Ali di pollo arrosto al forno.

Un piatto facile, economico e appetitoso, non si può chiedere di meglio.

0
78

Tempo di lettura: circa 1 min.


Le ali di pollo arrosto al forno sono deliziose e piacciono a tutti, grandi e piccini. Prova la mia ricetta non te ne pentirai!

ali di pollo arrosto

Chi l’ha detto che per fare un delizioso arrosto bisogna utilizzare per forza tagli di carne pregiata e costosa? Un piatto appetitoso e di bell’aspetto lo puoi preparare anche con delle modestissime alette di pollo. Il segreto per renderle davvero speciali? Condirle con erbe aromatiche appena raccolte. La varietà delle erbe è garanzia di risultato anche con carne economica come quella delle ali di pollo. Un piatto facile da fare, economico e gustosissimo, cosa vuoi di più?

Ali di pollo arrosto al forno.

di Biagio Barraco
5 da 1 voto
Un piatto facile, economico e appetitoso, non si può chiedere di meglio.
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 1 ora 20 minuti
Riposo: 30 minuti
Tempo totale: 2 ore

€ 6,00
Secondo piatto
facile

Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 8 ali di pollo
  • 2 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • 4 pomodori ben maturi e dolci
  • 1 cipolla ramata
  • 1 mazzetto aromatico composto da salvia maggiorana timo e rosmarino
  • 1 cucchiaino aglio disidratato
  • q.b. sale pepe

Istruzioni

  • Trita con il coltello le erbe appena raccolte e ben lavate. Affetta anche la cipolla e il pomodoro.
    Metti tutto insieme in una ciotola, cipolla, pomodoro, ali di pollo e aromi, quindi bagna con l'olio e aggiungi sale, pepe e l'aglio disidratato. Lascia riposare in frigorifero per 30 minuti.
  • Accendi il forno a 200° in modalità ventilata e attendi che si riscaldi per bene.
    Trasferisci il pollo con la cipolla il pomodoro in una teglia foderata di carta forno.
  • Inforna e cuoci fino a quando le ali lette non saranno ben dorate. Ci vorranno circa 80 minuti. Buon appetito!
Calorie: 485kcal
ali di pollo, arrosto
Italiana
Ti piace questa ricetta? Provala e condividi il risultatoMenziona @qdratatouille o tagga #quellidellaratatouille!

A proposito di pollo.

Pollo, dal latino pullus cioè animale giovane, è il nome generico usato invariabilmente sia per il gallo che per la gallina della specie Gallus gallus, un uccello domestico allevato per la sua carne e per le sue uova.

Caratteristiche.

La carne di pollo, come tutte le carni bianche, è caratterizzata da un elevato contenuto proteico, un basso contenuto di grassi e da un contenuto equilibrato di acidi grassi saturi e insaturi. La carne di pollo è molto digeribile ed è adatta a chi vuole mantenersi in forma.

I grassi si trovano soprattutto nella pelle e nel sottocutaneo, per cui volendo, è facile eliminarli. Un etto di pollo è pari a 110 Kcal senza pelle e a 171 con la pelle.

Allevamento

I polli sono allevati in batteria e a terra. Nel primo caso l'animale è posto in gabbie piccole dove ha poca possibilità di movimento; nel secondo caso l'animale vive in recinti spaziosi dove ha facoltà di muoversi liberamente. I polli da allevamento intensivo vengono macellati dai 30 ai 60 giorni di età. A seconda dell'età e del peso il pollo viene definito:

  • pollastro, quando il suo peso non supera i 600 g e la sua età è di 3-4 mesi;
  • pollo di grano, quando il suo peso non supera 1 kg e la sua età non supera l'anno;
  • pollo o pollastra, quando il peso arriva a 1,5 Kg circa;
  • galletto, il maschio giovane di circa 6 mesi;
  • gallo ruspante, il maschio di 10 mesi al massimo;
  • cappone, il maschio castrato all'età di circa due mesi che arriva fino a circa 2,5 Kg.

La conservazione del pollo va fatta in frigorifero, facendo attenzione a non porla vicino a del cibo già cotto. Se vuoi congelare la carne di pollo, puoi farlo anche per alcuni mesi, mettendola in un sacchetto apposito e scrivendo sopra un'etichetta la data di refrigerazione.

Altre ricette con il pollo.

Chicken Pie

Pollo tandoori masala

Chicken tikka masala


Foto di Holger Detj da Pixabay

Grazie per aver visitato il mio blog. Che ne pensi dare un voto alla ricetta che hai appena letto? 

Farlo è molto semplice basta cliccare sulle stelline che trovi nella scheda della ricetta, oppure dentro i commenti in fondo alla pagina. Usali pure per esprimere un giudizio su quello che hai letto, oppure per chiedere maggiori dettagli sulla ricetta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Vota questa ricetta!




Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.