodoro aggiungi un cucchiaio di acqua fredda, sale, pepe e il timo. Quindi sciogli 2 fogli di gelatina seguendo le istruzioni della confezione e, quando questa sarà a temperatura ambiente aggiungila al pomodoro. Versa la gelatina di pomodoro all'interno dello stampo e mettilo di nuovo in freezer.
    Intanto che lo strato di pomodoro rassodi prepara la mousse di prosciutto frullando metà della ricotta (assicurati che si ben scolata dal siero) con il prosciutto cotto. Unisci al composto ottenuto la ricotta restante e il mascarpone, quindi mescola bene con una spatola fin quando il composto non risulta omogeneo. Infine assaggia, aggiusta di sale se occorre e aggiungi la paprika dolce.
    Sciogli 24 grammi di gelatina nel latte appena riscaldato e quando questo è a temperatura ambiente incorporalo alla mousse di prosciutto.
  • Prendi lo stampo dal freezer e sistema al suo interno la mousse livellandola con una spatola. Quindi riponi lo stampo in frigorifero.
  • In un pentolino con un po' d'acqua lessa il sedano tagliato a pezzetti insieme alla radice di zenzero. Non deve disfarsi bastano 10 minuti di cottura dal bollore. Fai la stessa cosa con le carote tagliate a bastoncino che utilizzerai per la decorazione. Il sedano intiepidito va frullato in poca acqua di cottura. Ricordati di eliminare la radice di zenzero.
    Come hai fatto per il pomodoro aggiungi la gelatina al sedano (2 fogli basteranno), ma prima aggiusta di sale e di pepe. Con la crema ottenuta realizza un ulteriore strato della cheesecake sul quale adagerai delicatamente le carote di decorazione. Riponi la cheesecake in frigorifero e lasciala riposare almeno 4 ore prima di consumarla.
    Opzionale è il completamento con un ulteriore strato di glassa trasparente fatto con sola acqua e 2 fogli di gelatina.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto