Calamarata funghi e carciofi.

La Calamarata funghi e carciofi è un primo piatto goloso tipicamente primaverile, perfetto per il menù di Pasqua, ma ideale anche per il pranzo domenicale. Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di […]

La Calamarata funghi e carciofi è un primo piatto goloso tipicamente primaverile, perfetto per il menù di Pasqua, ma ideale anche per il pranzo domenicale.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!

Si tratta di un piatto abbastanza semplice da realizzare che con la sua cremosità si presenta come una pasta golosa. A proposito di pasta il formato utilizzato rende bene con questo condimento l’importante è tagliare funghi e carciofi non troppo piccoli.

Ti consiglio di provare la calamarata funghi e carciofi perché è un primo piatto che piace a tutti è di sicuro successo quando la porterai a tavola.

Preparazione 30 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 55 minuti

Calamarata funghi e carciofi

di Biagio Barraco
Un primo piatto cremoso e goloso tutto da provare
5 da 1 voto

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataPrimo piatto
DifficoltàBassa
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 395 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • Monda i carciofi dalle parti non edibili, quindi tagliali a fettine sottili e mettili in acqua acidulata con qualche goccia di limone. Pulisci funghi eliminando il gambo a contatto con la terra e strofinandoli bene con un canovaccio, quindi affetta anche questi e mettili da parte.
    In padella con un po' di olio fai rosolare i carciofi insieme ad uno spicchio d'aglio, un pizzico di pepe e un po’ di pepe macinato fresco. Quando i carciofi si saranno ammorbiditi un po’ aggiungi i funghi. Quando saranno rosolati anche questi sfuma col vino bianco, lascia evaporare l'alcol e aggiungi un bicchiere d'acqua. Aggiusta di sale, e lascia cuocere per 15 minuti, ponendo un coperchio sopra la padella.
  • Intanto, sbatti i tuorli d'uovo insieme a qualche cucchiaio di acqua fredda. Dovrai ottenere un composto schiumoso. Aggiungi qualche goccia di succo di limone e il pecorino e continua a battere fino ad ottenere una crema fluida. Tieni da parte è metti sul fuoco la pentola con l'acqua per la pasta, porta ad ebollizione, aggiungi il sale e metti a cuocere la pasta.
    A questo punto funghi che carciofi saranno cotti, aggiungi il prezzemolo tritato e spegni la fiamma. Quando la pasta sarà cotta scolala e trasferiscila nella padella.
  • A fuoco bassissimo maneggia la pasta insieme al condimento. Quando questo sarà distribuito uniformemente, aggiungi in padella il battuto di uova e formaggio, continua a mescolare fino a quando non si forma con il fondo una crema che avvolge totalmente la pasta.
  • Impiatta e servi la pasta caldissima.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto