Busiate con cavolfiore vongole e uova di pesce San Pietro

Una pastasciutta che riunisce sapori di terra e di mare in una salsa cremosissima resa particolarmente deliziosa da un ingrediente di eccezione come le uova di pesce San Pietro.

Le busiate con cavolfiore vongole e uova di pesce San Pietro, nascono dall’opportunità di sfruttare un regalo del nostro mare inaspettato in questa stagione autunnale. Sebbene l’accostamento di cavolfiore e vongole non sia nuovo in cucina, il completamento della salsa cremosa a base di “broccoli” con le uova di pesce è davvero spettacolare. Un gusto sublime che certamente non ti lascerà indifferente.

Questo post contiene link di affiliazione Amazon. Quando acquisti un prodotto utilizzando i link in qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. Ciò contribuisce al mantenimento di questo blog senza costare nulla in più per te. Grazie in anticipo!
Busiate con cavolfiore vongole e uova di pesce San Pietro

Il pesce San Pietro è tra i nostri preferiti per la facilità con cui si sfiletta e per la prelibatezza delle sue carni sode e versatili in cucina perfette per essere sfruttate in tantissime ricette.

Si tratta di un pesce non facile da reperire e gli esemplari catturati da gennaio a giugno, cioè durante il periodo riproduttivo sono particolarmente apprezzati per le loro uova e utilizzate in cucina per preparare diversi primi piatti.

La nostra ricetta delle busiate con cavolfiore vongole e uova di pesce San Pietro.

Nonostante le uova del pesce San Pietro siano un rinomato ingrediente in cucina, meglio sarebbe limitarne il consumo poiché la specie è minacciata dalla pesca intensiva. Sarebbe opportuno per un acquisto sostenibile consumarlo nei mesi da giugno a ottobre, cioè fuori dal suo periodo di riproduzione.

Pur osservando questa pratica di consumo responsabile ci è capitato qualche settimana fa di acquistare un esemplare che conteneva delle uova. Non era il caso di sprecarle, quindi abbiamo pensato di sposarlo con un condimento di vongole e, visto che siamo in stagione, cavolfiori (che da noi, in Sicilia, si chiamano broccoli). L’idea era quella di sfruttare la cremosità del “broccolo verde” per fare una salsa che avvolgesse una pasta perfetta per accogliere la ricchezza di questo condimento: le busiate trapanesi!

Per provare la nostra ricetta delle busiate con cavolfiore vongole e uova di pesce San Pietro, non devi certo attendere il “colpo fortunato”, puoi prepararle anche con uova di altro tipo di pesce più facile da reperire, sia fresche che salate, come ad esempio la delicata bottarga di muggine.

Preparazione 30 minuti
Cottura 45 minuti
Tempo totale 1 ora 15 minuti

Busiate con cavolfiore, uova di pesce San Pietro e vongole

di Biagio Barraco
Una pastasciutta che riunisce sapori di terra e di mare in una salsa cremosissima resa particolarmente deliziosa da un ingrediente di eccezione come le uova di pesce San Pietro.
5 da 2 voti

Vota anche tu questa ricetta!

Commenta! Pin Ricetta Stampa ricetta
PortataPrimo piatto
DifficoltàBassa
Porzioni 4 persone
Calorie a porzione 425 kcal

I dati sono forniti al solo scopo informativo e non sostituiscono la consultazione di un medico o di un professionista qualificato. In particolare: il dato delle calorie non è da ritenersi un consiglio alimentare o nutrizionale, i valori indicati sono puramente indicativi; si prega di consultare le etichette degli alimenti per informazioni su allergeni e intolleranze.

Attenzione agli allergeni presenti.

Ingredienti

Istruzioni

  • Monda il cavolfiore separando le cime e lavalo in acqua abbondante. Lascialo a bagno per 10 minuti.
    Lessa il broccolo in acqua salata per 10 minuti circa. Quando le cime di cavolfiore saranno cotte scolale con una schiumarola e metti il brodo rimasto in pentola da parte.
  • Lava per bene le uova del pesce San Pietro e lasciali a scolare.
    Sbollentale per 2 minuti, quindi scolale e lasciale raffreddare.
    Priva le uova della loro sacca e raccoglile con un cucchiaio in una tazza.
  • Pulisci le vongole e lasciale spurgare in acqua salata. Se è la prima volta che compi questa operazione ti invitiamo a leggere qui come fare.
    In una larga padella fai saltare le vongole in poco olio insieme a un po' di pepe e uno spicchio di aglio.
    Appena saranno schiuse sfuma col vino bianco. Lascia cuocere fino a quando la nota alcolica non si sente più.
    Elimina l'aglio e scola le vongole, quindi tieni da parte il fondo di cottura dopo averlo filtrato per bene con un colino a maglie strette.
  • Adesso che hai tutti gli ingredienti di base pronti è il momento di preparare la salsa cominciando da un soffritto di aglio, peperoncino e filetti di acciughe.
    Senza lasciare colorire l'aglio, aggiungi le cime di cavolfiore al soffritto, ma non tutti tienine qualcuno da parte per la guarnizione del piatto.
    Lascia insaporire, quindi sfuma con un po' di acqua di cottura del cavolfiore.
    Appena il fondo si sarà asciugato aggiungi il liquido filtrato delle vongole. Elimina gli spicchi di aglio e il peperoncino e lascia cuocere fin quando non otterrai una salsa cremosa.
  • Aggiungi le uova di pesce alla salsa di broccoli, mescola e amalgama il tutto. Lascia cuocere due minuti, quindi aggiungi le vongole preparate in precedenza.
  • Aggiungi dell'acqua a quella dove hai lessato prima il cavolfiore, metti la quantità necessaria di sale per lessare la pasta.
    Porta l'acqua a ebollizione, quindi cala la pasta. Le busiate fresche vogliono appena 5 minuti.
    Scola la pasta al dente e maneggiala con il condimento in padella. Impiatta e guarnisci il piatto con qualche cimetta di cavolfiore tenuta da parte.

Avviso ai lettori.

Se ti è piaciuto questo articolo e ritieni il nostro blog interessante, aiutaci a mantenerlo con una piccola donazione. La nostra unica forza sono i lettori come te. Il tuo sostegno è importante per noi, effettua qui una donazione con paypal!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta!




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto