Ali di pollo agli aromi.

Una delle magie possibili in cucina è quella di trasformare ingredienti poveri in piatti sfiziosi senza grandi fatiche. La ricetta ali di pollo agli aromi ne è la dimostrazione! Si tratta di utilizzare gli “scarti” della macellazione del pollo per una preparazione golosa apprezzata in tavola anche dai più piccoli.

Un po’ di aromi, la giusta marinatura e una cottura in forno per rendere le alette croccanti, e il gioco è fatto!

ali di pollo agli aromi

Ali di pollo agli aromi

Una ricetta per una cena sfiziosa a basso costo. Il segreto è la marinatura prolungata e una panatura che risulta croccante a fine cottura.
5 da 1 voto
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 50 minuti
Tempo totale: 1 ora 5 minuti
Portata: Secondo piatto
Cucina: Mediorientale
Keyword: ali di pollo agli aromi
Difficoltà: facile
Porzioni: 4
Calorie: 570

Ingredienti

Istruzioni

  •  Prima di tutto devi pulire le alette, eliminando le punte e possibilmente dividendole in due parti recidendole con un colpo secco di mannaia sull’articolazione. Sulla fiamma del fornello elimina eventuali tracce di piume e quindi metti le alette in acqua e sale per dieci minuti.
  • Prepara la marinata con vino, olio, sale e le spezie macinate: zenzero, curcuma e paprika dolce (chi ama il gusto piccante può sostituire questo ingrediente con del peperoncino).
  • Metti le alette in un recipiente con la marinata e lasciale riposare in frigorifero per almeno quattro ore. Trascorso il tempo necessario alla marinatura, prepara l’impanatura con pangrattato, un pizzico di sale, un po’ di pepe nero appena macinato, lo zucchero e gli aromi freschi ben sminuzzati.
  • Impana le alette una ad una e disponili sulla griglia del forno. Imposta il forno in modalità ventilata ad una temperatura di 180°C, poni la griglia al centro e cuoci per 50 minuti.
    Servi ben caldo con contorno d’insalata fresca a tuo piacere.

Note

  • Per ottenere buoni risultati è bene che le spezie per la marinatura delle ali pollo agli aromi, siano di ottima qualità e gli aromi assolutamente freschi. Per fortuna le piante aromatiche sono facili da coltivare in casa, magari poste in un bel cestino sul davanzale della finestra della cucina.
Commenta e vota questa ricetta

Consigli per la ricetta senza glutine.

Sostituisci il pangrattato con quello senza glutine, ma metti un po’ di olio in più nella marinata.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.